oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)


180309-fake-news-illustration-ac-1016p_61e4161b0f17a6613139dd77c28640ab.fit-760w

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato accessibile ai più, si sono presentate delle problematiche che fino a ieri erano in ombra. Ci si pone la domanda di come accertarsi che le notizie o le informazioni che vengono veicolate siano veritiere e corrette. Se esiste ancora una stampa indipendente. Se i giornalisti sappiano ancora gestire il loro mestiere o pensino soltanto a mettersi in luce e a procurarsi degli scoop. Quali sono poi le fonti a cui attingere per informarsi correttamente.

Le notizie fasulle, indotte ad arte, nascono già alla fonte; vengono costruite e plasmate con un fine preciso, quello di indurre e comunicare un indirizzo che determini delle scelte. Alle stesse poi si contrappongono altre uguali e contrarie intese a smentire ciò che viene detto per ottenere l’opposto risultato. In questo marasma informativo si manipolano le coscienze e si indirizzano le masse, sia sul piano politico che economico.

E’ facile allora creare falsi miti, indurre paure inesistenti e trasmettere messaggi sublimali.

Come difenderci ? Non tutti hanno il tempo o la capacità di mettersi a fare dei confronti, ascoltare diversi pareri e documentarsi approfondendo la notizia, che spesso dopo giorni o mesi, viene smentita da altra fonte. Questa disinformazione diventa un rischio per la democrazia, perchè non solo indirizza le masse, ma manipola il voto e perciò le scelte politiche e di fatto impedisce l’avvio della Democrazia diretta, perchè se influenzata ad arte diventerebbe dirompente. A questo si somma l’opera distruttiva delle piattaforme social, perchè in esse si trovano i più disparati pareri e le dimostrazioni banali del pensiero degli individui che si sentono autorizzati ad intervenire su tutti gli argomenti, molto spesso senza una vera capacità per farlo e quindi contribuiscono alla confusione generale. Inoltre il flusso delle informazioni è così veloce e continuo che è difficile riflettere e capire fino in fondo. Sembra una strada senza fine, una lotta contro i mulini a vento, ma bisogna comunque fare un sforzo di comprensione e non lasciarci trascinare dalla corrente, solo così si può mantenere una capacità indipendente di giudizio. 

 

Articolo di Gianfrancesco Artibani

Foto del giorno

CADDA76A-0C1D-4FE7-8E20-AE88A8753027
Foto del giorno Bulgaria 

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Punti di vista

Dal mondo

Dall’Est Europa si risvegliano fede e identità

News image

“Ex Oriente lux“, “dall’Oriente, la luce”. Questa frase, r...

Dal mondo