oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Commentando l'imminente terzo mandato di formazione del gabinetto, il presidente Rumen Radev ha affermato che il tempo è scaduto per le dichiarazioni politiche. "La gente vuole vedere il parlamento bulgaro assumersi una chiara responsabilità. Mi aspetto un segnale chiaro dai partiti, devono trovare una formula sostenibile", ha detto domenica durante la visita alla città di Topolovgrad.

Data la distribuzione dei seggi, è necessario un compromesso, di cui non c'è traccia in Parlamento, ha detto Radev. "Il dialogo tra le parti, che devono costruire una maggioranza stabile per formare un governo, è essenziale", ha aggiunto. "A tal fine, potrei rimandare la presentazione del terzo mandato, ma non dopo il prossimo venerdì. Tutte le opzioni per conferire un mandato a una delle altre parti sono aperte", ha affermato Radev.

Il più grande gruppo parlamentare, There Is a Such a People (TISP), ha completato senza successo il proprio mandato e GERB-UDF, la seconda forza parlamentare più grande, ha restituito il mandato per formare un gabinetto venerdì. Ora il presidente ha tempo fino al 27 agosto per offrire il terzo e ultimo mandato a un gruppo parlamentare ristretto di sua scelta.

TISP ha 65 parlamentari nella legislatura di 240 membri, GERB-UDF 63, BSP per la Bulgaria 36, la Bulgaria democratica 34, il Movimento per i diritti e le libertà 29 e Rise Up BG! Arriviamo! ha 13. Per essere eletto, un gabinetto proposto deve essere sostenuto da più della metà dei parlamentari presenti.

Radev ha anche sottolineato la necessità di una revisione del budget. Ha criticato i parlamentari per aver dato udienze ai membri del gabinetto ad interim per giorni interi invece di affrontare le questioni urgenti. "I miei recenti incontri con centinaia di persone mi hanno convinto che i bulgari nutrono grandi speranze, ma le parti dovrebbero sapere che la loro pazienza si sta esaurendo", ha detto.

L'altra opzione - indire elezioni anticipate dopo la revisione del bilancio - richiederebbe ancora un gabinetto provvisorio, ma sarebbe impossibile prendere decisioni importanti perché solo il Parlamento può prendere decisioni strategiche, ha affermato il presidente.

Alla domanda se le elezioni parlamentari e presidenziali potrebbero tenersi lo stesso giorno, Radev ha detto che proceduralmente parlando, questo è possibile, ma andrebbe contro la filosofia del modello costituzionale bulgaro. Il Parlamento dovrebbe trovare un equilibrio tra essere fedele allo spirito della Costituzione e risparmiare denaro, e dovrebbe anche tenere conto della fatica elettorale, secondo lui.

Per quanto riguarda la pressione dei migranti, Radev ha affermato che rafforzare la sicurezza lungo il confine meridionale della Bulgaria con 1.000 persone di servizio e 140 unità di equipaggiamento costa 4,2 milioni di leva al mese e le risorse sono disponibili nella riserva.

fonte BTA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Non ci sono articoli correlati


Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

Pensioni, Landini: “E’ il momento di fare una riforma vera”

News image

“E’ il momento di fare una riforma vera, non aggiustam...

Dall'Italia

Read more

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Non solo “fake news”: perché Bulgaria e Romania hanno così pochi vaccinati

News image

Ci sono due Paesi nell’Unione europea che, pur avendo ...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia