oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

CD5DF8FE-C671-4C28-AEA6-B2929DA45915

Gran parte del centro di Plovdiv sarà chiusо al traffico per i giorni di apertura ufficiali dello status di Capitale europea della cultura 2019.

 

Il divieto entrerà in vigore l'11 gennaio e continuerà fino alla sera del 13 gennaio.

 

L'area interessata è tra i viali Iztochen, Hristo Botev, Ruski e Shesti Septembri.

 

I parcheggi saranno disponibili in tre "zone cuscinetto", nell'area  di fronte all'entrata principale della Fiera Internazionale di Plovdiv, intorno allo Stadio di Plovdiv e , l'area di parcheggio vicino al Kolodruma. Questi parcheggi saranno gratuiti.

 

Il vice sindaco di Plovdiv responsabile del trasporto Zlatin Velev ha dichiarato che qualsiasi auto che verrà parcheggiata nell'area in cui la guida e il parcheggio sono vietati verrà rimossa da veicoli specializzati, che saranno operativi 24 ore al giorno.

 

Con il tempo di gennaio che sarà sicuramente freddo, per l'evento di apertura all'aperto la sera del 12 gennaio, gli organizzatori forniranno 15.000 coperte e 15.000 sciarpe alle persone presenti all'evento.

 

Il sindaco di Plovdiv Ivan Totev ha dichiarato che gli ospiti ufficiali della manifestazione saranno il presidente dell'Assemblea nazionale, Tsveta Karayancheva, l'europarlamentare Mariya Gabriel e il ministro della cultura italiano, Alberto Bonisoli.

Fonte: The Sofiaglobe

72C7DCEC-DE38-429B-9B31-C0A1139FC856

La capitale bulgara di Sofia ha celebrato giovedì il 141 ° anniversario della sua liberazione dal dominio ottomano.

 

Sofia fu liberata il 4 gennaio 1878 dal generale russo Gurko, che dirigeva le forze militari russe e finlandesi e unità volontarie bulgare conosciute come opalchentsi.

 

La liberazione di Sofia fu un momento chiave nella guerra russo-turca (1877-1878) quando aprì la strada alla liberazione di Plovdiv e alla conquista di Edirne.

 

Le celebrazioni iniziarono tradizionalmente con un servizio di supplica offerto dal patriarca neofita bulgaro nella chiesa di San Nedelya, la stessa chiesa dove un servizio era stato tenuto alla presenza del generale Gurko dopo la liberazione.

32F6789D-6947-4DCE-A0D5-FDAAC5C41FED

Plovdiv, la seconda città più grande della Bulgaria, si prepara a cementare il suo status nel circuito europeo delle rotte urbane come una delle due capitali europee della cultura per il 2019, secondo la CNN. (L'altra è la città rocciosa di Matera, in Italia.)

 

Conosciuta per le sue rovine romane, Plovdiv era anche l'antica terra battuta di greci e ottomani. La sua posizione di est-ovest porta ad un mix di influenze culturali, in mostra in luoghi come la moschea di Dzhumaya di circa 600 anni e la Chifte Banya di epoca ottomana - un bagno pubblico del XVI secolo che ora ospita mostre d'arte moderna.

 

Nei mesi estivi, le strade di Plovdiv si trasformano in un vivace centro festival. A giugno e luglio, il festival dell'Opera Open è in pieno svolgimento e i visitatori possono assistere a spettacoli nell'incredibile anfiteatro romano della città. Nell'esclusivo quartiere di Kapana, che si traduce come "la trappola", Kapana Fest che offre intrattenimento culturale in estate e in autunno. Vagabondante Kapana, potrai avvistare discoteche confinanti con negozi di artigianato e un sacco di posti per immergerti nell'atmosfera bohémien e rilassata.

 

Da non perdere: Le rovine romane - dallo stadio, commissionato dall'imperatore Adriano nel II secolo d.C. alle rovine del Foro Romano che fu il centro amministrativo di Plovdiv. Il clou delle reliquie romane è il teatro antico della città, che è stato restaurato a metà del 20 ° secolo ed è il luogo perfetto per assistere a uno spettacolo o due.

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo