oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

La Bulgaria è stata aggiunta alla "lista nera" russa dei paesi ostili. Da ieri mattina il Paese è stato inserito nella lista dei potenziali nemici, secondo il principale canale televisivo federale russo "Rossiya 1".

"Per quanto riguarda gli amici, chi sono gli amici non lo sappiamo, ma questa mattina la lista [dei paesi ostili] è stata aggiornata. Per favore, mostrate sullo schermo - abbiamo dovuto aggiungere la Bulgaria questa mattina" il presentatore ha detto quando è stato visualizzato l'elenco dei paesi ostili del Cremlino.

La Bulgaria si è aggiunta ai paesi apparentemente ostili precedentemente elencati: USA, Polonia, Repubblica Ceca, Lituania, Lettonia, Estonia, Gran Bretagna, Georgia, Ucraina e Australia, hanno spiegato i media di Mosca.

Il motivo sono gli eventi degli ultimi giorni: la Procura bulgara ha rintracciato un collegamento russo con quattro esplosioni nei magazzini di munizioni e nelle utilities degli impianti di difesa, avvenute negli ultimi 10 anni e presumibilmente legate al trafficante d'armi Emilian Gebrev, scrive Sega quotidiano.

Inoltre, il ministero degli Affari esteri bulgaro ha annunciato che la Bulgaria aveva chiesto "alle autorità di contrasto della Russia di cooperare pienamente con le autorità bulgare nelle indagini sulle esplosioni nei depositi di munizioni bulgare, la distruzione di prove materiali in un incendio e l'avvelenamento di tre cittadini bulgari, in modo che gli autori possano essere trovati e assicurati alla giustizia ".

A questo, Mosca ha risposto evasivamente che "una volta ricevuta la richiesta in questione, le autorità competenti russe la esamineranno in conformità con gli accordi bilaterali stabiliti al riguardo".

fonte novinite.com

La Russia ha vietato l'ingresso a otto funzionari degli stati dell'UE, inclusi membri del Parlamento europeo e della Commissione europea. La mossa arriva dopo che l'UE ha colpito i funzionari russi con sanzioni a marzo.

La Russia ha vietato l'ingresso a otto funzionari degli stati dell'UE, tra cui il presidente del Parlamento europeo David Sassoli e il vicepresidente della Commissione europea Vera Jourova, ha detto venerdì il ministero degli Esteri russo.

"L'Unione europea continua la sua politica di misure restrittive unilaterali illegittime contro i cittadini e le organizzazioni russe", ha detto il ministero in un comunicato.

A marzo, l'UE ha sanzionato due russi accusati di persecuzione di gay e lesbiche in Cecenia. Il blocco di 27 membri il mese scorso ha anche imposto sanzioni a quattro alti funzionari russi vicini al presidente Vladimir Putin a causa dell'incarcerazione del leader dell'opposizione russa Alexei Navalny.

I funzionari europei hanno ampiamente condannato le nuove sanzioni dalla Russia.

fonte sofiaglobe.com

Oggi la Chiesa ortodossa commemora la sepoltura di Cristo e la sua discesa nell'Ade. È il giorno tra la crocifissione di nostro Signore e la sua gloriosa risurrezione. Il Mattutino del Sabato Santo si tiene il venerdì sera, e mentre molti elementi del servizio rappresentano il lutto per la morte e la sepoltura di Cristo, il servizio stesso è di vigile aspettativa.

Il Grande Sabato il nostro focus è sulla Tomba di Cristo. Questa non è una tomba normale. Non è un luogo di corruzione, decadenza e sconfitta. È vivificante, una fonte di potere, vittoria e liberazione.

Il grande sabato è il giorno tra la morte di Gesù e la sua risurrezione. È il giorno dell'attesa vigile, in cui il lutto si trasforma in gioia.

Il Sabato Santo è l'ultimo giorno della Settimana Santa. In esso, la chiesa commemora la sepoltura corporea di Cristo e la discesa del suo spirito agli inferi per spezzare le sue catene e riaprire le porte del paradiso. Il culto in chiesa inizia la mattina presto e continua ininterrottamente fino alla fine della giornata.

 I canti dell'ultimo sabato si fondono con quelli della domenica e terminano con il solenne "Cristo è risorto!" Dopo il Venerdì Santo, quando il canone della chiesa vieta il lavoro, perché per i cristiani è un giorno di lutto per la morte di Cristo, il sabato si fanno gli ultimi preparativi per la Pasqua. 

Il culto in chiesa inizia la mattina presto e continua ininterrottamente fino alla fine della giornata. I canti dell'ultimo sabato si fondono con quelli della domenica e terminano con il solenne "Cristo è risorto!" Dopo il Venerdì Santo, quando il canone della chiesa vieta il lavoro, perché per i cristiani è un giorno di lutto per la morte di Cristo, il sabato si fanno gli ultimi preparativi per la Pasqua. Questa è la seconda opzione, dopo il giovedì santo, per dipingere le uova. Il sabato si impastano e si sfornano i dolci pasquali.

I templi saranno aperti e al loro interno si terranno i servizi, ma l'ingresso è soggetto a rigide regole antiepidemiche.Le persone devono mantenere una distanza di 1,5 metri e indossare maschere.

Si raccomanda di non toccare o baciare le icone. I sacerdoti devono indossare maschere tranne durante il servizio. Dove possibile, dovrebbero essere previsti corridoi per impedire l'ingresso e l'uscita di persone dallo stesso luogo.

fonte novinite.com

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Maggioranze bulgare

News image

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca ...

Punti di vista | Franco Branca

Dal mondo

L'UE intende autorizzare i nuovi medicinali Covid-19 entro ottobre

News image

Nella sua strategia terapeutica, adottata giovedì, la ...

Dal mondo