oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

iStock-182423254-830x425

Il ministero della Salute bulgaro ha pubblicato l'ordine che rende obbligatorio per tutti indossare maschere protettive all'aperto a partire dal 22 ottobre. Le misure elencate nell'ordine si applicheranno fino al 30 novembre, che è l'attuale data di fine della situazione epidemica dichiarata dal governo del paese. Le persone sono tenute a indossare maschere quando "in spazi pubblici all'aperto dove ci sono persone che si riuniscono e non c'è la possibilità di mantenere una distanza fisica di 1,5 metri", ha dichiarato l'ordine. L'obbligo di indossare la maschera rimane in vigore per i luoghi al chiuso, come i trasporti pubblici e le fermate, ospedali e altre strutture mediche, edifici amministrativi, negozi e luoghi di culto. L'ordine elenca una serie di eccezioni a tali regole: clienti in ristoranti e bar, persone che si esercitano al chiuso o all'aperto, persone che parlano a conferenze stampa, seminari o conferenze (ma solo quando si parla e purché la distanza di 1,5 metri sia mantenuta), partecipanti in televisione trasmissioni (con distanziamento sociale in atto), così come i bambini di età inferiore ai sei anni. È in vigore anche la misura di allontanamento sociale che impone alle persone che non fanno parte della stessa famiglia di tenersi a una distanza di almeno 1,5 metri ogni volta che si trovano in spazi pubblici aperti. Oltre a rendere obbligatorie le maschere all'aperto, l'ordine richiede a tutti i datori di lavoro di fornire maschere per i propri dipendenti, aerare e disinfettare regolarmente gli spazi di lavoro e garantire, ove possibile, che le persone si mantengano ad una distanza di almeno 1,5 m. Allo stesso modo, il lavoro a distanza è incoraggiato, se possibile. I negozi sono tenuti a informare i clienti delle misure in vigore, fornire disinfettante all'ingresso e organizzare la loro attività in modo da limitare il numero di persone che entrano nel sito, nonché garantire che tutte le persone indossino maschere.

Fonte:sofiaglobe

gandi-1024x683

La statua del Mahatma Gandhi, che ha utilizzato tattiche di resistenza non violenta per guidare con successo la campagna per l'indipendenza indiana dal dominio britannico, è stata inaugurata martedì nel Sevastopol Park vicino alla Boris Georgiev City Art Gallery nella città di Varna sul Mar Nero. C'è un collegamento minore tra Gandhi, che visse dal 1869 al 1948, e Varna, la terza città più grande della Bulgaria. Il luogo è stato scelto perché il pittore Boris Georgiev (1888-1962), nato a Varna, da cui prende il nome la galleria, ha incontrato e stretto amicizia con Gandhi negli anni '30. Georgiev ha fatto un ritratto di Gandhi nel 1935 e si afferma che fosse l'unico artista che aveva un tale accesso al leader indiano. Il creatore della statua è l'acclamato scultore indiano Ram V. Sutar, ancora artisticamente attivo a 95 anni e noto anche come il creatore della Statua dell'Unità, la statua più alta del mondo, nel Gujarat in India. Gran parte del suo lavoro è dedicato a preservare la memoria di Gandhi e finora ha creato più di 370 statue di lui, non solo in India, ma anche in Spagna, Germania e Sri Lanka. La statua di Gandhi a Varna, una donazione dall'India, ha un'iscrizione che dice: "Non c'è modo per la pace, la pace è la via". All'inaugurazione di martedì mattina erano presenti il ​​sindaco di Varna Ivan Portnih e Pooja Kapur, ambasciatore dell'India in Bulgaria e Macedonia del Nord. "Il nostro obiettivo è che la bontà del Mahatma Gandhi raggiunga anche le persone in Bulgaria", ha detto Kapur. "Come leader del movimento di libertà non violento indiano, ha reso politicamente inevitabile ciò che all'epoca era considerato politicamente impensabile", ha aggiunto. Ha anche condiviso una delle ben note saggezze di Gandhi: "Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo". La donazione e l'installazione della statua segna la parte finale di una campagna globale di due anni in occasione del 150 ° anniversario della nascita di Gandhi, che ha visto svelati un totale di 85 monumenti in varie città, ma anche eventi di sensibilizzazione, conferenze e workshop su temi politici ed ecologia. C'è anche un monumento a Gandhi a South Park nella capitale bulgara Sofia, creato dallo scultore Ivan Rusev.

