oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

borissov_arena_armeec

Secondo il primo ministro Boyko Borissov alle organizzazioni dei  magistrati non dovrebbe essere negata l'opportunità di lavorare su progetti e programmi dell'UE In qualità di membro a pieno titolo dell'Unione europea,  la Bulgaria, in particolare, i cittadini e le organizzazioni bulgare hanno l'opportunità di sperimentare gli aspetti più positivi della solidarietà europea.
"Sostengo categoricamente l'idea che i magistrati le organizzazioni non fanno eccezione e non dovrebbero essere privati  della possibilità di lavorare su progetti e programmi dell'UE".
Questa è la posizione espressa dal primo ministro Boyko Borisov nella sua risposta al Presidente dell'Unione dei Giuristi in Bulgaria Vladislav Slavov in relazione agli emendamenti alla legge sulla  Magistratura. Lo ha riferito il servizio stampa del Consiglio dei Ministri.
Il Premier Borisov ha aggiunto che raccomanderà al ministro della Giustizia Tsetska Tsacheva di mettersi in contatto con i parlamentari del gruppo parlamentare di GERB per discutere con loro l'opportunità di modificare il disegno di legge sulla Magistratura tra la prima e la seconda lettura, in modo da eliminare il divieto alle organizzazioni dei magistrati di utilizzare i vari programmi e Fondi europei.

Fonte:BTA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Esperti indipendenti Oms, pandemia poteva essere evitata

News image

Un vero e proprio "cocktail tossico" di negazione, sce...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia

Google come Apple, al lavoro su etichette privacy per le app

News image

Anche Google, come Apple, implementerà le etichette pr...

Tecnologia