oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

car-crash-photo-Julia-Borysewicz-freeimages-com-crop-600x272

Il 29 agosto il primo ministro bulgaro Boiko Borissov ha promesso che non ci sarebbe stata "nessuna protezione e nessun aiuto per nessuno" responsabile del disastro aereo di Svoge quattro giorni prima, mentre il suo governo ha annunciato che sarebbe stato istituito un nuovo organismo per monitorare la sicurezza stradale evitare tali incidenti.
L'incidente dell'autobus Svoge del 24 agosto 2018 è costato 17 vite e ha provocato 21 feriti, alcuni in modo critico. Nell'incidente, l'autobus ha lasciato la strada quando il conducente dell'autobus ha presumibilmente superato il limite di velocità su un passo di montagna che era inzuppato da forti piogge. Gli investigatori stanno anche esaminando se lo stato della strada è stato un fattore che contribuisce.
Borissov, parlando all'inizio di una riunione settimanale programmata, ha detto: "Le assicuro che non ci sarà protezione e nessun aiuto per nessuno.
"Tutti i processi nello stato sono regolati molto chiaramente - ci sono concorsi, supervisione della costruzione e comitati di accettazione in cui tutti firmano e sono responsabili. Qualsiasi funzionario che non abbia fatto il suo lavoro sarà perseguito e si cercherà la responsabilità politica ", ha detto Borissov.
Gli investigatori hanno visitato gli uffici di due aziende che sono state coinvolte nella riparazione del tratto stradale alcuni anni fa, Trace Group e Mega-Invest. Entrambe le aziende negano la colpevolezza.
Borissov ha affermato che sarebbe stata una questione di giorni prima che l'indagine fosse completata.
"Esorto l'opposizione ad attendere alcuni giorni finché il Servizio nazionale di investigazione e l'accusa completeranno i controlli. Posso assicurare loro che, come sempre, non abbiamo mai compatito nessuno. Ovunque sia la colpa, ci sarà la responsabilità ".
Intervenendo in un briefing dopo la riunione del governo e dopo i ministri, i rappresentanti delle istituzioni statali e l'Istituto per la sicurezza stradale hanno discusso la prevenzione degli incidenti stradali, il vice primo ministro Tomislav Donchev ha detto che un nuovo organo governativo sarà istituito specificamente per monitorare la sicurezza stradale per evitare incidenti gravi come quello di Svoge.
"Abbiamo discusso su come cambiare tutto il corpo del governo in materia di sicurezza stradale, siamo tutti unanimi che il cambiamento deve essere quello che oggi abbiamo preso in linea di principio: tutti i dipartimenti e le funzioni che sono rilevanti per l'argomento - il ministero dei Trasporti, il Ministero dello sviluppo regionale, l'Agenzia per le infrastrutture stradali, altri dipartimenti, compreso il Ministero dell'Istruzione e della Scienza, dovrebbero consolidarsi in una struttura con responsabilità dirette legate alla politica di sicurezza stradale ", ha affermato Donchev.
Nelle sue parole, ciò eviterebbe "il tipico, soprattutto in una situazione critica, la divisione delle responsabilità", e non ci sarebbe la questione di quale delle istituzioni sia la più responsabile per le irregolarità e gli incidenti.
"La logica non è quella di togliere le funzioni, sono pronto a dire che la Polizia Stradale rimane al Ministero dell'Interno".
Donchev ha detto che la nuova unità "eserciterà un forte controllo su tutti gli altri servizi statali", ha spiegato Donchev.
Ha detto che questa sarebbe una struttura completamente nuova con una concentrazione di poteri. La nuova unità - un'agenzia statale o una commissione - non sarà subordinata a nessun ministero, ma probabilmente direttamente al Gabinetto.
I colloqui sull'istituzione dell'organismo di controllo inizieranno immediatamente il 29 agosto. Non verranno creati nuovi posti per questo, ma gli specialisti verrebbero trasferiti dai servizi competenti, ha detto Donchev.
Bogdan Milkov dell'Istituto per la sicurezza stradale ha accolto favorevolmente la mossa e ha affermato che il problema degli incidenti stradali non è un problema politico, ma potrebbe essere risolto a livello politico.
Il 28 agosto, il partito socialista bulgaro dell'opposizione ha invitato il governo a dimettersi per l'incidente del bus di Svoge.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Maggioranze bulgare

News image

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca ...

Punti di vista | Franco Branca

Dal mondo

L'UE intende autorizzare i nuovi medicinali Covid-19 entro ottobre

News image

Nella sua strategia terapeutica, adottata giovedì, la ...

Dal mondo