oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

Общество

È ovvio che alcuni individui e aziende erano condiscendenti e quindi ne beneficiavano, ha commentato il ministro ad interim della Giustizia Yanaki Stoilov a bTV in occasione delle sanzioni statunitensi contro i cittadini bulgari ai sensi della legge Magnitsky.

Secondo lui, questo non sarebbe potuto accadere senza persone che ricoprono posizioni di governo di alto livello.

"Questo è un segnale di inazione, inefficienza, non voglio dire empatia per altri organismi in Bulgaria, che devono rilevare e indagare su questi eventi", ha aggiunto, citato dal centro stampa del ministero della Giustizia.

"Il problema è che in questo modo di trasformazione politica ed economica che ha avuto luogo in paesi come la Bulgaria, la ricchezza degli individui è stata nella maggior parte dei casi accumulata attraverso la ridistribuzione, in molti casi saccheggiando ciò che lo stato aveva", ha detto Stoilov.

Il ministro ha ricordato che la parola d'ordine per un minore intervento statale era dominante per i partiti di destra, ma ora vediamo che lo stato deve partecipare a settori chiave, equilibrio e controllo.

"Dobbiamo non solo cambiare il modello, ma abbiamo un obiettivo più ambizioso come Stato e come società: iniziare a cambiare il sistema stesso per intraprendere la strada dello sviluppo", ha aggiunto il ministro della Giustizia. Stoilov era fermamente convinto che fosse importante per il pubblico capire chi fosse questo leader politico che era stato corrotto.

"Non credo che questo problema si riduca a un singolo numero", ha ammesso. Il ministro Stoilov ha anche commentato il tema delle ispezioni che vengono effettuate nel dipartimento di giustizia.

fonte novinite.com

Nelle ultime 24 ore i nuovi casi di coronavirus in Bulgaria sono 47. Sono stati accertati dopo che sono stati effettuati 5.601 test, il che significa che il tasso di incidenza è stato di 0,84, mostrano i dati del Portale unico di informazione.

I ricoverati con COVID-19 sono stati 2.613, di cui 287 in terapia intensiva.

Il bilancio delle vittime del coronavirus ha raggiunto 17.820, compresi sette morti nelle ultime 24 ore. Nelle ultime 24 ore sono state curate 31 persone, con 386.099 guarite dall'inizio della pandemia.

In totale, in Bulgaria sono state somministrate 1.464.251 dosi di vaccino , di cui 4.929 domenica.

fonte novinite.com

Il ministro della Sanità ad interim, Dr. Stoycho Katsarov, ha approvato con il suo ordine un modello  del CERTIFICATO DIGITALE COVID digitale dell'UE per la malattia COVID-19.

Lo rende noto il centro stampa del ministero della Salute. Il certificato è valido dal 15° al 180° giorno dalla data del primo test PCR positivo per COVID-19.

 Il certificato viene creato nel Sistema Informativo Nazionale per la Lotta al COVID-19 per le persone che sono registrate come casi confermati di COVID-19 ed inseriti nel Sistema Informativo Nazionale per la Lotta al COVID-19.

Le persone vaccinate potranno scaricare il proprio certificato in formato elettronico dal sito del Sistema Informativo Sanitario Nazionale - qui .

L'ordinanza entra in vigore da oggi.

fonte novinite

Sono 89 i nuovi casi di infezione da coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, secondo i dati pubblicati sul Portale Unificato dell'Informazione.

Sono stati rilevati da 6.333 test (PCR e antigene). Tre persone sono morte nelle ultime 24 ore a causa della malattia.

Così, il numero delle vittime della pandemia nel nostro Paese ha raggiunto 17.813.

Nel Paese sono stati confermati in totale 419.426 casi. Di questi, 15.545 sono attivi e 2.619 pazienti sono ricoverati, di cui 293 in terapia intensiva.

386.068 sono guariti dall'inizio della pandemia, di cui 137 nelle ultime 24 ore. Sono state somministrate in totale 1.456.841 dosi di vaccino contro il coronavirus, di cui 5.993 nelle ultime 24 ore.

In 619.684 persone il ciclo di vaccinazione è completato.

fonte novinite.com

La direzione generale per la lotta alla criminalità organizzata e la procura della Bulgaria hanno sequestrato una grande quantità di eroina , ha annunciato su Twitter il procuratore generale di questo paese Ivan Geshev. Geshev ha posto la bandiera nazionale bulgara e statunitense sotto il suo annuncio e ha aggiunto che "questa è stata un'operazione congiunta tra la Bulgaria e i suoi partner internazionali". 

La sostanza stupefacente è stata trovata in un magazzino nella città di Sliven ( Bulgaria sudorientale ). L' eroina sequestrata dovrebbe pesare più di 600 chilogrammi. In una conferenza stampa, la portavoce dell'ufficio del procuratore generale, Siika Mileva, ha spiegato che l' eroina era mischiata con il marmo.

fonte novinite.com

Снимка на деня

Rila

Rila

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Tecnologia

Covid: su Facebook e Instagram rimossi 18 mln contenuti

News image

Dall'inizio della pandemia all'aprile 2021 Facebook e ...

Tecnologia