oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

Общество

Nelle ultime 24 ore sono stati documentati 1.246 nuovi contagi e 564 guariti, secondo le statistiche del 18 febbraio.

Ieri sono stati effettuati 11.545 test diagnostici: 6.001 PCR, 5.544 antigene.

Al 18 febbraio i casi attivi erano 24.710, come mostrano i dati del Portale unico informativo. Il numero di pazienti con COVID-19 che necessitano di cure ospedaliere continua a crescere: ad oggi sono 3.613 i ricoverati. Nelle unità di terapia intensiva, 296 di loro vengono curati.

Nelle ultime 24 ore sono stati somministrati 4.582 vaccini e 85.920 dall'inizio della campagna vaccinale.

Entro 24 ore la malattia ha causato la morte di 41 pazienti con Covid-19 .

Dallo scoppio della pandemia, ci sono state 9.744 vittime in Bulgaria , 198.888 persone si sono riprese.

Dall'inizio della pandemia, i portatori confermati del virus SARS-CoV-2 in Bulgaria sono stati 233.342. Di questi, 9.937 erano medici.

I casi diagnosticati più di recente sono a Sofia, Burgas e Plovdiv.

Statistiche della giornata per regioni: Blagoevgrad - 53 nuovi casi, Burgas - 137, Varna - 60, Veliko Tarnovo - 28, Vidin - 8, Vratsa - 49, Gabrovo - 8, Dobrich - 7, Kardzhali - 9, Kyustendil - 55, Lovech - 12, Montana - 14, Pazardzhik - 29, Pernik - 22, Pleven - 68, Plovdiv - 72, Razgrad - 5, Ruse - 21, Silistra - 14, Sliven - 34, Smolyan - 17, Sofia-grad - 369, Sofia-Oblast - 32, Stara Zagora - 22, Targovishte - 1, Haskovo - 29, Shumen - 48 e Yambol - 23.

fonte novinite.com

Si prevede che la vaccinazione di massa contro il Covid-19 inizierà in Bulgaria a marzo, ha detto l'emittente pubblica Bulgarian National Television il 16 febbraio.

Il paese sta seguendo un piano di vaccinazione nazionale in cinque fasi approvato dal governo bulgaro all'inizio di dicembre .

La politica è che la vaccinazione contro il Covid-19 è volontaria e gratuita.

Gli emendamenti legislativi approvati dal parlamento bulgaro il 12 febbraio autorizzano i residenti permanenti della Bulgaria e i membri del personale delle missioni diplomatiche e delle organizzazioni internazionali rappresentate nel paese anche a ricevere le vaccinazioni Covid-19. Queste vaccinazioni avverranno nelle fasi finali dell'attuazione del piano vaccinale nazionale. Il rapporto afferma che i membri del pubblico che hanno un'assicurazione sanitaria statale dovrebbero registrarsi con il proprio medico di famiglia per ricevere il vaccino. Anche coloro che non hanno tale assicurazione possono ricevere il vaccino, ma devono contattare il proprio ispettorato sanitario regionale. Chi si sarà registrato riceverà giorno e ora in cui verrà amministrato.

Il dottor Nikolai Branzalov dell'Associazione medica bulgara ha detto alla televisione nazionale bulgara che le persone dovrebbero essere puntuali in modo che non ci fosse affollamento davanti agli uffici dei medici. "Molto dipenderà dai pazienti stessi", ha detto. Vaccini diversi richiedono periodi di tempo diversi tra le due dosi.

Dopo la somministrazione della prima dose, il medico dovrebbe informare il destinatario della data e dell'ora per la seconda dose - e ancora una volta, la puntualità è essenziale, afferma il rapporto. Secondo il rapporto giornaliero del 16 febbraio del sistema informativo nazionale bulgaro, nelle ultime 24 ore sono state somministrate in Bulgaria un totale di 2048 dosi di vaccino contro il Covid-19. Ad oggi, le dosi totali somministrate sono 77 436. Un totale di 21 323 persone hanno ricevuto una seconda dose.

Branzalov ha detto che “pochissime” persone tra quelle vaccinate finora avevano riferito di aver avuto effetti collaterali. L'ispettore sanitario capo dello Stato bulgaro Angel Kunchev, parlando a Nova Televizia il 15 febbraio, ha affermato che "teoricamente" si potrebbe parlare di una persona che sceglie quale vaccino ricevere, ma in pratica, all'inizio dell'attuazione del piano vaccinale, ciò potrebbe non succede.

"Al momento non c'è una vera scelta, che può accadere quando ci sono altri due (marchi di) vaccini, a seconda della decisione della Commissione europea e più consegne dei vaccini già ordinati dal nostro paese", ha detto Kunchev. Ha detto che le autorità non avevano sentito parlare di alcun caso di un medico di famiglia che si rifiuta di somministrare il vaccino.

“Ciò significherebbe che sta semplicemente abdicando alle sue responsabilità per prendersi cura dei suoi pazienti. Sono sicuro che tutti i medici generici faranno le vaccinazioni. Abbiamo anche metodi legali con cui potremmo forzarli, ma non è questa l'idea ", ha detto Kunchev.

fonte sofiaglobe.com

Il numero di casi di infezione da coronavirus scoperti di recente nel Paese continua a crescere: nelle ultime 24 ore sono stati 1.349.

Ieri sono stati effettuati 11.604 test diagnostici: 5.578 PCR, 6.026 antigene. I test positivi superano l'11%.

I casi attivi al 17 febbraio erano 24.069 - 569 in più rispetto a ieri, come mostrano i dati del portale unico di informazione. Continua a crescere il numero dei pazienti Covid-19 bisognosi di cure ospedaliere: ad oggi sono 3.513 i ricoverati, di cui 284 sono in terapia intensiva.

