oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
1BB07C78-51E7-448F-9C38-2A1B9F221DFD

Il gruppo parlamentare del partito GERB del primo ministro bulgaro Boiko Borissov ha presentato un progetto di nuova costituzione della Bulgaria all'Assemblea nazionale il 17 agosto, secondo una dichiarazione del centro stampa del partito.

 

 La decisione è arrivata nel 40 ° giorno consecutivo di proteste che chiedevano le dimissioni del governo di Borissov e del procuratore generale Ivan Geshev e le elezioni parlamentari anticipate.

 

 Copie della costituzione proposta sono state inviate ai leader di tutti i gruppi parlamentari e ai parlamentari che non sono membri di gruppi parlamentari, con un invito ai colloqui per raggiungere un ampio accordo tra i parlamentari sulla convocazione di una Grande Assemblea Nazionale, ha detto GERB.

 

 Il GERB propone di dimezzare il numero dei membri dell'Assemblea nazionale a 120, ridurre il mandato del Procuratore generale dagli attuali sette a cinque anni e suddividere il Consiglio superiore della magistratura in due organi, uno per i giudici e uno per i pubblici ministeri.  Il Consiglio giudiziario dei procuratori nominerà il procuratore generale, che dovrà riferire al Parlamento ogni sei mesi.

 

 La bozza toglie al presidente il diritto di nominare i primi tre titolari di cariche in magistratura.

 

 Abolisce la Grande Assemblea Nazionale e trasferisce all'Assemblea Nazionale ordinaria il diritto di emendare la costituzione o di votarne una nuova.

 

 Il termine per considerare le modifiche proposte alla costituzione non è anteriore a due mesi e non oltre cinque mesi dopo che sono state presentate.

 

 Sempre il 17 agosto, GERB ha presentato progetti di emendamento al codice elettorale.  Questi propongono l'introduzione del voto automatico in tutte le sezioni elettorali in Bulgaria che hanno più di 300 elettori.  Gli elettori avrebbero la possibilità di scegliere se votare utilizzando una macchina per il voto o una scheda elettorale cartacea.

 

 Il GERB propone inoltre la creazione di un nuovo capitolo nel codice, che regola lo svolgimento delle elezioni alla Grande Assemblea Nazionale, introducendo un sistema elettorale misto, con 200 parlamentari da eleggere con rappresentanza proporzionale, e i restanti 200 con voto maggioritario.

 

 La presentazione da parte del GERB della nuova costituzione è stata data poco dai manifestanti antigovernativi a Eagle Bridge (Orlov Most) nella capitale della Bulgaria Sofia, ha riferito la Radio nazionale bulgara.  I manifestanti hanno respinto l'idea di chi è al potere proponendo una nuova costituzione, e hanno ribadito la loro richiesta di dimissioni del governo.

 

 Uno degli organizzatori della protesta, Georgi Georgiev del movimento Boets, ha dichiarato: "Non accettiamo che la mafia scriva la nostra nuova costituzione, tutto quello che vogliamo da loro sono le loro dimissioni".

 

 I manifestanti antigovernativi hanno escogitato una nuova tattica, bloccando gli edifici di varie istituzioni.  La mattina del 17 agosto, l'obiettivo era l'edificio del ministero della Giustizia, che è stato bloccato per un'ora, con i manifestanti che lanciavano uova alle finestre dell'edificio al termine dell'ora.

 

 Oltre a Eagle Bridge, i campi di tende che bloccano gli incroci fuori dall'Università di Sofia e in piazza Nezavisimost rimangono in vigore.

Fonte:Sofiaglobe

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno


Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Opportunità e Affari

Ristorante Italiano

News image

Nel centro ideale di Sofia, in una strada molto traffi...

Opportunità e Affari

Dall'Italia

I nostri Lettori

Copiare senza scrupoli

News image

La pagina   BUSINESS ITALIA - BULGARIA - БИЗ...

I nostri lettori

Punti di vista

Maggioranze bulgare

News image

Come gli italiani ben sanno questo modo di dire evoca ...

Punti di vista | Franco Branca

Dal mondo

Google Earth mostra i cambiamenti della Terra con Timelapse

News image

Google ha aggiunto una nuova funzione alla sua piattaf...

Dal mondo