oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Surva_003

Un gruppo di 17 persone ha mostrato la tradizione sarda

"Surva è il più grande Festival del Folclore in tutta l'Europa". Questo ha dichiarato per Bulgaria Oggi Henri Ferdinand, fondatore della Federazione delle Città Europee di Carnevale (Federation of European carnival cities) nell'ultimo dei tre giorni della 23° edizione dell'iniziativa che per tradizione si svolge a Pernik. Quest'anno il festival è entrato nella classifica delle prime 15 destinazioni invernali più consigliate della rivista "National Geographic" e ormai è dichiarato patrimonio culturale sotto la tutela dell'UNESCO.

Nell'edizione del festival di quest'anno erano iscritte 6 379 persone tra le quali 330 partecipanti dall'estero. Purtroppo il maltempo (- 10° C) e le abbondanti nevicate hanno ostacolato l'arrivo a Pernik di centinaia di partecipanti dalla Nord Bulgaria nonché di uno dei gruppi dalla Sardegna. Ciò nonostante la forte risonanza dei suoni dei campanacci, delle canzoni e la musica delle danze ritmiche hanno contribuito al buon umore degli spettatori nella freddissima giornata.

Surva_001

I giochi dei "survacari" si svolgono in assenza di un organizzatore pagato, non c'è neanche finanziamento da "progetti europei". Il comune di Pernik copre le spese di vitto e alloggio, anche dei partecipanti stranieri. Le spese di trasporto invece sono a carico degli stessi partecipanti o di altri sponsor.

La Sardegna

La bandiera sarda è stata sventolata da un altro gruppo di 17 giovani uomini del paese di Fonni che ha partecipato al Festival per la prima volta. La trama della rappresentazione del gruppo era la lotta tra il bene ed il male nella quale la gente (il bene) aveva legato con catene il male che tentava di liberarsi e di fuggire. Il coro maschile ha cantato a più voci una canzone improvvisata che raccontava il loro amore per la Bulgaria.

Surva_Sardi

Il gruppo sardo da Fonni

La più diffusa danza popolare bulgara si chiama "pravo horo", cioè "danza dritta". Esattamente la stessa danza ballano anche in Sardegna, solo che "a sinistra", hanno spiegato i partecipanti. In Bulgaria, nel paese Garlo, è stato scoperto un pozzo sacro, di quelli che esistono soltanto in Sardegna. Il gruppo ha trovato qui tante cose in comune con la tradizione culturale bulgara che sta già pensando alla realizzazione di nuovi progetti culturali bilaterali.

Pernik_Surva_001

Il festival "Surva" ha appoggiato la candidatura di Sofia nella gara per Capitale Culturale dell'Europa nel 2019. Il capoluogo della Sardegna, Cagliari, è una delle sei città italiane che continuano nella gara per Capitale Culturale dell'Europa nel 2019. In Bulgaria sono state selezionate Sofia (insieme alla regione sud-occidentale), Veliko Tarnovo, Plovdiv e Varna. Alla fine i due Stati dovranno designare una sola città che nel 2019 diventerà la Capitale Culturale dell'Europa.

Piu' foto potete vedere nella nostra galleria e nel nostro facebook

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Tecnologia

Covid: su Facebook e Instagram rimossi 18 mln contenuti

News image

Dall'inizio della pandemia all'aprile 2021 Facebook e ...

Tecnologia