covid-19-coronavirus-military-medical-academy-604x272

Il governatore di Plovdiv, Dani Kanazireva ha richiesto un aumento del numero di ispezioni volte a garantire il rispetto delle misure anti epidemiche nella seconda città bulgara, secondo quanto riferito dalla televisione nazionale (BNT) il 19 ottobre.

Il personale degli ispettorati del lavoro e della sicurezza alimentare si unirà agli ispettori sanitari, a partire dal 20 ottobre, nelle squadre che effettueranno i controlli.

L'emittente pubblica ha citato Kanazireva affermando che le ispezioni si sarebbero concentrate sui trasporti pubblici di Plovdiv e sulle rotte di viaggio interurbane, nonché sui supermercati e sui centri commerciali, dove le persone saranno multate se non viene indossata la mascherina protettiva.

La multa, per legge, è compresa tra 300 leva (circa 153 euro) e 1000 leva per un primo reato, che sale tra 1000 leva e 2000 leva per recidivi.

I proprietari dei negozi e le società di trasporto sono tenuti ad affiggere cartelli che informano i clienti delle misure anti epidemiche e delle multe per la loro violazione, o rischiano di essere multati a loro volta (da 500 leva a 2000 leva per un primo reato, che sale a tra 2000 leva e 5000 leva per la ripetizione delinquenti.)

Kanazireva ha affermato che i controlli sono in risposta al numero in rapida crescita di ricoveri correlati al coronavirus nella città, che ha raggiunto i 200, e al rischio dell’esaurimento dei posti di terapia intensiva

Nel frattempo, la scorsa settimana il ministro della Salute bulgaro Kostadin Angelov si trovava a Blagoevgrad, uno dei due distretti a registrare picchi drastici nel numero di casi di Covid-19, dove ha cercato di placare i timori sulla capacità degli ospedali locali di curare i pazienti affetti da coronavirus.

Angelov ha affermato che la capacità potrebbe essere aumentata oltre quella attualmente disponibile. Ha detto che non ci sarebbero state ulteriori misure anti epidemiche implementate nel distretto, invece sarebbero stati intensificati i controlli per garantire il rispetto delle misure esistenti.

"Se ciò accade, i numeri di infezione potrebbero essere modificati nelle prossime due-tre settimane e, state tranquilli, sarei il primo a dire alle persone di andare a Bansko o in qualsiasi altro posto dove sia sicuro", ha dichiarato Angelov.

Anche a Sofia, c'erano preoccupazioni sulla disponibilità di letti d'ospedale, con il capo dell'ospedale di emergenza Pirogov della capitale, Assen Baltov, che ha affermato che tutti i suoi letti assegnati per il trattamento dei pazienti Covid-19 sono esauriti.

“Sfortunatamente, non possiamo accogliere più pazienti. Pirogov non tratta solo il coronavirus, ci assumiamo i casi di trauma più pesanti a Sofia e nel paese ", ha detto Baltov a Nova Televizia il 19 ottobre.

Il capo dell'ispettorato sanitario regionale di Sofia, Dancho Penchev, ha dichiarato alla Radio nazionale bulgara che era in preparazione un ordine per aumentare l'assegnazione dei posti letto per il trattamento con Covid-19 nella capitale.

Foto del giorno

119842796_2726483084308090_3823235041083735391_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Ultime notizie

Punti di vista

Vi svelo un paio di frottole sul debito pubblico. Firmato: Savona

News image

Il problema del debito pubblico non è quindi quello del ri...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Accordo Israele ed Emirati Arabi: un terremoto geopolitico ?

News image

  Israele e Emirati Arabi Uniti (UAE) hanno annunciato...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'