oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
Cari lettori,

le lettere che pubblichiamo in questa sezione non sono articoli giornalistici e la responsabilità per il loro contenuto e esclusivamente dei loro autori.

Rossen_e_Lorina_3

La prima impressione che ho avuto quando un mese fa sono arrivata a Sofia è di una città particolarmente attenta e interessata alla musica. Per  strada, ad ogni angolo, persone di tutte le età si improvvisano cantanti e musicisti, senza badare più di tanto a qualità del suono o numero di persone che si fermano ad ascoltarli lasciando qualche lev in cambio. L'importante è cantare, l'importante è suonare e questa è una cosa che apprezzo molto di questa città: tra concerti per strada, mercato e tassisti c'è un'atmosfera viva e pittoresca che ti strappa un sorriso quando attraversi Vithosha. Durante tutta la settimana ci sono concerti interessanti e di vario genere: al Maze, un locale in Ulitsa Hristo Belchev, un paio di settimane fa c'è stato un concerto dei BonBog Drums & Bagpipes, un mix di musica folk e cover riprodotte con la tradizionale gajda  bulgara coinvolgente e divertente. A Sofia è molto semplice trovare locali dover poter suonare come conferma Lorina...del duo Rossen & Lorina, che mercoledì sera ha tenuto un concerto all'Art Hostel, ostello in centro famoso per l'arredamento originale e le iniziative che per tutto il mese ospita concerti e mostre. Rossen & Lorina, una fusione che in acustico rimanda a un mix tra Nick Cave e i Nouvelle Vougue, hanno risposto a qualche domanda riguardo il loro gruppo e il fare musica in Bulgaria.

Camilla: - Da quanto tempo suonate assieme?

Lorina: << Da circa un anno, ci siamo conosciuti durante la registrazione di uno spettacolo fantasy qua in Bulgaria. Entrambi siamo attori, Rossen è anche regista. Da lì abbiamo iniziato a suonare insieme e a comporre pezzi nostri in particolare Rossen scrive le musiche che propone anche con altri progetti, e io le interpreto. I nostri possono essere definiti show, veniamo da un contesto non prettamente musicale e siamo un mix di teatro e musica>>.

Camilla: -Durante il concerto avete cantato in lingua bulgara e qualche cover di pezzi internazionali. Per quanto riguarda le vostre canzoni cosa significano i testi?

Rossen: Dipende dal pezzo, in particolare la prima canzone che abbiamo interpretato questa sera è un elogio a Tom Waits.

Camilla: Riguardo i locali, bar e in genere luoghi dover poter suonare, è facile in Bulgaria organizzare serate di questo tipo?

Lorina: Si, a Sofia soprattutto dove ci sono un sacco di locali. Molti musicisti in particolare quelli che hanno progetti piccoli, hanno tante opportunità di farsi conoscere e far conoscere la propria musica.

Se vi interessa farvi un'idea della musica dei Lorina & Rossen potete visitare la loro pagina facebook a questo link: https://www.facebook.com/ROSSENANDLORINA 

Camilla Palagi

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

1CA50D71-A98E-46A6-8BF1-8DDE6ACAC492
Foto del giorno Bulgaria (Burgas)

Dai nostri lettori

L’IPOCRISIA DEL CAPITALISMO LIBERALE MODERNO

News image

Il Capitalismo liberale moderno genera povertà, acuisce il divario sociale e sostituisce con la logica del p... Leggi tutto

Ultime notizie

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Dal mondo

L’impatto delle sanzioni all’Iran nel sub-continente indiano

News image

Le sanzioni americane verso l’Iran stanno suscitando le pr...

Dal mondo