oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

photo_verybig_186133

"Con Teresa May abbiamo discusso i diritti dei bulgari nel Regno Unito - quelli che hanno vissuto per più di 5 anni, quelli che vengono a lavorare e imparano, in modo che la Brexit non li riguardi in alcun modo." Il primo ministro bulgaro ha detto, secondo BGNES.

 

Alla domanda se Teresa May avesse discusso il principale argomento internazionale, ovvero la decisione di Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele, Borisov ha commentato: "Abbiamo sempre detto che ci sono due stati: siamo entrambi amici di Israele e Palestina. L'opinione mondiale è piuttosto divisa, piuttosto, voglio convincere l'Europa durante la presidenza europea che lo sviluppo dei Balcani occidentali è molto importante ".

 

Il primo ministro ha detto che si aspetta il sostegno di Londra per l'integrazione dei paesi della regione. Nelle loro parole, la loro inclusione nella famiglia dei valori democratici è la massima garanzia di uno sviluppo riuscito, sicuro e pacifico nel continente europeo. "Le persone in questa regione si aspettano che mostriamo loro che l'Europa pensa a loro", ha detto Borisov.

 

Nel settore della sicurezza, la Bulgaria e il Regno Unito continueranno a condividere il loro reciproco interesse nell'affrontare sfide come il terrorismo, la criminalità organizzata, l'immigrazione illegale, la tratta di esseri umani, la criminalità informatica. Un buon coordinamento e tradizioni consolidate nel lavoro congiunto dei servizi speciali di Bulgaria e Gran Bretagna proseguiranno dopo che la Brexit è stata garantita alle riunioni del Primo Ministro Boyko Borisov al MI 5 e al Ministero dell'Interno a Londra.

photo_verybig_186116

Il primo ministro Boyko Borisov ha incontrato il presidente UEFA Aleksander Ceferin, ha riferito BGNES.

Il ministro della gioventù e dello sport Krasen Kralev ha partecipato all'incontro. L'obiettivo principale della conversazione è stato l'approfondimento della buona comunicazione con UEFA e FIFA nell'interesse dello sviluppo del calcio bulgaro.

Le strutture sportive e gli stadi a nostra disposizione sono stati presentati a Ceferin ed è stato sottolineato che il governo considerava la costruzione di infrastrutture sportive come un prerequisito per lo sviluppo del calcio per bambini e professionisti.

Alexander Ceferin ha ringraziato il primo ministro Borisov per l'aiuto del governo nel fornire un terreno per la costruzione della base BFS sul territorio della Boyana Residence, che, nelle sue parole, è una struttura unica su scala europea. Ha invitato il primo ministro Boyko Borisov ad essere l'ospite ufficiale della riunione finale della Champions League nel maggio 2018.

All'incontro hanno partecipato anche il direttore dell'Associazione nazionale UEFA Zoran Lackovic, il presidente del BFP e i vicepresidenti Borislav Mihaylov, Atanas Furnadjiev e Mihail Kasabov.

bandiera-dell-unione-europea

 La Bulgaria continuerà a sostenere i progressi della Serbia per la sua integrazione europea durante la prossima presidenza bulgara del Consiglio Ue, prevista per il primo semestre dell'anno prossimo. Lo ha affermato il premier bulgaro Boyko Borissov in un incontro oggi a Sofia con la sua controparte serba Anna Brnabic.

Il primo ministro serbo è in visita nella capitale bulgara per partecipare a un forum dei leader dei paesi dei Balcani occidentali. Borissov e Brnabic hanno convenuto che lo sviluppo dei progetti infrastrutturali tra Bulgaria e Serbia contribuirà a collegare l'intera regione.

In questo contesto i due primi ministri hanno dato priorità alla realizzazione congiunta di un sistema di collegamento per la trasmissione del gas naturale tra i due paesi, e hanno elogiato l'avanzamento dei progetti per la costruzione dell'autostrada Nis-Sofia e per l'elettrificazione della linea ferroviaria da Nis fino al confine con la Bulgaria. Borissov e Brnabic hanno dichiarato che la realizzazione di questi progetti sarà di grande importanza non solo per i loro due paesi due ma anche per i cittadini e le imprese dell'intera Europa.

(ANSAmed).

Foto del giorno

photo_big_3295

Alexander Nevskij

Dai nostri lettori

L'UNIFICAZIONE DELLA BULGARIA SETTENTRIONALE E MERIDIONALE

News image

Dopo la frammentazione delle terre bulgare, secondo il Trattato di Berlino - 1 (13) luglio 1878,  l... Leggi tutto

Interviste e commenti

Borsa

Any data to show