oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
11 giugno 2020, ore 21:00
Summer Theatre Varna

Concerto multimediale dedicato al celebre tenore Enrico Caruso
Direttore - Lorenzo Bizzari
Режисьор - Srebrina Sokolova
Solisti:
Fabio Armiliato
Angelo Fiore
Ivan Momirov
Valeriy Georgiev
Daniel Damianov
L'orchestra dell'Opera di Stato di Varna

Biglietti: 15, 20, 25, 35, 45 e 50 BGN
Box office: Varna State Opera (1 "Nezavisimost Sq.), Festival and Congress Centre
Online:

EVENTIM Festival and Congress Center

L'11 ° Sofia Science Festival si svolgerà il 15 e 16 maggio 2021 al Sofia Tech Park e il 17 e 18 maggio in digitale per gli alunni delle scuole.

A causa della pandemia di Covid-19, possono verificarsi cambiamenti, sia nelle date che nel formato (digitale o faccia a faccia). Si prega di seguire la pagina del festival per le ultime informazioni.

15 maggio, 20:00: Perché ho speranza in un domani migliore?

La dottoressa Jane Goodall è la fondatrice del Jane Goodall Institute e un messaggero di pace delle Nazioni Unite. Ha trascorso una vita nel campo dell'ambiente, del benessere degli animali e del lavoro umanitario ed è ampiamente conosciuta per i suoi continui studi sugli scimpanzé selvatici di Gombe in Tanzania.

Da bambina sognava l'Africa e viveva e studiava animali selvatici. Non ha mai rinunciato al suo sogno e grazie all'aiuto e al supporto della sua straordinaria madre, il sogno di Jane non solo è diventato realtà, ma ha ispirato anche milioni di giovani in tutto il mondo a perseguire i propri sogni, attraverso la sua attività umanitaria e ambientale globale. programma Roots & Shoots .

Unisciti alla dottoressa Jane Goodall al Sofia Science Festival e scopri di più sui suoi primi anni a Gombe; le sfide che ha dovuto affrontare; gli incredibili scimpanzé e perché dobbiamo proteggere il nostro parente animale più vicino; il danno che gli esseri umani hanno inflitto al nostro Pianeta e come tutti noi possiamo svolgere un ruolo nel suo ripristino e conservazione in futuro; il programma umanitario e ambientale Roots & Shoots, e perché i giovani di tutto il mondo le danno speranza per il futuro di questo pianeta.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. I biglietti costano cinque leva e possono essere acquistati online .

16 maggio, ore 16.30: tre astronomi e una banca dati

Le storie stimolanti di tre eminenti astronomi donne vissute tra il 1750 e il 2016 saranno presentate dal Prof. Jocelyn Bell Burnell, seguite da una riflessione sulla posizione delle donne nell'astronomia di oggi nel mondo.

Jocelyn Bell Burnell è un'astrofisica di fama mondiale che ha inavvertitamente scoperto le pulsar come studentessa laureata in Radioastronomia a Cambridge, aprendo una nuova branca dell'astrofisica - lavoro riconosciuto dall'assegnazione di un premio Nobel al suo supervisore.

Successivamente ha lavorato in molti ruoli in molti rami dell'astronomia, lavorando part-time mentre cresceva una famiglia. Attualmente è Visiting Academic a Oxford e Rettore dell'Università di Dundee, in Scozia. La prof.ssa Burnell è stata presidente della Royal Astronomical Society del Regno Unito, nel 2008 è diventata la prima donna presidente dell'Istituto di fisica per il Regno Unito e l'Irlanda e nel 2014 la prima donna presidente della Royal Society di Edimburgo.

Era una del piccolo gruppo di donne scienziato che ha istituito il programma Athena SWAN. Ha ricevuto molte onorificenze, tra cui un premio rivoluzionario da 3 milioni di dollari nel 2018.

