oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

 

In due mesi e mezzo sulla ISS la temperatura interna degli astronauti aumenta anche di un grado: non una buona notizia, nell'ottica di viaggi spaziali sempre più lunghi e impegnativi.

La salute degli astronauti è spesso sotto la lente degli scienziati: se davvero vogliamo puntare a Marte, bisognerà arrivarci in forma. L'ultima notizia a questo proposito non è delle migliori: secondo una ricerca internazionale pubblicata su Scientific Reports, le missioni spaziali di lunga durata potrebbero alterare la temperatura interna degli astronauti, lasciandola sballata per alcuni mesi anche dopo il rientro sulla Terra.

PIÙ ALTA DELLA NORMA. Lo studio coordinato dall'Ospedale universitario della Charité di Berlino, che ha riguardato 11 membri dell'equipaggio della ISS, ha mostrato che nei primi due mesi e mezzo di missione sulla Stazione spaziale la temperatura interna saliva gradualmente fino a raggiungere i 38 °C circa, un grado in più rispetto al normale.

ALTERAZIONE IN CORSO. Quella che gli autori della ricerca definiscono space fever ("febbre spaziale") sembrerebbe correlata a un altro parametro delle missioni spaziali più lunghe, quello dell'infiammazione corporea legata all'alterata gravità - ma non parla di rapporto causa-effetto.

CENTRO DI CONTROLLO. Sulla Terra la termoregolazione è gestita dall'ipotalamo, una struttura del sistema nervoso centrale che regola alcuni meccanismi involontari. La temperatura interna viene tenuta stabile intorno ai 37 °C attraverso la sudorazione, quando è troppo alta, e la costrizione dei vasi sanguigni  per trattenere calore (quando fa freddo).

LE CAUSE. La difficoltà di traspirazione nello Spazio e la ridotta gravità, che disturba il trasporto di calore per convezione, potrebbero essere all'origine del problema della temperatura eccessiva: alcuni degli astronauti studiati, durante l'attività fisica di routine sulla ISS, hanno superato i 40 °C interni.

Ulteriori studi dovranno accertare le cause di questo squilibrio, che ha un impatto importante sulla qualità di vita degli astronauti sulla stazione, e che potrebbe portare a problemi di salute più seri. 

Fonte:Focus

photo_verybig_164594

Il Ministero del turismo e l'Università di Sofia "St. Kliment Ohridski" firmeranno un accordo di cooperazione nel settore del turismo. Ciò è stato chiarito in occasione di un incontro di lavoro tra il Ministro del turismo Nikolina Angelkova e il Rettore dell'Università Prof. Atanas Gerdzhikov, che ha discusso delle iniziative congiunte.

"Saremmo lieti di incoraggiare gli studenti con l'eccellenza nella loro formazione a partecipare a fiere del turismo nazionali e internazionali.Il Ministero del turismo sarà aperto ai volontari universitari per i quali sarebbe utile partecipare all'organizzazione e alla conduzione di eventi da parte dell'istituzione" .come dichiarato da Angelkova

L'argomento della conversazione è stata anche la possibile inclusione degli studenti nell'elaborazione della giustificazione economica per i potenziali siti dalla mappa dei progetti di investimento nel turismo in Bulgaria. L'idea è di farlo in collaborazione con i comuni e il Ministero del turismo. "La relazione tra impresa e istruzione superiore è estremamente importante", ha affermato il professor Gerdjikov.

Il Ministro Angelkova ha prestato attenzione al tema della digitalizzazione. Come buon esempio di tale cooperazione sul campo, ha sottolineato la collaborazione del Ministero con l'Università di Kanchev di Russe. "Il risultato di una tale partnership di successo è stata anche la partecipazione dei suoi studenti alla presentazione di un angolo digitale, che era una delle attrazioni dello stand bulgaro.

mvno-633x350

L’Eastern European Gaming Summit 2017 ha preso il via oggi a Sofia in Bulgaria per mano del Bulgarian Trade Association of Manufacturers and Operators che da 10 anni a questa parte organizza i due giorni dedicati all’organizzazione di tavole rotonde sul settore del gioco, seguito nei due giorni successivi dal Balkan Entertainment & Gaming Exibition, la fiera locale del settore.

Lo scorso anno più di 200 persone hanno preso parte ai panel di discussione con oltre 60 esperti relatori.

Nella prima giornata tra i temi che hanno dominato i tavoli troviamo le new technologies, e-sport e DFS. Non solo.

Robert Toth di Media Stream AG ha fatto luce sull’implementazione della realtà virtuale nel gioco d’azzardo, mentre Andreas Hartmann ddi Vaix, Kostandina Zafirovska di BtoBet, Aleksandar Aleksandrov-Football Chat e il prof. Georgi Chobanov hanno discusso l’introduzione dell’intelligenza artificiale.

Gli e-sport sono stati descritti nella mattinata come la chiave per focalizzare l’attenzione delle nuove generazioni sulle scommesse. A parlare della questione oltre a Peter Ivanov di UltraPlay, anche Ian Smith della Commissione dell’integrità degli Esport.

Kostandin Zafirovska di BtoBet ha dichiarato: “Mi piacerebbe vedere le società del gambling desiderose di implementare nuove tecnologie per assicurarsi di essere competitive sul mercato”. Questo perché la clientela si attende sempre di più dall’offerta. Come ha chiarito anche Valery Bollier, di Oulala Network: “I giovani clienti si aspettano nuovi tipi di giochi, stanno crescendo grazie all’interazione costante con il loro telefono. Si aspettano veri giochi di abilità e veri giochi social”.

PressGiochi

Foto del giorno

106986755_2660991617523904_8394523148890537762_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'