oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

agesvin4

Tra le opportunità che giungono dal comparto delle costruzioni, un mercato emergente è sicuramente quello nato in Bulgaria, dove si prospettano interessanti possibilità di investimento delle imprese edili. Un focus particolare è stato dedicato questa sera a Salerno nell'ambito dell'assemblea generale Ance alla quale ha preso parte anche il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia che a margine dell'incontro ha tenuto a sottolineare che tutto "è molto bello, perchè da una dimensione Paese, di un'Italia non periferia d'Europa ma centro tra Europa mediterranea ed est"."E' un grande messaggio - ha concluso Boccia - che viene da Salerno". Nel corso dell'incontro al quale hanno preso parte l'ambasciatore della Bulgaria in Italia, Marin Raykov, ed i rappresentanti di Confindustria Bulgaria,sono state sottolineate le ragioni di maggiore attività del mercato bulgaro che sono da ricercare in una minore pressione fiscale, un sistema burocratico più snello, una più efficiente macchina amministrativa ed un minor costo del lavoro. (ANSA)

photo_verybig_183559

'' Gli investimenti nelle infrastrutture continueranno nel 2018, utilizzando fondi provenienti dai programmi operativi,
 dai bilanci nazionali e comunali ''.

Questo è stato annunciato dal ministro per lo sviluppo regionale e lavori pubblici Nikolay Nankov durante il settimo
 forum di discussione "Costruzione nel 2018 - prospettive e sfide", ha riferito BGNES.

Anche il ministro Liliana Pavlova, così come il sindaco di Sofia Yordanka Fandakova e l'architetto capo 
della capitale Zdravko Zdravkov hanno partecipato al forum.

Gli argomenti discussi sono stati dedicati alle opportunità dell'industria edile nello sviluppo regionale, 
nelle opere pubbliche, nell'ambiente e nei trasporti, nell'attuazione e nel progresso dei programmi operativi, 
nei grandi progetti sul trasporto e tanto altro.
Fonte:novinite.com

edilizia

In Bulgaria sono stati emessi più di 4.500 certificati di efficienza energetica per l’edilizia, in seguito alle iniziative prese dal governo in materia per favorire il rinnovamento degli edifici. Lo ha dichiarato il direttore esecutivo dell’Agenzia per lo sviluppo dell’energia sostenibile Ivailo Aleksiev, come riferisce l’agenzia di stampa “Bulgaria News Agency-Bta”. Come specificato da Aleksiev, diversi edifici hanno un numero di certificati multiplo, avendo partecipato a più di un ciclo di rinnovamenti energetici. Fra gli edifici residenziali in Bulgaria predominano classi di efficientamento energetico di basso livello, come quelle G, E e F; nella classe B rientrano invece i nuovi edifici. Il rinnovamento energetico permette un risparmio del 40 per cento sui costi, in un contesto in cui l’intensità dello sfruttamento energetico in Bulgaria è al 70-80 per cento della media europea.                                                                                                               Fonte:Agenzia

Foto del giorno

2E7999C4-FCAC-4279-8EB9-633D66EA539A
Foto del giorno Bulgaria (sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Perché sei povero?

News image

Ti sei chiesto mai perché sei solo? Link video:https://yo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo