oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

114307622-907a00fb-f1c0-4c26-8fa1-66c0c258a6fa

 Una volta tornato in Bulgaria, l'uomo, senza interrompere i contatti con l'Is, si è messo a capo di un gruppo criminale dedito alla produzione e alla distribuzione illegale di tabacco da narghilè. L'attività è stata utilizzata come copertura e fonte di finanziamento per l'attività terroristica. Secondo le prove raccolte, il tabacco veniva prima acquistato grezzo da produttori del paese per poi raffinarlo nella capitale bulgara, all'interno di una stanza affittata in un ristorante di Sofia. Il tabacco sarebbe stato trattato con sostanze chimiche diverse da quanto previsto dal protocollo, eludendo le normative in materia di igiene pubblica. Successivamente la materia prima veniva trasportata in alcuni magazzini a Sofia, dove veniva trattata con procedure illegali, sino alla produzione tra i 300 e i 500 chilogrammi al giorno. Il mercato illegale era sia interno che verso l'estero: Paesi Bassi, Germania e Francia. "Le operazioni prima del processo sono avviate e gestite dalla Procura sotto la costante supervisione del Procuratore generale", ha spiegato il portavoce del Procuratore generale, Rumyana Arnaudova, che non ha voluto fornire altri dettagli sull'ex comandante dell'Is.                                                                                                                         Fonte:Agenzia

metro_serdika_hall3

La proposta è di costruire una stazione ferroviaria sotterranea tra l'esistente su Slivnitsa Blvd e Obelya. La costruzione di un'altra stazione costera' quasi 24 milioni di BGN, scrive Dariknews.

Gli investitori danno oltre il 50% dell'importo richiesto e il resto del denaro dovrà essere pagato dal Comune di Sofia. L'idea è sostenuta sia dal partito di governo che dall'opposizione. Una nuova stazione della metropolitana apparirà nel 2020, e altri 8.000 passeggeri ne trarranno beneficio.

I calcoli sono per il Comune di Sofia, ma l'idea viene dalla società americana che vuole mettere a Sofia una piccola città. Diversi anni fa, gli investitori hanno acquisito la terra tra i quartieri di Lyulin e Obelya e il loro desiderio era quello di costruire un ospedale, una chiesa e una scuola oltre agli edifici residenziali. Tutto questo però è inutile senza l'accesso alla ferrovia sotterranea. Ecco perché danno poco più di 12 milioni di BGN per una nuova tappa tra l'esistente Slivnitsa e Obelya.

Si prevede che il progetto riceverà una luce verde.

Fonte:Novinite.com

photo_verybig_183902

Un altro Marchio della giustizia europea organizzato dalla "Justice for All Initiative" e dall'organizzazione per la conservazione della natura "Let's Keep Nature" giovedì davanti alla Corte di giustizia a Sofia, spiega Mediapool.

Il motivo della processione di protesta è la prossima rielezione del presidente della Corte Suprema Amministrativa, dopo che il presidente Rumen Radev ha restituito al Consiglio Supremo Giudiziario la proposta di nomina di Georgi Cholakov.

Inoltre, le due organizzazioni si oppongono anche alla scelta della "persona più controversa", il nuovo rappresentante del consiglio di amministrazione - Boyan Magdalinchev.

"Intendiamo tollerare altri 5 anni di scandali, l'inazione di politici e di procuratori in materia giudiziaria? L'elezione di un nuovo presidente della Corte Suprema Giudiziaria sarà il segno se tutto rimarrà lo stesso o se c'è speranza! è il momento di essere indignati, per dimostrare che non siamo d'accordo a vivere in uno stato prigioniero, stato controllato dalla mafia e dall'oligarchia e che serve solo per le loro transazioni e interessi! Il procuratore generale ha detto che la gente non si preoccupava di chi è il male noi non crediamo di aver perso tanto la nozione di bene e di male, della verità e della menzogna, della giustizia e della malizia, della dignità e della mancanza di moralità ", hanno scritto gli organizzatori dell'evento di Facebook.

La Marcia della Giustizia Europea inizia alle 18 di giovedì dalla Corte di Giustizia a Sofia

Fonte:novinite.com

Foto del giorno

Rila

Rila

Dai nostri lettori

L'UNIFICAZIONE DELLA BULGARIA SETTENTRIONALE E MERIDIONALE

News image

Dopo la frammentazione delle terre bulgare, secondo il Trattato di Berlino - 1 (13) luglio 1878,  l... Leggi tutto

Interviste e commenti

Borsa

Loading
Chart
o Microsoft content-type content▼type (content-type%)
o Google content-type content▼type (content-type%)
o BRE content-type content▼type (content-type%)
o Yahoo content-type content▼type (content-type%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft

COMPANY_ID [NASDAQ:MSFT] LAST_TRADEcontent-type TRADE_TIMEcontent-type VALUE_CHANGEcontent▼type (content-type%)
NASDAQ:GOOG

Google

COMPANY_ID [NASDAQ:GOOG] LAST_TRADEcontent-type TRADE_TIMEcontent-type VALUE_CHANGEcontent▼type (content-type%)
NYSE:BRE

BRE

COMPANY_ID [NYSE:BRE] LAST_TRADEcontent-type TRADE_TIMEcontent-type VALUE_CHANGEcontent▼type (content-type%)
NASDAQ:YHOO

Yahoo

COMPANY_ID [NASDAQ:YHOO] LAST_TRADEcontent-type TRADE_TIMEcontent-type VALUE_CHANGEcontent▼type (content-type%)