L'apprezzamento e la comprensione della scienza da parte del pubblico sono sempre stati importanti per lei, ed è molto richiesta come oratrice ed emittente. Nel tempo libero fa giardinaggio, ascolta musica corale ed è attiva nei Quaccheri. Ha co-curato un'antologia di poesie con un tema astronomico: “Dark Matter; Poesie dello spazio ”.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. I biglietti costano cinque leva e possono essere acquistati online.

15 maggio, ore 10.30: La danza della vita

Come inizia la vita? Cosa spinge un uovo appena fecondato a continuare a dividersi e crescere fino a diventare 40 trilioni di cellule, un numero maggiore delle stelle nella galassia? Scopri come i primi anni di vita si riparano e si organizzano, cosa significa per il futuro della gravidanza e come possiamo risolvere i disturbi della fecondazione in vitro e prevenire gli aborti spontanei.

Unisciti a Roger Highfield, direttore scientifico del Science Museum Group e professore in visita presso l'UCL e Oxford. Ha studiato chimica all'Università di Oxford ed è stata la prima persona a far rimbalzare un neutrone su una bolla di sapone. Roger è stato direttore scientifico del Daily Telegraph per due decenni e direttore del New Scientist tra il 2008 e il 2011.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. Questo evento è gratuito, ma è necessario prenotare un pass gratuito online .

15 maggio, ore 15:00: solitudine, cervello e noi

La solitudine e l'isolamento stanno aumentando nelle società di tutto il mondo. Questo sviluppo è stato recentemente ulteriormente intensificato a causa delle regole di distanziamento sociale a livello mondiale in risposta allo scoppio del Covid-19 con potenziali effetti a lungo termine di interruzione della connessione sociale per gli anni a venire. Tuttavia, gli effetti dell'isolamento sulla cognizione e sul cervello umano non sono chiari. È importante sottolineare che, mentre molti studi si concentrano sulla solitudine negli anziani, un recente ampio sondaggio ha rilevato che i giovani di età compresa tra 16 e 24 anni hanno riportato i livelli di solitudine più elevati.

In questa conferenza, la dott.ssa Livia Tomova presenterà i risultati della sua ricerca sugli effetti dello stress sociale, dell'isolamento sociale e della solitudine sul cervello umano. Discuterà anche di come l'isolamento sociale potrebbe influenzare lo sviluppo durante l'adolescenza, un periodo di sviluppo nella vita caratterizzato da una maggiore sensibilità agli stimoli sociali.

La dottoressa Livia Tomova è interessata a come lo stress, la solitudine e l'isolamento sociale influenzano il cervello e la mente, specialmente durante l'adolescenza. La sua ricerca di dottorato presso l'Università di Vienna si è concentrata sugli effetti dello stress acuto sulla cognizione sociale e sui processi cerebrali sottostanti. La dott.ssa Tomova ha completato 3 anni di formazione post-dottorato in Neuroscienze cognitive presso il MIT studiando come la privazione dei bisogni sociali influisce sul cervello umano. La dott.ssa Tomova ha ricevuto una borsa di studio Henslow College Research presso Hughes Hall a partire dal 2020 durante la quale mira a identificare i marcatori cerebrali che predicono la vulnerabilità agli effetti negativi dell'isolamento e della solitudine negli adolescenti e nei giovani adulti. È anche interessata a indagare se e come i social media possono soddisfare i bisogni sociali.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. I biglietti costano cinque leva e possono essere acquistati online.

15 maggio, ore 16.30: Microbes for mental health

Sapevi che ci sono trilioni di microbi che vivono nelle nostre viscere? Questa comunità forma il nostro microbioma. I microbi sono importanti mediatori del nostro sistema immunitario e della nostra salute mentale. Lo fanno trasformando le molecole del cibo in metaboliti. I nostri corpi si sono evoluti per utilizzare questi prodotti di scarto microbico.

