oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
foto_malta_11

Il 23 giugno, in occasione della Festa patronale dell'Ordine di Malta, presso il giardino del Grandhotel Sofia, si è svolto il tradizionale ricevimento organizzato dall'Ambasciata in Bulgaria. All'invito dell'Ambasciatore Camillo Zuccoli hanno risposto numerose personalità dell'elite del Paese, tra cui, due viceministri degli esteri, Katya Todorova e Rumen Alexandrov, uno dei vicepresidenti del Parlamento, oltre 30 ambasciatori e diplomatici da 35 Paesi, scienziati, rappresentanti del mondo universitario e culturale. Significativa è stata anche la presenza della comunità italiana in Bulgaria, all'evento hanno assistito l'Ambasciatore italiano Marco Conticelli, Andrea Casini, direttore operativo di UniCredit Bulbank, il presidente di Confindustria Bulgaria Pietro Luigi Ghia, molti imprenditori e rappresentanti delle associazioni italiane. Nello stesso ambiente si sono ritrovati rappresentanti delle maggiori confessioni: il vescovo ortodosso della cattedrale patriarcale "Alexander Nevski", Tihon, il presidente dei vescovi cattolici mons. Hristo Proykov e il capo della comunità ebraica.

malta-s-1733

Quest'anno ricorre il decimo anniversario dall'apertura dell'Ambasciata dell'Ordine a Sofia. Dal 2005 ad oggi sono state realizzate oltre 350 iniziative in 100 località in Bulgaria. Molti poveri, ammalati, bambini, profughi e anziani hanno ricevuto sollievo e aiuto. "Vorrei ringraziare tutti coloro che ci hanno aiutato – ha detto l'Amb. Zuccoli – sia a livello istituzionale e locale, sia i nostri benefattori e i volontari per la realizzazione di queste opere di misericordia". Le attività dell'Ordine sono destinate principalmente in sostegno agli ospedali nei piccoli centri in Bulgaria, dove mancano le risorse e si sente la necessità di medicinali e di apparecchiatura medica.

Al ricevimento era presente anche una delegazione dell'Ordine di Malta in Lombardia, guidata dal dott. Giovanni Soncini.

malta-s-1747

Rozenski_sabor
Per i tre giorni del festival si aspettano più di 250 000 persone

400 zampognari, il coro "Cosmic voices of Bulgaria" e Valya Balkanska parteciperanno nel programma del tanto atteso Festival dell’Arte popolare e dell'alevamento di bestiame "Rozhen" 2015.

pecorino_sardo

Nella suggestiva cornice del Grand Hotel di Sofia e della Porta Macedonia a Skopje si è svolto nei giorni 3 e 4 giugno l'evento Dolce Vita, nel quale sono stati presentati i prodotti dell'artigianato agroalimentare italiano. L'evento è stato inserito nell'Italian Festival 2015. Una trentina di aziende provenienti da tutta Italia hanno proposto in degustazione olio extravergine di oliva, vini, salumi, liquori, formaggi, confetture - dal Limoncino siciliano al Chianti classico ai salumi modenesi, alla mozzarella pugliese.

pecorino_5

Gli ambasciatori italiani in Bulgaria e Macedonia, guidati dai bravi funzionari di ICE di Sofia e Skopje hanno visitato tutti gli stand soffermandosi a degustare e conversare con tutti. Questa manifestazione ha sostituito i precedenti Wine Tasting ed è stata rivolta ad operatori professionali del settore, la cui affluenza è stata numericamente ridotta ma qualificata.

pecorino_1

La star delle serate è stata la novità di questa edizione: il pecorino sardo, nelle sue varie lavorazioni, stagionato da mensa e grattugia e semistagionato, accompagnato dal tradizionale Cannonau, che i buongustai bulgari stanno iniziando a conoscere ed apprezzare.

pecorino_3

L'attenzione dei professionisti presenti ha confermato l'esistenza di un interessante spazio di mercato per i prodotti del made in Italy agroalimentare, purchè si lavori con un giusto rapporto qualità/prezzo, con serietà e non ci si aspetti boom miracolistici.

pecorino_4

Foto del giorno

1CA50D71-A98E-46A6-8BF1-8DDE6ACAC492
Foto del giorno Bulgaria (Burgas)

Dai nostri lettori

L’IPOCRISIA DEL CAPITALISMO LIBERALE MODERNO

News image

Il Capitalismo liberale moderno genera povertà, acuisce il divario sociale e sostituisce con la logica del p... Leggi tutto

Ultime notizie

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Dal mondo

L’impatto delle sanzioni all’Iran nel sub-continente indiano

News image

Le sanzioni americane verso l’Iran stanno suscitando le pr...

Dal mondo