oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Un totale di 11 709 dosi di vaccini contro Covid-19 sono state somministrate in Bulgaria nelle ultime 24 ore, l'ultimo giorno in cui le vaccinazioni erano - in effetti - disponibili per tutti coloro che avevano "corridoi verdi" in atto nelle principali città.

I dati pubblicati dal sistema informativo nazionale nel suo rapporto giornaliero del 23 febbraio hanno mostrato che 131 063 dosi di vaccino contro Covid-19 erano state somministrate in Bulgaria da quando il paese ha iniziato la sua campagna di vaccinazione nazionale il 27 dicembre.

Ad oggi, 27 952 persone in Bulgaria hanno ricevuto una seconda dose, con un aumento di 979 nell'ultimo giorno. Le morti di 79 persone risultate positive al Covid-19 erano state registrate nelle ultime 24 ore, portando il bilancio delle vittime della Bulgaria legate alla malattia a 9933. Il numero di personale medico risultato positivo al test ha superato quota 10.000, aumentando di 24 nell'ultimo giorno fino a raggiungere un totale di 10.017, contando i deceduti, i guariti ei casi attivi.

Ci sono 27.629 casi attivi di Covid-19 in Bulgaria, con un aumento di 1069 nelle ultime 24 ore. Sono 3933 i pazienti con Covid-19 in ospedale, un aumento di 53 nell'ultimo giorno, con 334 in terapia intensiva, con un aumento di 13. Il sistema informativo nazionale ha affermato che su 13 695 test effettuati il ​​giorno passato, 1925 - circa il 14% - erano positivi.

Secondo il rapporto, 777 persone si sono riprese dal virus nell'ultimo giorno, portando il totale a 201 029.

fonte sofiaglobe.com

La Bulgaria si è qualificata per il campionato europeo di pallacanestro! Notizie che hanno sorpreso molti ... E non dovrebbe - anche se questo particolare sport non è il numero uno in popolarità nel nostro paese, ciò non significa che il nostro paese non abbia le sue tradizioni.

E queste tradizioni sono state costruite per decenni.

Sì, le nostre nazionali non arrivavano all'EuroBasket dal 2011, ma dopo una pausa decennale lo hanno fatto e il prossimo anno saranno di nuovo tra i migliori d'Europa, dove effettivamente appartengono, vista la storia dei campionati continentali.

La squadra nazionale bulgara è uno dei dieci partecipanti alla prima edizione del Campionato europeo di pallacanestro - nel 1935 a Ginevra. Questo campionato è stata la prova principale per il debutto della partita di basket nella famiglia olimpica - a Berlino un anno dopo. Tuttavia, è un dato di fatto che la Bulgaria è tra i primi dieci lì, nel primo europeo, dove finisce all'ottavo posto. Otteniamo una vittoria contro l'Ungheria.

Questo è solo l'inizio, perché nel prossimo periodo quasi centenario il nostro Paese si qualificherà al Campionato del Vecchio Continente 25 volte (compresa la nostra attuale classifica) su 40 possibili.

Naturalmente, i nostri risultati più grandi sono le due medaglie - argento e bronzo, vinte alla fine degli anni '50 e all'inizio degli anni '60, ma nella storia del basket europeo il nostro paese vanta altre vittorie impressionanti.

Nel 1953 l'host dell'EuroBasket era l'URSS, con un totale di 17 partecipanti al campionato.

I bulgari hanno vinto otto partite su nove ... e finiscono noni dopo aver concesso l'unica sconfitta nel girone. Questo è il sistema: i nostri, nonostante la loro ottima prestazione, si trovano dalla parte sbagliata della barriera, eliminandoli dalla lotta per il primo posto.

Due anni dopo, siamo di nuovo tra le squadre leader in Europa, arrivando quarti a Budapest. 

Infatti, dal 1955 al 1967, i giocatori di basket bulgari non sono mai scesi sotto il quinto posto al campionato europeo. E in questi 12 anni si sono svolti sette campionati!

Nel 1957 arrivò il più grande successo del nostro paese: l'argento all'EuroBasket, ospitato da Sofia.

L'URSS ha schiacciato i bulgari davanti alle tribune piene dello stadio nazionale "Vasil Levski". Ufficiosamente quel giorno c'erano oltre 50.000 spettatori. Alcuni testimoni oculari dicono che ce ne fossero anche di più. Dopo il nostro condotto di quattro punti prima dell'intervallo, nella ripresa gli ospiti hanno totalizzato 41 punti, il doppio rispetto al primo tempo. È così che siamo stati sconfitti con 57:60.

Nel 1967 i bulgari raggiunsero una semifinale ad Helsinki, ma alla fine rimanemmo quarti in Europa e fino al 1979 eravamo immancabilmente tra i primi dieci del continente. Nel 1973 e nel 1975 finimmo rispettivamente quinto e sesto e Atanas Golomeev fu sempre il capocannoniere di questi due campionati europei, rispettivamente con 156 e 160 punti.

Dopo l'undicesimo posto nel 1979 seguirono due tentativi falliti consecutivi di qualificazione e quindi la Bulgaria non giocò all'EuroBasket dopo quasi 30 anni di presenza costante.

Negli anni '80 abbiamo fatto due presenze che si sono concluse rispettivamente con l'ultimo e il penultimo posto, ma dobbiamo fare chiarezza: allora solo le otto migliori squadre del continente giocano a livello europeo. E la Bulgaria è tra questi.

