oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

409B2BA7-494C-4D23-8FF9-63F4624476D9

Fonte foto: pixabay.com

Dalle 13:00 di oggi, in connessione con le alte temperature estive, il Comune di Sofia organizza la distribuzione di acqua minerale.  Questo sarà in quattro punti - nello spazio quadrato del tempio "Sveta Nedely", "Orlov Most" ("Ponte dell'Aquila") - vicino al Lago Ariana, di fronte al Palazzo Nazionale della Cultura e Piazza Slaveikov  .

 

 

 L'acqua è fornita dalla municipalità di Sofia, dalle attività sociali e dall'integrazione delle persone con disabilità.

 

 L'iniziativa fa parte della campagna annuale per fornire acqua ai cittadini durante i caldi mesi estivi.

 

 L'acqua sarà consegnata da funzionari municipali.

A4BDC588-F551-432E-B34E-3F989AC51E02

Un arcobaleno di colori ha riempito le strade di Skopje sabato quando la Macedonia del Nord ha tenuto la sua prima parata.  I dimostranti nella regione balcanica in gran parte conservatrice hanno chiesto la cessazione delle discriminazioni contro le persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT).

 

 Centinaia si sono uniti alla marcia , con un'enorme bandiera con colori e poster arcobaleno.  Stavano camminando per la città con una forte presenza della polizia.

 

 "Sono qui per sostenere i diritti umani, ma anche per sostenere gli amici che stanno lottando per vivere pienamente e liberamente per quello che sono", ha detto Dafina, una ragazza di 29 anni residente a Skopje.

 

 Anche diversi ministri, legislatori e ambasciatori si sono uniti all'evento, che si è concluso con un concerto della popstar locale Tamara Todevska, che ha cantato il suo hit "Gord".

 

 "Questo (la marcia) mostra che la nostra società sta crescendo dimostrandosi più matura ", ha detto Koko Andonovski, attivista LGBT al Comitato Helsinki per i diritti umani.

 

 Ma in un'altra parte della capitale, un gruppo conservatore ha organizzato un contro-raduno per i valori "familiari".

 

 "Se vogliono fare una parata, allora non lasceremo che restino soli come i vincitori della strada, e faremo una sfilata dei giusti valori", ha detto Velko Velesky, 58 anni.

 

 La discriminazione contro la comunità LGBT rimane diffusa nella maggior parte della regione dei Balcani, sebbene sempre più paesi stiano sempre più prendendo parate gay per sensibilizzare.

 

 La Macedonia settentrionale è uno degli ultimi paesi nella regione a seguire, e la Bosnia è il prossimo a preparare la sua prima parata di questo tipo a Sarajevo a settembre.

A71A0CD3-4358-474A-8B86-DF76F7AEDDA7

Bulgaria e Romania prepareranno un accordo intergovernativo per costruire un terzo ponte sul Danubio tra Svishtov e Zimnicea, il ministro dei trasporti bulgaro Rossen Zhelyazkov e il suo omologo rumeno Alexandru-Răzvan Cuc hanno concordato in una riunione a Sofia, ha detto il ministro Zhelyazkov.

 

 È stato concordato che il progetto di accordo sarebbe pronto entro la fine di luglio 2019 e, dopo la sua approvazione da parte dei governi dei due paesi, sarebbe stato proposto per la ratifica da parte dei parlamenti nazionali.

 

 "La costruzione del terzo ponte sul Danubio è appropriata e significativa non solo per i due paesi ma anche per l'intera Unione europea, perché tale infrastruttura fa parte dell'infrastruttura di trasporto europea", ha affermato Zhelyazkov.

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo