oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

567

Gli ispettorati sanitari regionali in Bulgaria,responsabili dell'organizzazione delle vaccinazioni contro il Covid-19 hanno tempo fino al 10 dicembre per preparare gli elenchi del personale medico che desidera essere vaccinato, ha affermato il 7 dicembre il ministro della Salute Kostadin Angelov. Angelov ha fatto l'annuncio dopo aver incontrato i capi degli ispettorati sanitari regionali per discutere il piano nazionale di vaccinazione adottato dal governo bulgaro il 4 dicembre. Il prossimo compito che i sei ispettorati sanitari regionali devono affrontare è organizzare la logistica per quanto riguarda la necessità di squadre mobili e il numero di squadre per somministrare i vaccini. E' stato dichiarato in un briefing della scorsa settimana che in alcuni casi, dove grandi gruppi di persone dovranno essere vaccinati, come nelle case sociali, il servizio sarà fornito da squadre mobili. Angelov ha dichiarato che incontrerà nuovamente i capi dell'ispettorato sanitario regionale la prossima settimana per discutere le specifiche di ciascuna regione, poiche queste specifiche differiscono. Ha dichiarato che saranno disponibili i congelatori necessari per soddisfare le prime consegne di vaccini. In altre notizie del 7 dicembre relative alla situazione del Covid-19 in Bulgaria: Il primo ministro Boiko Borissov ha affermato che se l'incidenza dei casi di nuovo coronavirus continuerà a diminuire, verrà dato l'ordine di riaprire gli asili nido e gli asili il 14 dicembre. Borissov ha affermato che la "migliore misura anti-crisi" sarebbe quella di poter riaprire tutto ciò che è stato chiuso con le attuali misure il 21 dicembre. Ha dichiarato che il governo ha sostenuto le imprese con più di 1,1 miliardi di leva dall'inizio della pandemia. "Grazie a queste misure economiche, i datori di lavoro riescono a mantenere i posti di lavoro",.  Alla domanda sui commenti di Borissov, il ministro della Salute Angelov ha risposto che era troppo presto per parlare di ciò che accadrà a partire dal 21 dicembre, poiché le statistiche chiave da analizzare saranno quelle dal 14 dicembre in poi. Il professor Todor Kantardzhiev, capo del Centro nazionale per le malattie infettive e membro della sede operativa nazionale della Bulgaria contro il Covid-19, ha dichiarato che sarebbe stato vaccinato contro il Covid-19, per dare il buon esempio. In un'intervista separata, l'ispettore capo dello Stato per la salute della Bulgaria Angel Kunchev ha affermato che intendeva farsi vaccinare contro il Covid-19 non appena possibile. Al contrario, il capo dello stato, il presidente Roumen Radev, ha affermato che si farà vaccinare , solo nel momento in cui tutti i gruppi vulnerabili - anziani, personale medico, insegnanti, polizia, farmacisti, assistenti sociali, addetti al commercio e ai trasporti - avranno la possibilità di vaccinarsi.Il sindaco di Sofia Yordanka Fandukova ha affermato che le squadre dell'ispettorato municipale e della polizia ispezioneranno i grandi punti vendita tre volte al giorno per il rispetto delle misure antiepidemiche.

Fonte:sofiaglobe

Добави коментар

За да добавите коментар трябва да въведете имейл адрес. Коментарите се публикуват след преглед от администратор.


Защитен код
Обнови

Снимка на деня

Rila

Rila

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Maggioranze bulgare

News image

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca ...

Punti di vista | Franco Branca

Dal mondo

L'UE intende autorizzare i nuovi medicinali Covid-19 entro ottobre

News image

Nella sua strategia terapeutica, adottata giovedì, la ...

Dal mondo