oroscopo-bg-2Meteo-bg
Italian - ItalyБългарски (България)

Общество

Lunedì (10 maggio) è iniziata la somministrazione dei jab COVID-19 a chi si è iscritto alla vaccinazione nel sistema elettronico, dopo che non è stato possibile durante il fine settimana a causa dei cosiddetti "corridoi verdi" ad accesso libero per tutti.

Lo ha annunciato il direttore dell'Agenzia esecutiva per i medicinali Bogdan Kirilov in un briefing dopo aver ricevuto 273.780 dosi del vaccino Pfizer / BioNTech.

Secondo lui, i dati hanno mostrato che i corridoi verdi possono continuare a funzionare a causa della grande fornitura di vaccini contro il COVID-19 nel paese.

Tuttavia, Kirilov ha chiarito che la decisione finale non è stata ancora presa e ciò avverrà nel corso della giornata.

Il Ministero della Salute dovrebbe quindi specificare un programma di punti di vaccinazione per i corridoi verdi.

Secondo i dati presentati da Kirilov, questa settimana ci saranno consegne di vaccini ad altri produttori i cui prodotti sono approvati per l'uso nell'Unione Europea:

- 12.000 dosi del vaccino Jansen

- 36.000 dosi del vaccino di "Moderna"

- 45.000 dosi di vaccino Astra Zeneca

Se i corridoi verdi vengono prolungati, non è ancora noto come la loro azione verrà combinata con le ore registrate nell'anagrafe elettronica , in quanto l'orario degli appuntamenti registrati tramite il portale potrebbe coincidere con una coda davanti a un centro vaccinale .

"Tutte le caratteristiche logistiche sono in discussione", ha detto Bogdan Kirilov.

Tuttavia, è ormai noto che con ogni probabilità il vaccino monodose di "Jansen" non verrà offerto nei corridoi verdi ea chi si è iscritto all'albo elettronico , perché riservato ai rappresentanti dell'industria del turismo .

Ragionamento: poiché viene somministrata una sola iniezione, si ritiene che la protezione contro le complicazioni da COVID-19 venga raggiunta più rapidamente.

Dalla dichiarazione di Kirilov è emerso chiaramente che da oggi dovrebbe funzionare un portale web digitale, attraverso il quale i medici di base possono presentare le loro esigenze di vaccini COVID.

L'affermazione delle autorità sanitarie è che questo renderà più facile per i medici di base: da un lato, non andare più volte agli ispettorati sanitari regionali (RHI) per ritirare le fiale e, dall'altro, non mettersi in fila. in lunghe questioni come è successo prima di Pasqua.

fonte novinite.com

Nelle ultime 24 ore sono stati documentati in Bulgaria 246 nuovi casi di infezione da coronavirus.

Durante il fine settimana, sono stati effettuati 5.853 test diagnostici: 2.653 PCR e 3.200 test dell'antigene, di cui il 4% è positivo.

Al 10 maggio, c'erano 44.881 casi attivi di Covid-19.

I pazienti ricoverati con COVID-19 sono stati 5.912, nelle unità di terapia intensiva sono in trattamento 562 pazienti.

Durante il giorno, la malattia ha causato la morte di 27 persone, 207 documentate come guarite.

Dallo scoppio della pandemia, ci sono stati 16.929 morti, 348.392 persone sono guarite.

Il numero totale di portatori confermati di infezione da coronavirus era 410.202, di cui 13.255 medici.

I casi più nuovi si registrano a Sofia, Plovdiv e Varna.

Statistiche della giornata per regioni: Blagoevgrad - 0 nuovi casi, Burgas - 16, Varna - 30, Veliko Tarnovo - 21, Vidin - 4, Vratsa - 5, Gabrovo - 13, Dobrich - 2, Kardzhali - 0, Kyustendil - 3, Lovech - 3, Montana - 1, Pazardzhik - 4, Pernik - 4, Pleven - 4, Plovdiv - 5, Razgrad - 4, Ruse - 10, Silistra - 2, Sliven - 8, Smolyan - 2, Sofia-city - 66, Regione di Sofia - 17, Stara Zagora - 6, Targovishte - 4, Haskovo - 5, Shumen - 2, Yambol - 0.

Sabato sono state somministrate 5.645 dosi di vaccini e il numero totale di vaccinati dall'inizio della campagna di immunizzazione è ora 938.064. Un secondo colpo è stato dato a 291.996 persone.

fonte novinite.com

Un totale di 458 persone in Bulgaria che erano risultate positive al Covid-19 sono morte la scorsa settimana, secondo i dati del rapporto quotidiano del 9 maggio del sistema informativo nazionale.

Il bilancio delle vittime della Bulgaria legate al virus è di 16.902, afferma il rapporto.

Ad oggi, in Bulgaria sono stati confermati 409.961 casi di nuovo coronavirus, con un aumento di 5115 nell'ultima settimana. Il totale dei casi confermati comprende i decessi, i recuperi ei casi attivi. Il rapporto afferma che 348 185 persone in Bulgaria si sono riprese dal virus, con un aumento di 8296 nell'ultima settimana. Ci sono 44.874 casi attivi, un calo di 3.639 rispetto al dato del rapporto del 2 maggio.

