oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

photo_verybig_191075

 

Se non hai ancora prenotato le vacanze estive, è ora di andare a est.

 

Il miglior punto di riferimento per fare una pausa in Europa è la Bulgaria - e persino è più economico rispetto all'anno scorso.

 

La ricerca di M & S Bank ha dimostrato che le vacanze per le famiglie sono meno costose dell'1,4% quest'anno rispetto al 2017, con un risparmio di 56 euro, con Sunny Beach in Bulgaria in cima alla classifica.

 

Una vacanza per una famiglia di quattro persone costerà 3.136 euro all in, che funziona a £ 734pp per voli, alloggio, cibo, bevande e attività per sette notti.

 

La Turchia è alle calcagna della Bulgaria, con una vacanza ad Antalya per una famiglia di quattro persone che costa 3.144 euro 

 

Al terzo posto si trova Pola in Croazia, che costerà una famiglia di quattro £ 3,348 euro 

Dubai è al quarto posto, seguita da Lanzarote.

 

Le prossime cinque destinazioni più economiche sono Zante, l'Algarve, la Dordogna, Orlando e Toronto.

 

Paul Stokes, responsabile dei prodotti presso M & S Bank, ha dichiarato: "A causa dei costi in aumento negli anni precedenti, le famiglie hanno preventivato un budget maggiore.

 

"Quindi, per coloro che si sono abituati ad aumentare i costi e adattare le loro spese di conseguenza, significa che quest'anno potranno godere di più delle loro vacanze."

 

La Bulgaria è stata anche indicata come la destinazione più economica per i britannici dal barometro dei costi delle spese di viaggio dei soldi dell'ufficio postale, che confronta i costi in 19 località balneari europee.

 

Lo studio ha esaminato il costo totale di 10 punti vendita in ogni località, come il pranzo e la cena, bevande, crema solare, repellente per insetti e un quotidiano, e a 37 euro , gli articoli costano meno del 10% in Sunny Beach anno - più economico di ogni altra destinazione.

 

Ma cosa c'è di così bello in Sunny Beach? Bene, mentre è meno maturo rispetto ai più tradizionali resort europei, ha anche molto da offrire in termini di dove alloggiare e cose da fare e da vedere.

 

Il resort offre non solo buoni alberghi ad una frazione del prezzo di altri posti, ma anche una fantastica vita notturna, uno splendido scenario e gustosi piatti e vini locali.

photo_verybig_119778

La sabbia della baia bulgara della costa nera "Vromos" è radioattiva e dannosa per i bagnanti, secondo gli esperti dei Ministeri dell'Ambiente e della Salute.
La notizia è stata annunciata giovedì dal governatore della regione di Burgas, Konstantin Grebenarov, che è stato il destinatario della lettera degli esperti.
La lettera chiede alle autorità locali di rendere le persone consapevoli dei risultati e di mettere segnali che avvisino i visitatori di non usare la spiaggia.
Il livello di radiazione è due volte più alto della norma per la costa meridionale del Mar Nero, ma il pericolo non è nell'aria, piuttosto nella sabbia che ha l'uranio e il radio. Venivano dalla miniera vicina, ora chiusa, che depositava grandi quantità di scorie radioattive nella baia tra il 1954 e il 1977.
Gli esperti sottolineano inoltre che l'acqua del mare non è radioattiva, ma un paio di giorni di permanenza in spiaggia potrebbero essere dannosi.
L'aumento dei livelli di radiazione nella zona negli ultimi tre anni è attribuito ad alcuni rifiuti che non sono stati completamente rimossi.
Il Governatore dice che i segnali di allarme, posti a "Vromos", sono stati rimossi dai proprietari locali, ma saranno montati di nuovo.
All'inizio di agosto, Grebenarov, ha emesso un ordine che vieta l'uso della spiaggia situata tra i comuni della città di Burgas e la città di Sozopol, vicino alla città di Chernomorets. All'epoca Grebenarov ha dichiarato di aver preso la decisione dopo aver consultato esperti del Ministero della salute e dell'Agenzia per l'ambiente.
L'ordine ha innescato proteste su larga scala tra proprietari di alberghi e terreni intorno alla baia, dicendo che l'ordine serve interessi commerciali e mira a ridurre i prezzi delle proprietà nella zona.
Una misurazione separata, effettuata dall'Agenzia esecutiva per l'ambiente a metà agosto, ha prodotto gli stessi risultati.

photo_verybig_190933

 

Nel 2012, il gruppo dei consiglieri comunali della NFSB di Bourgas ha presentato una relazione in cui si chiedeva che lo scrittore inglese Charles Dickens fosse dichiarato cittadino onorario. Il motivo - avevano dati storici che ha vissuto e lavorato a Burgas per due anni. Ciò che i patrioti chiamavano era che stavano usando lo studio dello storico locale Stoyan Raichevski. La loro proposta nel 2012 è stata respinta, ma nei due anni successivi, fino alla fine dell'ultima legislatura, questa relazione si è svolta tra l'ufficio e la sala riunioni senza successo. Ma il famoso nome di Charles Dickens era eccezionale per i media che aggiungevano ancora qualcosa in alto e riferivano le notizie più volte.

 

Ad un certo punto il soggiorno biennale di Dickens vicino alla riva di Burgas è apparso anche nel rispettato stato BTA.

 

Secondo l'autorevole agenzia di stampa, "Dickens è il primo giornalista occidentale a scrivere sulla città di mare ed è l'autore di un libro di viaggio intitolato" Informazioni su Bourgas di Charles Dickens ".

