oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Nelle ultime 24 ore in Bulgaria sono stati confermati 5525 nuovi casi di coronavirus. Un totale di 38.427 test sono stati eseguiti nel paese, secondo l'Unified Information Portal.

Nelle ultime 24 ore sono morte 72 persone e 1.684 sono guarite. In quel periodo sono state ricoverate in ospedale 603 persone, portando i ricoverati a 4.790, di cui 509 in terapia intensiva.

Il numero totale di dosi di vaccino è stato di 3.804.111 dopo che sono state somministrate altre 35.177 dosi nelle ultime 24 ore.

fonte bta

La maggioranza delle persone in Europa le città vivono in mezzo a livelli non sani di aria inquinamento , nonostante i miglioramenti negli ultimi due decenni e le emissioni in declino a causa della COVID-19 pandemia. Lo rende noto l' Agenzia europea dell'ambiente (Aea), citata da Reuters.

Mentre le polveri ei gas nocivi nell'Europa occidentale sono dovuti principalmente al traffico stradale e all'industria, nell'Europa centrale e orientale sono principalmente associati alla combustione di combustibili solidi per il riscaldamento domestico. Bosnia, Turchia, Polonia e Bulgaria sono tra i paesi con i più alti livelli di inquinamento. Nella parte occidentale del continente, l' inquinamento è più alto in Germania e Lussemburgo ed è dovuto principalmente al trasporto su strada.

L' inquinamento atmosferico è il più grande rischio per la salute ambientale in Europa, con le particelle di polvere fine che hanno causato 307.000 morti premature nell'UE nel 2019. Si tratta di circa il 33% in meno di morti rispetto al 2005, secondo l'AEA. L'esposizione a aria inquinamento è stato collegato al cancro del polmone, malattie cardiovascolari e asma.

Circa il 97% della popolazione urbana dell'UE è stato esposto a livelli di particolato fine superiori alle linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità nel 2019, mentre il 94% ha dovuto affrontare livelli di biossido di azoto (NO2) superiori ai limiti raccomandati dall'OMS, secondo il rapporto annuale dell'agenzia .

I dati preliminari per il 2020, non completamente confermati, mostrano alcuni miglioramenti e, secondo l'AEA, ciò è probabilmente dovuto alle condizioni meteorologiche e alle quarantene dovute al COVID-19. Il 95% delle stazioni di monitoraggio della qualità dell'aria nell'UE e in Turchia ha registrato concentrazioni di polveri sottili superiori alle linee guida dell'OMS nel 2019. Superamenti di biossido di azoto sono stati rilevati nel 79% delle stazioni. Per il 2020 sono rispettivamente nel 92% e nel 71% delle stazioni rispetto allo scorso anno. Solo l'1% delle stazioni di monitoraggio della qualità dell'aria ha registrato particelle di polvere fine o livelli di NO2 superiori a quelli dell'anno precedente.

Il rapporto ha evidenziato il divario tra gli standard raccomandati dall'OMS - che ha rafforzato quest'anno dopo aver esaminato le prove scientifiche di come l' inquinamento atmosferico è dannoso per la salute - e i limiti di qualità dell'aria molto più bassi dell'UE La Commissione Europea ha annunciato che proporrà nuovi standard, ma finora non è stato fatto.

fonte novinite

La Commissione per il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia Europea dei Medicinali (EDA) ha raccomandato che l'uso del Comirnaty vaccino da Biontech / Pfizer contro COVID-19 essere somministrato a bambini di età compresa tra 5 e 11 anni.

Il vaccino è già utilizzato su bambini di 12 anni.

Per il nuovo gruppo, invece, la dose sarà di 10 milligrammi, mentre per il resto è di 30 milligrammi.

Sarà anche iniettato due volte nella parte superiore del braccio del paziente per un periodo di tre settimane.

La raccomandazione è stata annunciata dopo studi su bambini di età compresa tra 5 e 11 anni. La risposta immunitaria all'iniezione di 10 milligrammi di Comirnaty in questa fascia di età è stata paragonabile a quella di 30 grammi somministrati a persone di età compresa tra 16 e 25 anni.

L'efficacia di Comirnaty è stata stimata in quasi 2.000 bambini di età compresa tra 5 e 11 anni. Sono stati vaccinati o hanno ricevuto un placebo. Dei 1.305 bambini vaccinati con il farmaco, solo tre sono stati contagiati dal COVID-19. Mentre dei 663 iniettati con placebo, ciò si è verificato solo 16 bambini sono stati infettati.

I risultati di studi specifici mostrano un'efficacia del 90,7% nella prevenzione del coronavirus sintomatico. Ma le percentuali effettive possono essere comprese tra 67,7 e 98,3.

Gli effetti indesiderati più comuni nei bambini di età compresa tra 5 e 11 anni sono gli stessi di quelli di età pari o superiore a 12 anni. Questi includono dolore al sito di iniezione, affaticamento, mal di testa, arrossamento e gonfiore al sito di iniezione. Gli effetti sono generalmente lievi o moderati.

fonte novinite

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Bulgaria, le conseguenze della pandemia sui giovani studenti

News image

La Bulgaria è stata colpita duramente dalla pandemia d...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia

Cnr: Anna Vaccarelli premiata come pioniera cibersicurezza

News image

Anna Vaccarelli, dirigente tecnologo dell'Istituto di ...

Tecnologia