oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca una situazione in cui il partito al potere ha una maggioranza schiacciante, tale da esprimere un consenso plebiscitario e ridurre al lumicino l'opposizione. Nel nostro immaginario non pensiamo ad un 50,01 % ma quantomeno ad un 70/80 % di consenso. Per ragionare sulle soluzioni governative possibili bisogna considerare due dati essenziali a) il risultato della ripartizione dei seggi b) gli orientamenti delle forze politiche, sia quelle "storiche" che le new entry.

Ecco i seggi e le percentuali GERB 75 (31,25%), Trifonov 51 (21,25%), Socialisti 43 (17,92 %), MRF 30 (12,5 %), Bulgaria democratica 27 (11,25%), Manolova 14 (5,83 %). Quasi la metà dei seggi sono assegnati a 3 nuove formazioni caratterizzate da proposte di cambiamento. per il resto, il blocco della sinistra (BSP + Manolova) con il MRF, che ha espresso i governi precedenti rispetto agli ultimi di Borissov, si attesta su una presenza solida di 84 deputati su 240.

Le poche certezze che si possono trarre da questi numeri sono: 

1 certamente Borisov ha perso le elezioni; 

2 il vincitore vero è Radev, il Presidente della Repubblica che ha sostenuto l'opposizione - anche di piazza; 

3 la forza politica determinante, emersa dal voto, è quella di Trifonov al quale il Presidente della Repubblica, dopo uno scontato incarico improduttivo a Borisov, dovrebbe affidare la responsabilità di formare il nuovo governo. Il partito di Trifonov NTD si troverà quindi a dover scegliere tra la formazione di un governo con tutti gli oppositori del precedente, che conterebbe su una larghissima maggioranza, e che dovrebbe esprimere il primo ministro del NTD riservando al BSP il mantenimento della Presidenza della Repubblica e accontenterebbe tuti gli altri partiti con una ripartizione adeguata dei Ministeri. 

Questa scelta ne presuppone un'altra: che Trifonov decida di fare politica governando - non solo criticando - e questo non è semplice. Si tratta di una scelta simile a quella che alcuni anni fa ha visto il M5S italiano decidere di non allearsi col PD e che invece da ultimo lo ha visto decidere per un'alleanza strategica con lo stesso PD. Le alternative teoricamente consentite dai numeri non lo sono dalla logica e dalla coerenza alle dichiarazioni sulle intenzioni prima del voto. Non verrebbe capita una scelta di Trifonov di formare un governo con GERB, che avrebbe comunque bisogno quanto meno del sostegno di Bulgaria Democratica per raggiungere la maggioranza - ma BD sinora si è dichiarata indisponibile ad un'alleanza con GERB. Tanto meno verrebbe capito un governo di "unità nazionale" - anche senza Borisov, ma con dentro GERB, BSP e MRF - che lascerebbe fuori le forze realmente vincitrici delle elezioni.

E' una soluzione teoricamente possibile - che probabilmente sarebbe preferita dagli oligarchi che realmente governano la Bulgaria con una presenza trasversale nei partiti. Si tratterebbe comunque di un'alleanza fragilissima e di corto respiro che produrrebbe come risultato stabile solo il rinnovo della presidenza della Repubblica a Radev. Tutto questo in uno scenario internazionale che vede una riproposizione di un ruolo pericolosamente competitivo - io lo qualificherei anche aggressivo - degli USA di Biden con la Russia e con la Cina, come dimostrano le ultime scelte su Ucraina, Siria, Taiwan e Venezuela.

Non dimentichiamo che la Bulgaria, anche se aderisce alla Nato ha ancora solidissimi rapporti con la Russia e con la sorella Serbia ed è in una posizione nevralgica tra UE e Turchia. Ciò detto, considerato che a dettare gli atti politici non sono nè la logica nè la razionalità, è vero che la situazione è etremamente aperta ... e chiamatele maggioranze bulgare !

Franco Branca

Още по темата

Няма свързани статии


Снимка на деня

Rila

Rila

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Maggioranze bulgare

News image

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca ...

Punti di vista | Franco Branca

Dal mondo

L'UE intende autorizzare i nuovi medicinali Covid-19 entro ottobre

News image

Nella sua strategia terapeutica, adottata giovedì, la ...

Dal mondo