 

C'è ben poco da sapere su questa parte della vita dello scrittore. Solo Stoyan Raichevski ha scritto nel suo libro "Old Burgas". In Inghilterra, ci sono anche molte fonti della vita e delle esperienze dello scrittore a Burgas. "

 

Quanto sono vere queste affermazioni? Chiediamo perché agli appassionati è venuta l'idea di nominare una strada di Dickens, di mettere una targa commemorativa su un vecchio edificio vicino al porto e di rendere la città più attraente per le persone interessate alla cultura e alla storia.

Ecco l'opinione di Mitko Ivanov, storico:

 

Charles Dickens venne a Burgas e visse qui. È corretto?

 

Il testo del mio stimato collega, coautore e ricercatore Stoyan Raichevski è citato.Entrambe le affermazioni sono false e ho buoni argomenti. In primo luogo, Stoyan Raichevsky mi ha personalmente detto che non ha scritto una cosa del genere e non ha mai nemmeno pensato di farlo.

 

Stoyan Raichevski potrebbe essere frainteso?

 

Se dobbiamo essere onesti quando leggo il testo nel libro di Stoyan Raychevski "Old Bourgas", ho visto un passaggio dal quale si possono ottenere due ambiguità. Lo stesso autore dice che l'estratto di Bourgas, probabilmente da un reporter di Dickens, è scritto nelle opere del grande autore e critico sociale inglese. Se una persona ha fretta di leggere ed è più superficiale, è del tutto possibile fare una conclusione sbagliata sull'essenza del testo. Tuttavia, se è negli scritti di Dickens, l'autore è venuto a Bourgas e quindi ha vissuto qui.Questo non è corretto, il fatto che l'inglese abbia vissuto a Bourgas è assurdo, specialmente per 2 o 3 anni.

 

Da dove viene il mito dell'elevata presenza durante il 1853-1855?

 

Deriva dal fatto che la dichiarazione non è esattamente datata. Fu registrato come "1853-1855", ma fu effettivamente stampato sul giornale slovacco Domashni nel gennaio 1854. Secondo le comunicazioni e la velocità del trasporto, possiamo tranquillamente presumere che il reporter di Dickens fosse qui probabilmente in autunno o all'inizio dell'inverno nel 1853.

 

Perché Dickens ha mandato un reporter qui?

 

La ragione è facile da spiegare. A quel tempo, l'inglese e lo squadrone francese spesso sbarcavano nella baia di Bourgas in connessione con la già attiva guerra di Crimea - uno dei conflitti più famosi del 19 ° secolo. Bourgas era sulla mappa del mondo da un bel po 'di tempo. Questo è esattamente il motivo per cui il famoso scrittore inglese ha inviato il suo reporter. Sulla base di questo, possiamo confutare due malintesi. Prima di tutto, Stoyan Raichevsky ha scritto qualcosa del genere: è totalmente falso. E in secondo luogo, che Charles Dickens era a Bourgas e anche vissuto qui. Questo assolutamente non è detto da nessuna parte. La sua biografia è stata letteralmente studiata giorno per giorno - aveva un diario. Da nessuna parte ci sono prove che abbia persino messo piede sul territorio dell'attuale Bulgaria.

Cosa sta dicendo il giornalista sugli eventi militari a Burgas?

 

Non è indicato da nessuna parte. Ciò che riempie di equivoci nella storiografia in generale? Ognuno dei milioni di incomprensioni deriva da ambiguità. La mancanza di chiarezza nella fonte. Quando la fonte è troppo laconica o utilizzata in un altro contesto, a volte il ricercatore è tentato, per un motivo o per l'altro, di scrivere un rapporto aggiuntivo. Cioè, nella fonte, qualcosa è implicito senza che sia abbastanza chiaro, e quindi iniziano le interpretazioni. Il caso con Charles Dickens e Burgas è, penso, esattamente lo stesso. Non si fa menzione di Charles Dickens che invia un reporter o il nome del giornalista, ma è implicito dal contesto.

 

Chi è stato il primo a pubblicare questa fonte?

 

La prima pubblicazione scientifica è del defunto professor Velko Tonev. È una persona famosa in Bulgaria e oserei dire che non esiste uno storico che non abbia sentito parlare di lui. Nella sua prefazione, dice anche che Charles Dickens manda il suo reporter senza entrare nei dettagli su chi sia il giornalista.

Eppure il fatto stesso che Dickens mandi qui il suo reporter, a circa 2500 km dalla sua terra, dice molto.

 

Personalmente non conosco un'altra persona famosa in tutto il mondo che ha inviato il proprio rappresentante a Bourgas per fare un rapporto. C'erano alcune figure relativamente note, come il console francese del XVIII secolo sulla costa del Mar Nero, gli scout austriaci e così via. Ma queste persone non sono famose nel mondo. Sono impiegati inviati qui dalle Grandi Potenze per esplorare l'area che diventa interessante per loro subito dopo che la Russia si sta stabilendo sul Mar Nero.

Foto del giorno

sofia_28

Bulgaria foto di Jean Marc

Dai nostri lettori

L’IPOCRISIA DEL CAPITALISMO LIBERALE MODERNO

News image

Il Capitalismo liberale moderno genera povertà, acuisce il divario sociale e sostituisce con la logica del p... Leggi tutto

Ultime notizie

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Dal mondo