oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Amministrazione statale

photo_verybig_184732

La riunione governativa regolare si terrà oggi alle 10.00, ha riferito BGNES.

 

I parlamentari bulgari si aspettano di prendere una decisione per approvare un progetto di legge sul bilancio statale della Repubblica di Bulgaria per il 2018.

 

Il governo discuterà anche un progetto di decisione per modificare l'uso sicuro dell'energia nucleare. Verranno prese in considerazione modifiche nel Regolamento sull'applicazione della legge sull'assistenza sociale. Una politica di investimento a lungo termine sarà adottata dal fondo statale per garantire la sostenibilità del sistema pensionistico statale per il periodo 2018-2020.

696x392_357952

A luglio si è tenuta la prima seduta della commissione ad hoc istituita dall’Assemblea nazionale di Sofia per fare chiarezza sulla procedura d’acquisto portata avanti dal governo ad interim di Ognjan Gerdzhikov per i nuovi caccia in dotazione all’Aeronautica bulgara. La commissione interparlamentare è stata creata su iniziativa del partito Cittadini per lo sviluppo europeo della Bulgaria (Gerb), formazione del primo ministro Bojko Borisov. Nella prima seduta era prevista una decisione in merito a quali documenti richiedere per la consultazione al ministero della Difesa bulgaro. Sui media nazionali, la commissione è stata definita come la “Commissione Gripen”, dal nome del caccia multiruolo di produzione svedese in cima alle preferenze dei funzionari del dicastero della Difesa bulgaro e dagli esperti consultati dall’esecutivo ad interim di Gerdzhikov. Il presidente Radev e i suoi sostenitori ritengono che l’istituzione della commissione risponda a dinamiche di politica interna, “una manovra di parte” diretta contro il capo dello Stato, “un tribunale” chiamato a giudicare sull’operato dell’ex comandante delle Forze aeree bulgare e ora massima carica istituzionale del paese.                                                                                                                                   Fonte:Agenzia

immigrati

La gestione efficace della questione migratoria rappresenta una priorità per il semestre di presidenza bulgara del Consiglio Ue. Lo ha dichiarato oggi il ministro dell’Interno bulgaro Valentin Radev, durante una conferenza in merito ai temi principali nell’agenda del governo in vista dell’inizio del semestre, il primo gennaio 2018. “Si tratta di una grande opportunità per la Bulgaria, poter presentare le proprie istanze e mostrare che siamo in grado di portarle avanti. I principali temi in Europa sono la migrazione e la sicurezza. Lo scambio di informazioni e il loro utilizzo nel sistema europeo sono cruciali”, ha affermato il ministro. La Bulgaria, nelle parole di Radev, lavorerà per aumentare il numero dei rimpatri fra i migranti irregolari, migliorando le procedure a livello nazionale e cercando di guidare le discussioni per l’adozione di un sistema comune europeo sui rifugiati.                                                                                               Fonte:Agenzia

684x384_357952

'' Non importa quali istituzioni e leggi sono create agli alti livelli dello stato, i sindaci e i governi locali di piccole città e villaggi sono coloro che lavorano direttamente con la gente. Il criterio più evidente per lo stato di tutto il paese è la situazione nelle piccole città e villaggi che riflettono tutti i problemi e le realizzazioni ", ha detto il presidente bulgaro Rumen Radev durante la sua riunione di oggi con i rappresentanti dell'Associazione Nazionale dei Sindaci in Bulgaria e l'Associazione dei Sindaci dei Piccoli Comuni, ha riferito BGNES.

Altri temi principali erano migliorare le condizioni di vita nelle piccole città e nei villaggi.

I sindaci hanno chiesto una maggiore indipendenza finanziaria e un bilancio equo per i governi locali, il sostegno alla lotta alla criminalità delle famiglie che vive nei villaggi e un accesso più facile all'assistenza sanitaria.

Fonte:novinite.com

photo_verybig_176668

La qualità e la competitività dell'istruzione superiore bulgara devono diventare una priorità fondamentale per il nostro paese. La Bulgaria ha bisogno di specialisti qualificati  nei cantieri, nelle opere di costruzione di strade , negli uffici di progettazione, nei laboratori, ha detto Il Capo dello Stato in occasione dell'apertura dell'anno accademico 2017/2018 presso l'Università di Architettura, Ingegneria Civile e Geodesia, citato dell'ufficio stampa  di "Dondukov" 2.

Rumen Radev ha inoltre sottolineato, che l'istruzione tecnica ottenuta presso l'Università di Architettura prepara gli studenti per affrontare i problemi in materia tecnica, economica e sociale, e che saranno in grado di gestire con successo delle quantità considerevoli di attività , di realizzare progetti e di dirigere personale proveniente da diverse sfere sociali.

"Dovete ripartire da qui con le competenze acquisite per avere successo nelle sfide future", ha detto il presidente.

"Voi rappresentate la Bulgaria. La prima cosa, che si nota quando si arriva nel nostro paese, è il frutto del vostro lavoro. Nelle cose, che voi create,  ci sono i nostri valori. Voi siete la nostra porta verso il mondo". Il Presidente della Repubblica  ha sottolineato, che i progetti  realizzati in Bulgaria e all'estero dai laureati universitari contribuiscono a tenere alto il prestigio internazionale della Bulgaria.

Secondo Radev, la competitività della Bulgaria sta nella conoscenza e nell'abilità di implementare le idee innovative nella pratica. Il Presidente si è congratulato con il personale academico per l’impegno intrapreso per formare dei giovani professionisti con la prospettiva di realizzazione in diversi settori.

"Vi auguro di portare avanti con molta tenacia questa professione così importantante, che dà molto, ma  nello stesso tempo richiede molto da voi. Si tratta di una professione che combina in modo unico il senso della bellezza con la matematica. Non dimenticate mai la nostra tradizione e la cultura bulgara ", ha augurato il Presidente Radev ai docenti e agli studenti della più grande scuola tecnica nel settore delle costruzioni in Bulgaria.

Prima della cerimonia ufficiale , il Capo dello stato ha discusso con le autorità della scuola anche la riforma dell'istruzione superiore.

 

Kamelia Tsvetanova

fonte: today.bg

Foto del giorno

96785980_2616137512009315_1589197852968484864_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

CoronaVirus: la posizione shock dello scienziato Montanari

News image

La biografia del dottor Stefano Montanari, nanopatolo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'