oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

I ministri del terzo gabinetto guidato da Boyko Borisov hanno consegnato il potere al governo provvisorio nominato con decreto del presidente Rumen Radev. Ciò è avvenuto durante una cerimonia al Consiglio dei ministri, durante la quale i giornalisti non erano ammessi.

Poco prima, il Capo dello Stato ha presentato il gabinetto in una cerimonia ufficiale, in cui ha affermato che dovrebbe tenere elezioni eque, rivelare il più possibile la verità sul governo precedente e adottare il Piano di ripresa e resilienza.

Dopo che i ministri hanno prestato giuramento, guidati dal primo ministro Stefan Yanev, hanno camminato a breve distanza dall'ufficio del presidente al 2, Dondukov Blvd. al Consiglio dei Ministri al numero 1 di Dondukov Blvd.

Yanev si è limitato a salutare i giornalisti, ma ha rifiutato di commentare. 

Allo stesso tempo, i fotografi della stampa hanno filmato l'ex primo ministro e leader del GERB Boyko Borissov mentre scendeva le scale del palazzo del governo.

All'uscita, Yanev si è nuovamente rifiutato di parlare dopo aver già pronunciato un discorso sulle sue priorità presso la Presidenza, ma alcuni ministri hanno commentato per la prima volta davanti ai media.

"Il governo provvisorio ha l'ambizione di mostrare integrità, trasparenza e professionalità", ha detto ai giornalisti il ​​ministro della giustizia Yanaki Stoilov mentre usciva dal Consiglio dei ministri.

Nelle sue parole, il ministero di cui sarà responsabile è associato alla giustizia, che è un'affermazione troppo grande, ma ha espresso la speranza che il governo provvisorio soddisfi le aspettative dei cittadini bulgari per la giustizia.

Stoilov ha aggiunto che il governo valuterà oggettivamente la reale situazione in Bulgaria senza pregiudizi e pregiudizi.

Il ministro dell'economia custode Kiril Petkov ha anche affermato che il gabinetto lavorerà per una governance trasparente e responsabile. Alla domanda se il periodo fosse sufficiente per migliorare la situazione economica del Paese, ha detto che ogni giorno è importante per uscire dalla crisi economica.

Il ministro dell'Interno Boyko Rashkov ha anche affermato di condividere l'ambizione di una governance trasparente e responsabile. Alla domanda se gli affari di Stato sarebbero stati portati alla luce, come ha detto il presidente Radev, ha confermato le sue parole.

"Vado in un posto dove ho intenzione di fare molto", ha detto il ministro della Cultura Velislav Minekov. Ha aggiunto che in due mesi avrebbe provato a fare ciò che non era stato fatto in 10 anni. Minekov ha chiarito che in primo luogo avrà un incontro con persone dei partiti parlamentari e chiederà loro dei loro programmi culturali e delle intenzioni riguardo al ministero.

Ha affermato che da molto tempo è stato investito molto impegno nel piano di ripresa e sviluppo e spera che la Bulgaria riceva un enorme aiuto per un valore di quasi 50 milioni di euro. Il problema, tuttavia, era che nessuno aveva agito per raggiungere questo obiettivo.

Il ministro della Sanità Stoycho Katsarov ha rifiutato di commentare, ma il suo predecessore è stato d'accordo.

"Con sollievo e grande gioia per i risultati ottenuti, mi arrendo al potere", ha detto il Prof. Kostadin Angelov.

fonte novinite.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Non ci sono articoli correlati


Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

  • 0
  • 1
prev
next

Vendita societa'

News image

Per l'apertura di una nuova società in Bulgaria è nece...

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffica...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Bulgaria, le conseguenze della pandemia sui giovani studenti

News image

La Bulgaria è stata colpita duramente dalla pandemia d...

Punti di vista | Administrator

Tecnologia

Cnr: Anna Vaccarelli premiata come pioniera cibersicurezza

News image

Anna Vaccarelli, dirigente tecnologo dell'Istituto di ...

Tecnologia