Nelle ultime 24 ore sono stati somministrati 3.902 vaccini e 81.338 dall'inizio della campagna di vaccinazione.

La malattia ha causato la morte di 32 persone , 748 guarite.

Dall'inizio della pandemia, il bilancio delle vittime in Bulgaria è stato di 9.703 e 198.324 si sono ripresi.

Dallo scoppio della pandemia, i portatori confermati del virus SARS-CoV-2 in Bulgaria sono stati 232.096. Di questi, 9.905 sono medici.

I casi diagnosticati più di recente sono a Sofia, Burgas e Plovdiv.

Statistiche della giornata per regioni: Blagoevgrad - 52 nuovi casi, Burgas - 158, Varna - 50, Veliko Tarnovo - 13, Vidin - 4, Vratsa - 53, Gabrovo - 14, Dobrich - 19, Kardzhali - 11, Kyustendil - 47, Lovech - 10, Montana - 7, Pazardzhik - 40, Pernik - 31, Pleven - 59, Plovdiv - 129, Razgrad - 4, Ruse - 11, Silistra - 17, Sliven - 43, Smolyan - 13, Sofia city - 353, Sofia -regione - 38, Stara Zagora - 52, Targovishte - 2, Haskovo - 49, Shumen - 41, Yambol - 29.

fonte novinite.com

Durante la pandemia causata dal COVID-19, i bulgari mangiano più frutta a scapito di pane, pasta, carne lavorata e zucchero. Questo è secondo i dati di un'indagine sul consumo di prodotti alimentari di base per il quarto trimestre del 2020, fornita dall'Istituto nazionale di statistica, ha riferito BGNES.

Secondo i dati, c'è stato un aumento del consumo di frutta, latte fresco, patate, yogurt e carne. Allo stesso tempo si riducono gli acquisti di zucchero, pane e pasta, verdure, carni lavorate e olio. Rimane invariato il consumo di formaggi, uova e fagioli maturi.

L'indagine mostra anche che il costo totale per membro della famiglia in media nel quarto trimestre del 2020 è stato di 1.681 BGN ed è aumentato dello 0,7% rispetto allo stesso trimestre del 2019. La quota relativa maggiore è stata il costo del cibo (28,8%), seguono il costo degli alloggi (18,2%), le tasse e la previdenza sociale (12,9%), i trasporti e le comunicazioni (11,3%).

Allo stesso tempo, c'è stato un taglio della spesa rispetto allo stesso periodo del 2019, con meno soldi spesi per cibo e bevande analcoliche: da 495 BGN a 485 BGN, i soldi spesi per bevande alcoliche e sigarette sono diminuiti da 73 BGN a BGN 71, il costo del tempo libero, della ricreazione e dell'istruzione da 69 BGN a 61 BGN. In questo contesto, il costo dell'abbigliamento e delle scarpe aumenta insieme alle bollette della comunità - acqua, elettricità, riscaldamento, mobili e manutenzione della casa.

E il reddito totale per membro della famiglia in media nel quarto trimestre del 2020 è di 1.805 BGN, con un aumento del 2,0% rispetto allo stesso trimestre del 2019.

I dati mostrano anche che nella struttura del reddito totale con la quota relativa più alta c'è il reddito da stipendio (54,1%), seguito dalle pensioni (30,1%). Rispetto al quarto trimestre 2019, la quota relativa del reddito da stipendio è diminuita di 2,1 punti percentuali e il reddito da pensione è aumentato di 2,8 punti percentuali.

fonte novinite.com

Un totale di 22.230 dosi del vaccino BioNTech-Pfizer contro Covid-19 è arrivato il 14 febbraio all'aeroporto di Sofia, ha detto lunedì il ministero della Salute bulgaro. I vaccini sono stati distribuiti agli ispettorati sanitari regionali del paese, ha detto il ministero. Questa è la dodicesima consegna di vaccini Covid-19 in Bulgaria e la settima da questo produttore. Il ministero della Salute ha affermato che entro la fine della settimana è prevista la consegna di 61 400 dosi del vaccino AstraZeneca.

In altre notizie relative alla situazione del Covid-19 in Bulgaria:

Il Parlamento ha approvato la seconda e ultima lettura degli emendamenti alla legislazione sullo stato di emergenza, inclusa una disposizione secondo la quale i residenti permanenti della Bulgaria, i membri delle missioni diplomatiche e dei consolati, i rappresentanti delle organizzazioni internazionali e il loro personale possono essere vaccinati, su richiesta, contro il Covid-19 . A partire dal 15 febbraio, gli alunni delle classi dalla quinta alla dodicesima elementare delle scuole che non hanno più di una classe per classe ritornano all'apprendimento di persona.

Un'ordinanza emessa dal ministro della Salute Kostadin Angelov prevede che per queste piccole scuole si tratta di un ritorno permanente all'apprendimento di persona, a differenza del sistema delle grandi scuole di città e paesi dove l'apprendimento ruota tra l'apprendimento di persona e l'apprendimento a distanza. Il 41enne manager di una discoteca a Razgrad è stato arrestato dopo che un'ispezione della polizia ha trovato circa 30 persone, tra cui un minorenne, nel club in violazione delle restrizioni antiepidemiche.

Il ministero dell'Interno di Razgrad ha affermato che a seguito dell'operazione di polizia, effettuata alle 23 del 14 febbraio, è stato avviato il procedimento preliminare.

fonte sofiaglobe.com

Снимка на деня

Rila

Rila

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Esperti indipendenti Oms, pandemia poteva essere evitata

News image

Un vero e proprio "cocktail tossico" di negazione, sce...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia

Google come Apple, al lavoro su etichette privacy per le app

News image

Anche Google, come Apple, implementerà le etichette pr...

Tecnologia