oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

photo_verybig_206693

Il 40% dei bulgari ritiene che il Coronavirus sia un'arma biologica creata per ridurre la popolazione sulla Terra. Poco più di un terzo crede che COVID-19 non sia più pericoloso dell'influenza stagionale. I dati provengono da un sondaggio dell'agenzia “Trend”. Secondo la metà dei bulgari, il Coronavirus è una malattia creata sinteticamente, il 45% è dell'opinione che esista un vaccino, ma viene tenuto segreto per far sì che la malattia si diffonda ancora di più e le aziende farmaceutiche ne traggano profitto. Circa 880.000 pensano che attraverso il vaccino verranno impiantati chip sulle persone per controllarli. Secondo il 17%, COVID-19 non esiste e questa è una truffa globale. A giugno, il 23% lo pensava. La differenza è in gran parte dovuta all'aumento del numero di tassi di morbilità e decessi, nonché al fatto che ora le persone conoscono già almeno una persona che è o era malata. Circa il 10% concorda con la teoria secondo cui il Coronavirus si diffonde tramite la tecnologia 5G. L'indagine su "Trend" è commissionata dal quotidiano "24 Hours" ed è stata condotta dal 2 al 10 novembre.

Fonte:novinite

Добави коментар

За да добавите коментар трябва да въведете имейл адрес. Коментарите се публикуват след преглед от администратор.


Защитен код
Обнови

Снимка на деня

Rila

Rila

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Maggioranze bulgare

News image

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca ...

Punti di vista | Franco Branca

Dal mondo

L'UE intende autorizzare i nuovi medicinali Covid-19 entro ottobre

News image

Nella sua strategia terapeutica, adottata giovedì, la ...

Dal mondo