oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Dopo che alcuni paesi europei hanno scelto di utilizzare il vaccino Sputnik in Russia, anche l' Iran ha ricevuto il vaccino. Il mese scorso, il parlamento iraniano aveva chiesto il divieto dei vaccini prodotti in Occidente, e in particolare negli Stati Uniti, per motivi politici.

La prima spedizione di vaccini russi Sputnik V Covid-19 è arrivata in Iran giovedì.

Secondo i funzionari 500.000 dosi sono state importate nella prima fase, e altre ne seguiranno nelle prossime settimane.

La vaccinazione di massa della popolazione iraniana di 83 milioni dovrebbe iniziare alla fine di questo mese o all'inizio del prossimo, ha detto il ministero della Sanità iraniano. Sarà data priorità a medici, infermieri e anziani. 

All'inizio di questa settimana, c'erano ancora preoccupazioni da parte dell'Associazione medica iraniana sull'efficacia dello Sputnik V. Ma quelle sono state dissipate dopo che il vaccino russo è stato certificato come efficace al 91,6%, secondo uno studio riconosciuto a livello internazionale.

Tuttavia, gli scienziati in Iran chiedono che i criteri politici e ideologici non giochino un ruolo nella selezione dei vaccini stranieri.

Il ministro della Sanità iraniano Saeed Namaki ha sottolineato che non pensa né agisce politicamente a questo riguardo. Pertanto, secondo Namaki, oltre ai vaccini russi, cinesi e indiani, dovrebbe essere importato anche il vaccino svedese-britannico AstraZeneca. 

Allo stesso tempo, l' Iran sta anche lavorando ai propri vaccini, nonché a uno con esperti cubani, Soberana 02. La scorsa settimana, il Ministero della Salute ha certificato il vaccino di produzione nazionale Coviran Barekat come altamente efficace contro il Covid-19, ma questo non è stato ancora confermato a livello internazionale. 

Grazie ai rigidi blocchi da novembre, il numero di morti e infetti in Iran è diminuito, ma ogni giorno si registrano ancora tra i 60 ei 70 morti e oltre 7.000 nuove infezioni.

Nonostante l'impatto negativo, soprattutto sui sistemi economici ed educativi, il Ministero della Salute è contrario all'allentamento dei blocchi.

Dall'inizio della pandemia quasi un anno fa, ci sono stati più di 58.000 morti e più di 1,4 milioni di infezioni da coronavirus nel Paese.

fonte novinite.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Non ci sono articoli correlati


Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

In posizione centralissima a Sofia si offre in gestion...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

Dai nostri lettori

I baby boomer faranno la differenza nel 2021

News image

I cosiddetti “baby boomer” sono le persone nate tra il 1...

Informazioni

Punti di vista

Dal mondo

Le prime bombe di Joe Biden sulla Siria e sul dialogo con l’Iran

News image

Il primo attacco aereo della presidenza Biden è avvenu...

Dal mondo