oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
D0F5FA02-18AA-4CEB-BB3F-F7D775A90D01

Il valore delle esportazioni della Bulgaria a gennaio - settembre 2019 è stato di 42 636,7 milioni di leva, il 3,2 per cento in più rispetto a gennaio - settembre 2018, ha dichiarato l'Istituto nazionale di statistica (NSI) il 12 novembre, citando i dati preliminari.

 

 Nel solo settembre 2019, le esportazioni totali di beni della Bulgaria hanno raggiunto i 4 728,5 milioni di leva, in calo dell'1,1 per cento rispetto a settembre 2018, ha affermato l'NSI.

 

 Il valore totale di tutte le merci importate in Bulgaria a gennaio - settembre 2019 era di 45 599 milioni di leva (ai prezzi di Assicurazione costi e merci - CIF), ovvero dell'1,1% in meno rispetto a gennaio - settembre 2018.

 

 A settembre 2019, le importazioni totali di merci in Bulgaria sono diminuite del 6,9 per cento rispetto a settembre 2018 e hanno aggiunto 4 814,5 milioni di leva.

 

 Il saldo totale del commercio estero (esportazioni franco a bordo, FOB - CIF di importazione) è stato negativo nel periodo gennaio - settembre 2019 e ammontava a 2 962,3 milioni di leva, ha affermato l'NSI

 

 A settembre 2019, anche il saldo del commercio estero (esportazioni FOB - importazione CIF) è stato negativo e ha raggiunto 86 milioni di leva.

 

 Nel periodo gennaio - settembre 2019, le esportazioni di merci dalla Bulgaria verso paesi terzi, vale a dire i paesi che non sono membri dell'Unione europea, sono aumentate del 3,4% rispetto a gennaio - settembre 2018 e hanno aggiunto 13 613,5 milioni di leva.

 

 Tra i paesi extra UE, i principali partner commerciali della Bulgaria in questo periodo erano Turchia, Cina, Serbia, Russia, Stati Uniti e Repubblica della Macedonia del Nord, che rappresentavano il 50% delle esportazioni verso paesi extra UE.

 

 A settembre 2019, le esportazioni di merci dalla Bulgaria verso paesi terzi sono diminuite del 3,2 per cento rispetto a settembre 2018, pari a 1 495,5 milioni di leva.

 

 Le importazioni di merci in Bulgaria da paesi terzi nel periodo gennaio - settembre 2019 sono diminuite del 6,9 per cento rispetto allo stesso periodo del 2018 e hanno aggiunto fino a 15 387,9 milioni di leva (a prezzi CIF).

 

 Gli importi maggiori sono stati segnalati per le merci importate dalla Federazione Russa, dalla Turchia, dalla Cina e dalla Serbia.

 

 A settembre 2019, le importazioni di merci dalla Bulgaria da paesi terzi sono diminuite del 18,8 per cento rispetto a settembre 2018 e ammontano a 1 574,0 milioni di leva.

 

 La bilancia del commercio estero della Bulgaria (esportazione FOB - importazione CIF) con paesi terzi nel periodo gennaio - settembre 2019 è stata negativa e ha raggiunto un totale di 1 774,4 milioni di leva.

 

 A settembre 2019, anche la bilancia commerciale estera della Bulgaria (export FOB - import CIF) con paesi terzi è stata negativa e ammontava a 78,5 milioni di leva, ha affermato l'NSI

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

92094152_2584171358539264_767371795207553024_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

CoronaVirus: la posizione shock dello scienziato Montanari

News image

La biografia del dottor Stefano Montanari, nanopatolo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

La Nato ha ancora senso di esistere dopo il Covid19?

 Il 4 aprile 1949 fu firmato  il Patto At...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'