Impareremo come questo accade da Simon Spichak, MSc presentato all'University College Cork, Irlanda, vincitore del FameLab Ireland 2020 e un divulgatore scientifico appassionato di neuroscienze, microbioma e salute mentale. È il fondatore di Resolvve Inc, focalizzato sul miglioramento della salute mentale negli studenti delle scuole superiori e universitari.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. I biglietti costano cinque leva e possono essere acquistati online.

In collaborazione con l'Ambasciata d'Irlanda a Sofia.

15 maggio, 18.30: lancio di sogni spaziali

L'astronauta in pensione Dottie Metcalf-Lindenburger parlerà del suo sogno d'infanzia di diventare un astronauta fino alla sua realizzazione nell'aprile 2010. Toccherà il significato dei suoi genitori, insegnanti e istruzione STEM per alimentare il sogno, descriverà il processo di candidatura e l'addestramento degli astronauti. Infine, Dorothy ricorderà il suo volo e la sua missione e i progressi nell'esplorazione.

Dorothy Metcalf-Lindenburger è una geologa ed ex astronauta della NASA. Oltre alle ore spaziali, ha anche comandato la NASA Extreme Environment Mission Operations 16, un habitat sottomarino con un equipaggio internazionale di acquanauti e tecnici dell'habitat. Insieme hanno simulato passeggiate spaziali che possono essere applicate alla futura ricerca ed esplorazione spaziale e hanno cercato di sviluppare tecniche per lavorare su un asteroide. In qualità di prima alumna del campo spaziale a diventare un astronauta, Dorothy parla regolarmente della promozione dell'istruzione STEAM in tutto il mondo.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. Questo evento è gratuito, ma è necessario prenotare un pass gratuito online.

In collaborazione con l'Ambasciata degli Stati Uniti in Bulgaria.

16 maggio, 10.30: Archeologia con Asterix e Obelix

Quanta verità c'è nelle storie dei fumetti sugli astuti Galli e sui legionari romani? Quanta archeologia possiamo trovare nelle avventure di Asterix e Obelix portateci dalla cultura pop? Quali furono i maggiori problemi che i romani dovettero affrontare durante la conquista della Gallia? Se vuoi trovare le risposte a queste domande, non perdere il discorso dell'archeologo e insegnante di storia polacco Marcin Gostkowski.

Marcin è laureato in Archeologia e civiltà mediterranee presso l'Università di Varsavia e dal 2008 al 2020 ha partecipato ad attività di ricerca archeologica in più di 15 paesi in Europa, Africa e Medio Oriente. In qualità di avido sostenitore della comunicazione scientifica, collabora attivamente con i musei di storia di tutta Europa. Al momento sta completando la sua tesi di dottorato sulla storia delle crociate.

L'evento è adatto a bambini di età superiore ai sette anni.

Questo evento è gratuito, ma è necessario prenotare un pass gratuito online.In collaborazione con l'Istituto polacco di Sofia.

16 maggio, mezzogiorno: ora mi vedi, ora no

Le epidemie sono state una minaccia persistente per l'umanità nel corso della nostra storia. Dalle prime pestilenze al più recente Covid-19, emergono tutti inaspettatamente e chiedono un forte prezzo alla società. Siamo abituati a combatterli ea cercare soluzioni, ma c'è qualcosa che non vediamo. Non c'è modo di prevedere le epidemie? Sarebbe possibile trovarli prima che ci trovino? Cosa dobbiamo ancora imparare dalla nostra storia e cosa ci insegna l'evoluzione della malattia? Partecipa al discorso del dottor Orsolya Bajer-Molnár per vedere come COVID19 è solo uno dei tanti e scopri come potremmo rendere i molti molto meno.

Orsolya Bajer-Molnár è un biologo evoluzionista presso l'Istituto Konrad Lorenz di Vienna. Ha studiato gli effetti fisiologici del cambiamento climatico al Dartmouth College, negli Stati Uniti, e poi l'evoluzione dei parassiti in Brasile. La comunicazione scientifica ha svolto un ruolo centrale nella vita di Orsolya, in particolare nello stabilire una collaborazione tra scienziati e parti interessate nel tentativo di prevenire future epidemie. Tiene conferenze TEDx, è un'ospite frequente nei media ed è stata finalista al FameLab Ungheria 2018.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. Questo evento è gratuito, ma è necessario prenotare un pass gratuito online.In collaborazione con l'Istituto di cultura ungherese.

