oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Sarò un candidato primo ministro da " Continuiamo il cambiamento ", ma questa sarà una questione di trattative - ha detto Kiril Petkov a BNT. Ha aggiunto che domani inizieranno i colloqui con i partiti, con i quali si cercherà un gabinetto funzionante.

Considerava la corruzione la priorità più importante.

Quello che crediamo - le nostre percentuali aumenteranno a causa del voto dall'estero. Dovremmo essere abbastanza vicini alle percentuali che abbiamo annunciato all'inizio , ha detto Kiril Petkov.

Ha chiesto un dialogo con tutte le parti al di fuori di GERB e DPS in modo che possano aprire la possibilità di una coalizione di lavoro. Come primo partner, ha indicato " Bulgaria democratica ", ma anche BSP e "C'è un popolo simile", con i quali hanno obiettivi comuni: cambiare il procuratore capo e fermare la corruzione.

fonte BNT

"Continuiamo il cambiamento" mantiene il primo posto nelle elezioni parlamentari dopo aver elaborato il 75,69% dei protocolli elettorali.

I risultati entro mezzogiorno del 15 novembre sono:

"Continuiamo il cambiamento" - 25,34%

- GERB-SDS - 22,43%

- MRF - 13,68%

- "BSP per la Bulgaria" - 10,35%

- "C'è un tale popolo" - 9,74%

- "Bulgaria democratica" - 5,92%

- "Vazrazhdane" - 4,97%

Nelle elezioni presidenziali e vicepresidenti , l'attuale capo di stato Rumen Radev e Iliana Yotova, che si candidano per un secondo mandato, guidano con il 49,40% dei voti. Il candidato presidenziale indipendente Anastas Gerdzhikov e Nevyana Mateeva sono secondi con il 22,41%, il che significa che domenica ci sarà il ballottaggio, secondo la Commissione elettorale centrale.

fonte BNR

Le ore ci separano dalla soluzione dell'enigma politico, che non siamo mai riusciti a risolvere in questi mesi. Oggi è un giorno di riflessione e ogni agitazione è vietata. Nel Paese e all'estero fervono i preparativi per il voto e continuano le azioni di polizia contro il traffico di voti nel nostro Paese.

Ieri le forze speciali hanno occupato decine di insediamenti nel Paese nel tentativo di rilevare violazioni elettorali. In un villaggio di Blagoevgrad, ci sono stati due arresti e il sequestro di liste di persone ritenute in grado di controllare il voto. Ci sono state anche azioni nella regione di Sliven - lì alla fine i poliziotti di quartiere sono entrati nei negozi di alimentari. C'è stata anche una maggiore presenza della gendarmeria a Burgas - ancora una volta c'erano polizia e investigatori nei negozi. Si ritiene che le persone offrano agli acquirenti una versione per perdonare i loro fondi offrendo loro di votare per un candidato. Ci sono stati anche arresti a Bukovlak ea Komarevo il figlio del sindaco e il sindaco stesso sono stati detenuti.

Ci sono state azioni anche a Sliven ieri. Tre persone sono state detenute lì.

Questa mattina le forze speciali hanno bloccato la parte centrale del villaggio di Gradets. Una donna è stata arrestata nella regione. Ha confessato di aver venduto voti per un certo partito politico e il prezzo era di 100 BGN. Gli interrogatori nel caso continuano.

fonte novinite

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Bulgaria, le conseguenze della pandemia sui giovani studenti

News image

La Bulgaria è stata colpita duramente dalla pandemia d...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia

Cnr: Anna Vaccarelli premiata come pioniera cibersicurezza

News image

Anna Vaccarelli, dirigente tecnologo dell'Istituto di ...

Tecnologia