oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Per la settima volta nella sua storia democratica, la Bulgaria elegge il presidente della repubblica. Il Presidente è eletto con voto popolare diretto per un periodo di cinque anni e può essere rieletto una sola volta.

Oggi c'è il secondo turno delle elezioni per il capo dello stato, in cui gli elettori possono scegliere tra due coppie presidenziali e vicepresidenti, nominate dai comitati per le nomine: il presidente in carica Rumen Radev con il vicepresidente Iliana Yotova e Anastas Gerdzhikov con il vicepresidente Nevyana Miteva .

Quali poteri ha il capo dello Stato?

Secondo la Costituzione della Repubblica di Bulgaria è chiamato a unire la nazione e a rappresentarla nelle relazioni internazionali. Il presidente ha il diritto di rivolgersi alla nazione e all'Assemblea nazionale e di mediare nella formazione di un governo dopo l'elezione dei membri del Parlamento.

Altri importanti poteri presidenziali includono la programmazione delle elezioni per i membri del Parlamento, la convocazione di una Grande Assemblea nazionale per emendamenti alla Costituzione, la programmazione delle elezioni per i membri del Parlamento europeo. Il Presidente nomina e revoca anche i capi delle missioni diplomatiche ei rappresentanti permanenti della Bulgaria nelle organizzazioni internazionali su proposta del Consiglio dei ministri; nomina e revoca gli alti funzionari pubblici.

In qualità di comandante in capo delle forze armate della Repubblica di Bulgaria, il presidente nomina e revoca il comando superiore delle forze armate. Presiede il Consiglio consultivo di sicurezza nazionale e può dichiarare lo stato di guerra, la legge marziale o lo stato di emergenza, mobilitazione totale o parziale.

Anche se non appartiene a nessuno dei tre rami - legislativo, esecutivo e giudiziario - l'istituzione presidenziale ha una notevole leva politica per far pendere la bilancia politica in una direzione o nell'altra. La pratica ha dimostrato più volte negli ultimi 30 anni come il capo di stato può influenzare il processo legislativo, specialmente nei casi in cui non c'è un governo o un parlamento regolare, la responsabilità della governance dello stato è nelle sue mani e diventa il politico più autorizzato figura nel paese.

Il Presidente ha il potere di concludere accordi internazionali per conto dello Stato, nonché di approvare modifiche dei confini dei centri amministrativo-territoriali, su proposta del governo.

Secondo la Costituzione, il Presidente assegna ordini e medaglie a personaggi di spicco, sia bulgari che stranieri.

Nell'esercizio delle sue funzioni presidenziali, il Presidente è assistito da un Vice Presidente, eletto direttamente dalle persone appartenenti alla stessa lista di candidati del Presidente. Il Vicepresidente ha il potere di concedere asilo, esercitare il diritto di grazia, concedere e ripristinare la cittadinanza bulgara, nonché liberare e privare della cittadinanza bulgara. Tuttavia, il Vice Presidente non assume le funzioni di Presidente in sua assenza. Allo stesso tempo, può assumere la carica di Presidente in caso di cessazione anticipata del mandato presidenziale, fino all'elezione del Presidente.

fonte bnr

Solo l'affluenza estremamente bassa ha impedito a Rumen Radev di vincere facilmente il suo secondo mandato presidenziale, mentre il nuovo partito "Continuiamo il cambiamento" ha preso il comando della corsa parlamentare, contrariamente alle previsioni sociologiche per una vittoria di GERB-SDS.

La mobilitazione dei potenziali elettori a favore del prof. Anastas Gerdzhikov potrebbe ridurre di quasi il 22% la differenza a favore dell'attuale capo di stato Radev? E per chi voteranno i sostenitori di MRF al secondo turno delle elezioni presidenziali?

"Sembra che voterebbero per Anastas Gerdzhikov ", ha detto a BNR Irena Todorova, docente presso il Dipartimento di Scienze Politiche della NBU.

“Tuttavia, non credo che guadagnerebbe magicamente il 10% in più, perché non è chiaro con quanta forza l'MRF sarebbe in grado di mobilitare il proprio elettorato. Tuttavia, mi sembra che Rumen Radev manterrà la prima posizione. Dal punto di vista di oggi, sembra essere la figura più popolare e supera di gran lunga il risultato del partito sia del BSP che di "We Continue the Change" , cosa che non accade con altri candidati che si sono candidati alla presidenza".

A differenza delle precedenti due votazioni durante l'anno, questa volta gli analisti politici vedono la possibilità di formare un governo regolare. Il partito degli ex ministri ad interim e laureati ad Harvard Kiril Petkov e Assen Vassilev ha già annunciato che cercherà il sostegno di tutte le forze parlamentari tranne GERB e MRF.

Il BSP diventerebbe una sorta di coordinatore nella formazione di un gabinetto, secondo il sociologo Gallup Parvan Simeonov.

