oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Pig-photo-by-Rictor-Norton-and-David-Allen-604x272

Il prezzo del maiale in Bulgaria ha visto un aumento record nel 2019, ad un ritmo secondo solo all'iperinflazione nel paese nel 1996/97, ha dichiarato l'Associazione dei trasformatori di carne in Bulgaria nella sua newsletter. L'associazione ha attribuito l'aumento dei prezzi alle epidemie della peste suina africana e al conseguente massacro di molte migliaia di suini malati e sani. Mentre l'indice annuale dei prezzi al consumo (CPI) della Bulgaria ha registrato un'inflazione del 3% a novembre, secondo i dati pubblicati dall'Istituto statistico nazionale il 16 dicembre, il prezzo della carne suina è aumentato del 50%. L'associazione ha affermato che all'inizio del 2019, i diversi tipi di carne suina variavano da 6,50 a 7,20 leva al chilogrammo, passando a nove leva al kg in ottobre e al 10 leva in dicembre. "Questo è un record per un aumento dei prezzi dei prodotti alimentari in Bulgaria ed è superato solo dall'iperinflazione", ha affermato l'associazione nel suo bollettino. L'aumento più rapido e drammatico del prezzo del maiale è stato nella città bulgara di Rousse sul Danubio nell'estate 2019. A causa della peste suina africana, tre grandi allevamenti di suini nel nord della Bulgaria furono chiusi. Circa il 20% dell'allevamento suino bulgaro è stato distrutto, ha affermato l'associazione. Nelle grandi catene di vendita al dettaglio, la maggior parte delle carni suine veniva importata, ma il suo prezzo era molto elevato anche lì. Verso la fine di novembre, la Commissione per lo scambio di merci e i mercati, che controlla i prezzi all'ingrosso di vari prodotti alimentari, ha dichiarato che si è verificata una leggera diminuzione dei prezzi della carne suina sui mercati europei e un calo dell'aumento dei prezzi in Bulgaria. Tuttavia, la peste suina africana non è scomparsa e anche in inverno - quando i veterinari non si aspettavano che si diffondesse - ci sono stati nuovi casi, ha affermato l'associazione. Il drastico aumento del prezzo del maiale non è stato accompagnato da un aumento del prezzo del pollo in Bulgaria, che nel 2019 era aumentato di circa il sette per cento. Il maiale è la carne più prodotta e consumata in Bulgaria e rappresenta circa l'80% della produzione totale di carne del paese. Il consumo di carne di maiale è aumentato negli anni precedenti, per chiudere a 10 kg pro capite negli ultimi anni.

Fonte:Sofiaglobe

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Non ci sono articoli correlati


Foto del giorno

96785980_2616137512009315_1589197852968484864_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

CoronaVirus: la posizione shock dello scienziato Montanari

News image

La biografia del dottor Stefano Montanari, nanopatolo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'