16 maggio, 16.30: Ghiacciai - termometri perfetti

Some indicators of climate change, for example long-term global temperature trends, can be accurately measured but are difficult to see or feel. In contrast, glaciers are intuitive indicators of climate change and they make it easy to grasp the fundamental connection between glaciological and climatic changes. Since the 19th century glaciers have influenced our understanding of the climate system and served as a large-scale natural thermometer, as well as a source of fascination for scientists and mountaineers alike.

Lea Hartl, scienziata presso l'Institute for Interdisciplinary Mountain Research, Austrian Academy of Sciences, offre una panoramica dell'attuale recessione dei ghiacciai nelle Alpi e colloca i recenti sviluppi in un contesto storico, discutendo di come la nostra percezione dei ghiacciai come sentinelle del cambiamento climatico sia cambiata durante il secolo scorso. Lea Hartl ricerca le interazioni criosfera-clima negli ambienti montani.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. Questo evento è gratuito, ma è necessario prenotare un pass gratuito online.

Dedicato alla Conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite del 2021.

In collaborazione con l'Ambasciata austriaca Sofia.

16 maggio, 18:00 : cos'è l'innalzamento del livello del mare e cosa significa?

Questo colloquio con Robert Nicholls esplorerà l'entità e le fonti dell'innalzamento del livello del mare, gli impatti risultanti e quali sono le potenziali risposte in termini di mitigazione del clima e la gamma di possibile adattamento. Iscriviti per conoscere la prospettiva globale di tutte le aree costiere, con una considerazione particolare degli effetti sulle città e sulle comunità costiere e cosa è necessario fare per affrontare queste sfide.

Robert Nicholls è un esperto nella valutazione dei problemi costieri a lungo termine e nella ricerca di soluzioni sostenibili. È Direttore del Tyndall Center. Ha fornito consulenza ai governi nazionali (ad esempio, Regno Unito, Paesi Bassi, Bangladesh, Singapore, Maldive) e organizzazioni intergovernative (ad esempio, OCSE) sui cambiamenti climatici e sulle questioni costiere. È stato autore principale di cinque rapporti del processo di valutazione del Gruppo intergovernativo di esperti per i cambiamenti climatici (IPCC), editore della quinta valutazione IPCC e autore del recente Rapporto speciale IPCC sugli oceani e la criosfera (2019). È membro dell'ASCE / COPRI Coastal Engineering Research Council.

L'evento sarà trasmesso in diretta online solo di fronte al pubblico del Sofia Tech Park. Questo evento è gratuito, ma è necessario prenotare un pass gratuito online.

Dedicato alla Conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite del 2021.

fonte sofiaglobe.com

L'Istituto Italiano di Cultura di Sofia e Kinomania presentano la retrospettiva "Honor to Fellini", durante la quale verranno proiettati anche i film "Sweet Life", "8 1/2", "Satyricon", "Rome", "Casanova". come regista e sceneggiatore il documentario Fellini of the Ghosts di Anselmo Del'Olio.

Le proiezioni si svolgeranno dall'1 al 5 aprile 2021 nei cinema Lumiere Liddle e Odeon.

Potete leggere i dettagli del programma sul poster di questa pubblicazione.

Biglietti al botteghino di "Odeon" e "Lumiere Liddle", oltre che online su https://www.kinomania.bg/bg_BG/filmi/federico-fellini-born-100-years-ago-11.html

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Tecnologia

Covid: su Facebook e Instagram rimossi 18 mln contenuti

News image

Dall'inizio della pandemia all'aprile 2021 Facebook e ...

Tecnologia