“ La verità è che il mandato per il cambiamento è stato chiaramente confermato, poiché le formazioni di protesta hanno perso voti a favore di 'Continuiamo il cambiamento' ” ha detto a BNR. “Inoltre, il BSP non sarà più un ostacolo, poiché le previsioni che potrebbe essere una seconda forza parlamentare non si sono concretizzate. Il popolo ha dimostrato che se non viene formato un governo adesso, può fare cose ancora più drastiche nelle prossime elezioni. Mi sembra che questa volta ci sia l'opportunità di formare un governo e lo spazio di manovra sia maggiore. "

Secondo il politologo Strahil Deliyski, la campagna di GERB è stata aggressiva, arrogante e mirava interamente a fermare i processi di erosione del partito.

"Boyko Borissov è riuscito a farlo in modo straordinario, ma il prezzo che tutti abbiamo pagato per questo tipo di comportamento è stata la spiacevole campagna elettorale che è diventata una delle ragioni della bassa affluenza alle urne", ha detto Strahil Deliiski a BNR. “Quando si tratta di 'Continuiamo il cambiamento', la formazione ha vinto più o meno con lo stesso risultato di 'C'è un tale popolo' nel luglio di quest'anno. Ma questa volta avremo un altro tipo di giocatore focalizzato sulla responsabilità della composizione di un governo funzionante. La previsione è un po' più ottimistica in quanto non vediamo una ricerca di conflitti e distruzione, quindi questo progetto è adatto anche per scopi di governance a breve termine".

Le intenzioni di formare un governo di coalizione sono forti, ma ci sono anche opinioni secondo cui un governo non dovrebbe essere formato "ad ogni costo". Assoc. Il prof. Nikolay Dimitrov, psicologo sociale e docente presso l'Università di Sofia, non vede nulla di sbagliato se la prossima Assemblea nazionale non è riuscita a formare un governo.

"In effetti, il governo di transizione ha poteri limitati e fa molto affidamento sugli atti dell'Assemblea nazionale, ma per più di sei mesi abbiamo visto che funziona bene", ha detto a Radio Bulgaria. “La domanda principale sollevata dai politici è che il bilancio statale per il prossimo anno debba essere preparato dal governo. In primo luogo, non c'è alcun problema che venga redatto dal ministro delle finanze ad interim e votato da un parlamento regolare. In secondo luogo, secondo la normativa, se il budget per l'anno successivo non viene adottato, resta valido il budget per l'anno in corso. In questo senso non è pericoloso se nessun governo è stato eletto regolarmente dall'Assemblea nazionale per la terza volta".

Le previsioni sociologiche non sono riuscite a prevedere la prima forza politica nel voto parlamentare e il fatto che il partito Vazrazhdane sarebbe entrato in parlamento. Il partito sostiene la revoca di tutte le misure antiepidemiche, nonché il ritiro della Bulgaria dall'UE e dalla NATO.

La 47a Assemblea nazionale sarà composta da 7 forze politiche e resta ancora da vedere se le loro azioni avranno un effetto sinergico sul futuro della Bulgaria.

fonte BNR

Come voterà un bulgaro per il presidente del ballottaggio il 21 novembre, quando l'attuale capo di stato Rumen Radev e il prof. Anastas Gerdjikov, sostenuto dal GERB, si affronteranno?

Per rendere più facile agli elettori, la scorsa notte la Commissione elettorale centrale ha caricato un simulatore di voto che mostra all'elettore passo dopo passo come esercitare il proprio diritto di voto sulla macchina.

Dopo aver consegnato la nostra carta d'identità a un membro della commissione elettorale sezionale per la verifica e l'inserimento del PIN, riceviamo una smart card, che posiamo nella parte inferiore della macchina, nell'apertura prevista. I nomi delle due presidenzialicompaiono i candidati: Rumen Radev e Iliana Yotova e Anastas Gerdjikov e Nevyana Miteva, e l'opzione "Non appoggio nessuno". Tocca per indicare la nostra selezione e tocca nuovamente per "premere" la didascalia "anteprima" in basso a destra. Viene visualizzata una schermata che ci mostra come abbiamo votato. Se siamo confusi o stiamo ancora pensando, possiamo tornare indietro e cambiare la nostra scelta. Per fare ciò, tocca la scritta su uno sfondo nero "Cambia la scelta". Se non vogliamo cambiare nulla o abbiamo cambiato la nostra scelta e siamo nuovamente arrivati ​​a questa pagina virtuale, tocchiamo la scritta " Vota" - sempre in caratteri bianchi su sfondo nero, che si trova in basso a destra. Sullo schermo viene visualizzato "Grazie" e la macchina rimuove la ricevuta di voto. Aspettiamo che esca l'intera ricevuta senza tirarla - tirando non si velocizza la macchina, quindi si può solo bloccare.Poi la mettiamo nella scatola opaca per gli scontrini nella sezione.Restituiamo la smart card, segno che abbiamo votato e ritiriamo la nostra carta d'identità.

È importante sapere che lo schermo della macchina può diventare inattivo se abbiamo applicato un gel disinfettante alle nostre mani. Pertanto, è meglio usare i guanti, come sarà nelle sezioni, o usare il disinfettante in un luogo non così forte.

fonte offnews

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Bulgaria, le conseguenze della pandemia sui giovani studenti

News image

La Bulgaria è stata colpita duramente dalla pandemia d...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia

Cnr: Anna Vaccarelli premiata come pioniera cibersicurezza

News image

Anna Vaccarelli, dirigente tecnologo dell'Istituto di ...

Tecnologia