oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

Giovedì (15 aprile) si svolgerà la prima seduta della neoeletta 45a Assemblea Nazionale . Oggi, il presidente Rumen Radev ha firmato un decreto di convocazione.

La seduta inizierà alle 9.00. Dovrebbe essere guidato dal parlamentare più anziano, Mika Zaykova di "C'è un popolo del genere". La direzione del parlamento deve essere eletta dopo e, secondo informazioni non ufficiali, il presidente sarà del partito di Slavi Trifonov - "C'è un popolo del genere".

Dovrebbe essere l'avvocato Iva Miteva, che fino ad ora era direttore della Direzione Attività legislativa e diritto dell'Unione europea al  Parlamento e ha consigliato il comitato legale per iscritto i disegni di legge.

Ciascuna parte si prevede di nominare il proprio vice  presidente del parlamento. Leader del partito di Miteva - Assente lo stesso S.Trifonov, in isolamento fino al 23 aprile, a causa di un test positivo per il coronavirus.

Secondo alcuni, potrebbe essere presa la decisione di giurarlo online, poiché i parlamentari si sono precedentemente seduti con un coronavirus e, secondo altri, non ci sono problemi che ciò accada in seguito.

Nella prima seduta dovrebbe essere eletta una commissione per elaborare il regolamento interno del parlamento e, secondo informazioni non ufficiali, quella della 44a Assemblea nazionale rimarrà con lievi modifiche.

I partiti intendono modificare alcune regole elettorali, in quanto si prevede almeno di risolvere il problema del voto in quarantena, introdurre la videosorveglianza nella segnalazione dei risultati e la possibilità di voto a distanza dei bulgari all'estero.

fonte novinite.com

Il Movimento per i diritti e le libertà non sosterrà un governo dei perdenti elettorali - GERB e BSP, ma è pronto a sostenere un gabinetto dei nuovi partiti nel prossimo parlamento senza parteciparvi, ha annunciato il leader del Movimento Mustafa Karadayi in un briefing presso la sede del partito.

"Il nostro partito ha ottenuto un ottimo risultato in queste elezioni. MRF è l'unico partito che ha raccolto più voti in queste elezioni, mentre gli altri due principali partiti GERB e BSP hanno perso - uno oltre 300.000 voti e l'altro oltre 450.000 - o 20 e 37 seggi rispettivamente in parlamento. I voti per l' MRF sono aumentati di oltre 20.000 e i suoi seggi di oltre quattro ", ha detto Karadayi all'inizio del briefing.

"L' MRF non ha perso un solo seggio tra quelli che aveva nella precedente Assemblea nazionale", ha aggiunto

"Assicuriamo di fare affidamento sulla scelta dei nostri elettori come su un desiderio di cambiamento. In MRF abbiamo iniziato il cambiamento da noi stessi. Già alle elezioni per i deputati, il nostro slogan era" Scommettiamo sui giovani ", il leader di MRF ha sottolineato nel suo discorso e ha annunciato:

MRF non sosterrà un governo dei partiti perdenti - GERB e BSP. Se propongono un governo, non lo sosterremo. Ma la Bulgaria deve partecipare al dibattito comune europeo che è attualmente in corso. Pertanto, guidata dalla cura per il popolo e il Paese, dichiariamo che sosterremo un gabinetto dei nuovi partiti nella nuova Assemblea Nazionale, che ha obiettivi chiari e precisi, senza parteciparvi ", ha detto il leader di MRF.

MRF non ha intenzione di fissare obiettivi, ma può offrirne alcuni importanti, come la lotta contro Covid e le misure economiche e sociali a sostegno della popolazione e delle imprese. Un altro obiettivo potrebbe essere il piano di recupero e resilienza, che, come abbiamo capito oggi, la Bulgaria non è pronta a presentare, ha sottolineato Karadayi.

fonte novinite.com

Secondo l'assegnazione finale dei seggi nel 45 ° Parlamento, annunciata dalla CEC, GERB avrà 75 seggi del Parlamento, "C'è un tale popolo" - 51 seggi, BSP - 43 seggi, MRF - 30 seggi, Bulgaria democratica - 27 seggi, "Stand su! Mafiosi fuori! " - 14 seggi.

Secondo i dati finali, 837.707 persone hanno votato per GERB, che è il 31,25% dei voti effettivi, secondo il quotidiano "24 Hours". Per "C'è un popolo del genere" hanno votato 565.014 persone o il 21,25%, per BSP - 480.146 persone o 17,92%, per MRF - 336.306 o 12,50%, per la Bulgaria democratica - 302.280 persone o 11,25%, per "Alzati! Mafiosi fuori! " - 150.940 persone, pari al 5,83%.

L'affluenza alle urne è del 50,61%.

Il 4 aprile, 3.334.283 elettori hanno preso parte alle elezioni su un totale di 6.789.605 elettori aventi diritto.

Il numero dei partecipanti al voto della macchina è stato di 789.923, in quanto le schede elettorali espresse in totale, carta e macchina sono 3.334.233.

Il numero di voti (schede) non validi trovati nelle urne è 86.527.

fonte novinte.com

Снимка на деня

Rila

Rila

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Esperti indipendenti Oms, pandemia poteva essere evitata

News image

Un vero e proprio "cocktail tossico" di negazione, sce...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia

Google come Apple, al lavoro su etichette privacy per le app

News image

Anche Google, come Apple, implementerà le etichette pr...

Tecnologia