I pazienti ricoverati in ospedale sono 5882, 908 in meno rispetto a una settimana fa, di cui 566 in terapia intensiva, con un calo di 104 nell'ultima settimana. Un totale di 68 personale medico è risultato positivo nella scorsa settimana, portando il totale a 13251. Nell'ultima settimana sono state somministrate in totale 111 201 dosi di vaccini contro il Covid-19, portando il totale a 932 419. Il rapporto afferma che l'8 maggio sono state somministrate 10 048 dosi.

Un totale di 289 612 persone hanno ricevuto una seconda dose, con un aumento di 74538 nell'ultima settimana.

fonte sofiaglobe.com

Il Connecting Europe Express, un'iniziativa che fa parte dell'Anno europeo delle ferrovie 2021, passerà per la Bulgaria dal 15 al 17 settembre, hanno affermato le ferrovie statali BDZ.

Il sito web dell'iniziativa afferma che il treno, che attraversa 26 paesi, “traccerà molte delle rotte che ci uniscono, collegando paesi, imprese e persone. Mostrerà la forza unificante della ferrovia ”. "Il suo ruolo è quello di farci comprendere meglio le sfide che le ferrovie europee devono superare per diventare la modalità di scelta sia per i passeggeri che per le imprese"

Le compagnie ferroviarie di vari Stati membri dell'UE stanno fornendo materiale rotabile per configurare il treno, che nel suo viaggio di 20.000 km attraverserà 26 paesi, inclusa la Bulgaria, su tre diverse scartamento ferroviario. Dopo aver attraversato il confine con la Grecia al checkpoint di Kulata-Promachonas, il Connecting Europe Express arriverà alla stazione ferroviaria centrale di Sofia nella capitale della Bulgaria nella tarda serata del 15 settembre.

Partirà il pomeriggio successivo attraverso la gola di Iskar e sulla rotta Mezdra-Gorna Oryahovitsa fino a Rousse, da dove proseguirà il suo viaggio in Romania il 17 settembre. Il treno inizia il suo viaggio il 2 settembre a Lisbona e il viaggio termina a Parigi il 7 ottobre.

BDZ ha affermato che il Connecting Europe Express ha circa 40 fermate lungo il percorso del suo viaggio, ognuna delle quali ospiterà un evento con una campagna di sensibilizzazione e discussione sui vantaggi del trasporto ferroviario e su cosa è necessario fare per renderlo uno dei preferiti dai passeggeri e le imprese.

"Il trasporto ferroviario è ecologico, sicuro ed efficiente dal punto di vista energetico", hanno affermato le ferrovie dello stato. “Le emissioni di anidride carbonica da esso generate sono molte volte inferiori a quelle di altri modi di trasporto. Questi vantaggi mettono in primo piano nella politica dei trasporti lo sviluppo prioritario del settore ferroviario ".Il potenziale ambientale del trasporto ferroviario è il motivo per cui è così centrale nella politica dell'UE sulla rete transeuropea di trasporto (TEN-T).

La Bulgaria, in quanto stato membro dell'UE, condivide l'ambizione e la prospettiva europee per stimolare modalità di trasporto sostenibili, ha affermato BDZ.

fonte sofiaglobe.com

La cantante Vanya Kostova è morta ieri all'età di 64 anni, riferisce Nova TV. La causa della sua morte è sconosciuta in questo momento.

Vanya Kostova è nata il 18 aprile 1957 a Dimitrovgrad. Dopo essersi diplomata al dipartimento di varietà presso l'Accademia di musica nella classe di Georgi Kordov, ha iniziato la sua carriera professionale nella band Tonika SV nel 1980 e la sua voce distintiva è diventata il suo marchio di fabbrica.

Nel 1986 diventa solista dell'ensemble Highways, dove lavora anche Stefan Diomov. Alla fine degli anni '80 ha continuato la sua carriera come solista. Il suo repertorio comprende canzoni liriche, ballate drammatiche e canzoni popolari bulgare, tra i suoi pezzi migliori ci sono "Christmas", "Star", "My Horse", "Cherry".

Negli anni '90 ha dato dozzine di concerti di beneficenza in tutto il paese con la rinata band Tonica Family. La sua canzone "Stars in my night" basata su poesie di Petya Dubarova è stata premiata con il Gran Premio di Burgas and the Sea festival - 1998. Il suo sogno è pubblicare un album di canzoni basate su poesie di Petya Dubarova, che ha collezionato per oltre 10 anni. Nel 2001 ha lasciato di nuovo Tonica.

Seguirono due tour da solista: in Canada e negli Stati Uniti, dove si esibì in dozzine di concerti.

Nel 2004 ha vinto nuovamente il primo premio al Pirin Folk Festival di Bansko in un duetto con suo figlio Boyan, e nel 2005 ha girato l'Australia e la Nuova Zelanda, dove ha presentato i suoi successi unici. Il 30 giugno 2008 Vanya Kostova ha celebrato il 25 ° anniversario della sua carriera da solista sul palco con un grande concerto nella Bulgaria Hall.

fonte novinite.com

Снимка на деня

Rila

Rila

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Maggioranze bulgare

News image

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca ...

Punti di vista | Franco Branca

Dal mondo

L'UE intende autorizzare i nuovi medicinali Covid-19 entro ottobre

News image

Nella sua strategia terapeutica, adottata giovedì, la ...

Dal mondo