Nel decennio successivo che segnò l'inizio della transizione nel nostro Paese, i nostri cestisti raggiunsero altre due classifiche - nel 1991 e nel 1993, ma rimasero rispettivamente agli ultimi posti in entrambi i casi - l'ottavo e il sedicesimo. E abbiamo dovuto aspettare 12 anni per tornare sotto i riflettori all'EuroBasket 2005, quando l'allenatore era di nuovo Rosen Barchovski, che ha aiutato il nostro paese a qualificarsi ora.

Chavdar Kostov, che ha giocato nel 2009 e nel 2011, quando era ancora un giovane promettente, è ancora con la squadra, ma ora nel ruolo di un veterano.

In tutti e tre i casi, rimaniamo in fondo alla classifica.

fonte novinite.com

Il 20 febbraio è il secondo giorno per vedere le file ai punti di vaccinazione Covid-19 nelle principali città della Bulgaria, dopo che il primo ministro del paese ha ordinato di intensificare il processo di immunizzazione.

Presso l'ospedale di emergenza Pirogov nella capitale della Bulgaria Sofia, l'immunizzazione con il vaccino AstraZeneca-Oxford è in offerta sabato e domenica dalle 8.30 alle 17.00. Un totale di 560 persone sono state vaccinate a Pirogov il 19 febbraio, un record per un solo giorno in ospedale, ha detto Pirogov in una nota. L'ospedale ha cinque punti di vaccinazione. "Non stiamo allontanando chiunque voglia essere vaccinato", ha detto il 20 febbraio la direttrice del pronto soccorso di Pirogov, la dott.ssa Diana Dimitrova.

Prima di ricevere il jab, le persone devono compilare un modulo di consenso informato, sottoporsi a un test della pressione sanguigna e far controllare la temperatura da un medico.

"Hanno invitato i loro fan a seguire il loro esempio, perché in questo modo non solo salvano le loro vite, ma proteggono anche le persone che li circondano", ha detto in una nota l'Accademia medica militare.

La televisione nazionale bulgara ha riferito che dal 20 febbraio i vaccini AstraZeneca sono disponibili per tutti i visitatori dell'Accademia medica militare di Sofia.

Sabato mattina, più di 200 persone sono passate attraverso le stanze per le vaccinazioni dell'Accademia medica militare, afferma il rapporto.

Il maggiore generale Ventsislav Mutafchiyski, capo dell'Accademia medica militare e del quartier generale operativo nazionale contro il Covid-19, ha affermato che da venerdì Borissov ha consentito l'inizio della quarta fase e della vaccinazione di massa. "Ma non respingiamo nessun altro cittadino", ha detto Mutafchiyski.

“Chi vuole può venire a farsi vaccinare.

"Abbiamo quantità sufficienti di vaccino AstraZeneca e abbiamo la garanzia dell'ispettorato sanitario regionale che possono fornirne di più immediatamente e da domani ci forniranno anche Pfizer, quindi con il Moderna che abbiamo a disposizione, possiamo continuare a piena forza ", ha detto.

Ci sono 10 punti di vaccinazione presso l'Accademia Medica Militare e altri 10 saranno aperti il ​​22 febbraio. L'orario di vaccinazione presso l'Accademia inizia dalle 8 del mattino di lunedì. Il 20 febbraio la Radio nazionale bulgara ha dichiarato che i siti web degli ispettorati sanitari regionali di Varna, Blagoevgrad e Rousse avevano numeri di telefono da chiamare per registrarsi che volevano ricevere vaccinazioni durante il fine settimana.

L'ispettorato sanitario regionale di Bourgas ha affermato che tutti potrebbero essere immunizzati con il vaccino AstraZeneca senza previa registrazione tra le 9:00 e le 15:00 di sabato e domenica presso i due uffici di immunizzazione della città, ha detto BNR. A Shoumen le vaccinazioni verranno somministrate senza previo appuntamento tra le 10.00 e le 16.00 di domenica.

L'ufficio per le vaccinazioni a Pernik sarà aperto dalle 11:00 alle 13:00 di domenica, afferma il rapporto. Il 19 febbraio Radio Plovdiv ha riferito che c'erano stati problemi il primo giorno della “vaccinazione di massa” presso l'ispettorato sanitario regionale della città. Le code erano caotiche e le persone hanno aspettato diverse ore per ricevere il jab, mentre fuori dalle stanze delle vaccinazioni c'era affollamento e non sono state osservate misure antiepidemiche, secondo il rapporto di Radio Plovdiv.

Una dichiarazione del ministero della Salute afferma che altre 57.600 dosi del vaccino AstraZeneca contro il Covid-19 sono arrivate in Bulgaria il 19 febbraio, la terza consegna del vaccino di quel produttore. Il 22 febbraio è prevista in Bulgaria la consegna di 25.740 dosi di vaccino BioNTech-Pfizer contro Covid-19.

fonte sofiaglobe.com

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

In posizione centralissima a Sofia si offre in gestion...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

Governo, il testo integrale del discorso di Mario Draghi al Senato

News image

Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere...

Dall'Italia

Read more

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

Vi svelo un paio di frottole sul debito pubblico. Firmato: Savona

News image

Il problema del debito pubblico non è quindi quello del ri...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Il governo ceco ha dichiarato un nuovo stato di emergenza

News image

Il governo ceco venerdì sera ha dichiarato un nuovo&nb...

Dal mondo