oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
european_commission

Un maggior interventismo dell’Unione europea in materia di lotta al terrorismo, contrasto alla disoccupazione ed evasione fiscale, ma anche un Unione europea che faccia di più per risolvere la crisi dei migranti, per proteggere le proprie frontiere esterne e per la tutela dell’ambiente. Queste le risposte degli intervistati in un recente sondaggio Eurobarometro. Ai cittadini è stato chiesto se fossero favorevoli o contrari a nuovi interventi da parte dell'UE in 15 aree tematiche.

Il sondaggio è stato effettuato su un campione di 27969 cittadini europei intervistati tra il 9 e il 19 aprile 2016 (1033 i cittadini italiani coinvolti). Il campione è stato designato in maniera tale da essere rappresentativo del totale della popolazione europea.

In Europa

Per tredici delle 15 aree tematiche prese in esame, i cittadini europei vogliono un’Unione europea più attiva (gli italiani chiedono più azioni da parte dell’Ue in tutte le quindici aree).

Secondo il campione che ha preso parte al sondaggio, le priorità in questo momento sono la lotta al terrorismo (82%) e il contrasto alla disoccupazione (77%). Il 40% dei cittadini europei crede che il rischio di nuovi attacchi terroristici sia alto.

Le tre misure proposte dal Parlamento Europeo che gli intervistati ritengono più urgenti sono la prevenzione dei finanziamenti a organizzazioni terroristiche (42% del campione), gli atti volti a estirpare le radici del terrorismo e della radicalizzazione (41%) e a rafforzare i controlli lungo le frontiere esterne dell'Unione (39%). Inoltre, il 75% del campione si è espresso in maniera favorevole nei confronti della possibilità di maggiori azioni UE nel campo dell'evasione fiscale. Il 74% degli intervistati ha detto lo stesso per quanto riguarda l'immigrazione, il 71% per la protezione delle frontiere esterne e il 67% per la protezione ambientale.

Tre cittadini europei su quattro (il 75%) hanno inoltre dichiarato che quello che li unisce è più importante di quello che li divide.

In Italia

Per gli italiani, la lotta al terrorismo e alla disoccupazione vengono giudicate di pari importanza: in entrambi i casi, l'88% degli intervistati dichiara di volere un maggiore intervento da parte dell'UE.

In un momento in cui l'immigrazione rimane un tema al centro del dibattito europeo, l'85% degli italiani esprime un parere favorevole a che l’Ue faccia di più in materia. Pareri simili anche per quanto riguarda l'evasione fiscale (79%) e la protezione delle frontiere esterne (78%).

La nostra infografica interattiva permette di consultare i risultati del sondaggio per area tematica, o per Stato Membro.

http://www.europarl.europa.eu/

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2E7999C4-FCAC-4279-8EB9-633D66EA539A
Foto del giorno Bulgaria (sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Perché sei povero?

News image

Ti sei chiesto mai perché sei solo? Link video:https://yo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo