oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
842C0093-AED3-4EC1-B427-4E0EA8728409

La Procura del distretto di Razgrad sta avviando un procedimento pre-processuale per crudeltà contro Lyubo, un leone nello zoo della città, secondo quanto riferito dalla Procura il 14 novembre.

 

 Il procedimento è stato avviato ai sensi dell'articolo 325 ter, paragrafo 1, del codice penale della Bulgaria, che criminalizza la morte o il danno grave e duraturo di un animale vertebrato.

 

 La Procura ha affermato che il procedimento era stato avviato in risposta a una denuncia alla Procura distrettuale da una ONG per la protezione degli animali a Ludogorie.

 

 La ONG per la protezione degli animali ha affermato che Lyubo era visibilmente malato e aveva una zampa ferita.  Allo stesso tempo, ritengono che il contratto di cura degli animali allo zoo sia scaduto e non sia stato prorogato.

 

 I pubblici ministeri richiederanno le cartelle cliniche del leone e nomineranno un veterinario per determinare le lesioni del leone, valutarne l'estensione e le conseguenze.

 

 Saranno inoltre richiesti documenti del comune di Razgrad relativi allo stato dello zoo, alla proprietà degli animali, alle loro condizioni e al personale responsabile della loro cura.

 

 La Procura del distretto di Razgrad ha ordinato che le indagini vengano svolte entro due mesi.

 

Le condizioni di Lyubo sono state oggetto di rapporti sulla televisione e radio bulgara all'inizio di ottobre.  Nelle riprese televisive dell'epoca, il leone poteva chiaramente essere visto zoppicare.

 

 La mancata cura medica del leone potrebbe comportare l'amputazione della zampa anteriore destra o la morte del gatto grande, ha dichiarato la ONG Four Paws della ONG Four Paws, la radio nazionale bulgara il 10 ottobre.

 

 Tuttavia, lo stesso rapporto citava il dott. Mihail Baltadzhiev del comune affermando che le condizioni di Lyubo stavano migliorando e che la zampa ferita era "al punto di guarire".

 

 Baltadzhiev ha negato le notizie dei media sul tempo in cui il recinto del leone era di 40 metri quadrati.  Era di 230 metri quadrati, ha detto.

 

 Lo zoo funzionava senza una licenza del Ministero dell'Ambiente e dell'Acqua.  I documenti sono stati archiviati un anno fa.  "Non vi è alcun motivo per non rilasciare il permesso", ha detto Baltadzhiev a BNR al momento.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

126065639_2781594628796935_5342807069289340451_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

Vi svelo un paio di frottole sul debito pubblico. Firmato: Savona

News image

Il problema del debito pubblico non è quindi quello del ri...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Accordo Israele ed Emirati Arabi: un terremoto geopolitico ?

News image

  Israele e Emirati Arabi Uniti (UAE) hanno annunciato...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'