oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
13CB8344-91FD-45E9-A55E-84278894BA67

Sei banche bulgare si classificano nella Top 100 delle maggiori istituzioni finanziarie dell'Europa centrale e orientale.  DSK, First Investment Bank e UBB stanno facendo progressi significativi nella classifica rispetto allo scorso anno.

 Le banche bulgare incluse nella prestigiosa classifica sono: UniCredit Bulbank - 42 ° posto;  DSK - 57 ° posto, United Bulgarian Bank - 69 ° posto, First Investment Bank - 76 ° posto, Postbank - 88 ° posto e filiale Raiffeisen in Bulgaria, che è 91 °.

 

 Le banche bulgare stanno migliorando le loro posizioni rispetto alla classifica 2018.  Il salto più grande viene effettuato da UBB con 27 posizioni in totale.  Ha mostrato le migliori dinamiche tra le Top 100 nel 2018. Le sue attività sono cresciute del 46% a $ 6,6 miliardi.  Circa il 90% dell'aumento delle attività di questa banca è spiegato dalla sua fusione con un'altra banca bulgara - Sibank.

 

 Lo studio ha analizzato le prestazioni finanziarie delle banche di 14 paesi: Bulgaria, Bielorussia, Ungheria, Kazakistan, Lettonia, Lituania, Estonia, Moldavia, Polonia, Russia, Romania, Slovacchia, Ucraina e Repubblica ceca.  Il rating include le maggiori banche di 13 paesi dell'Europa centrale e orientale (CEE).  La soglia minima di entrata è di $ 4,3 miliardi di attività.

 

 Tra i 100 maggiori istituti finanziari della CEE, ci sono 28 russi, 16 polacchi, 11 cechi e 10 ungheresi.  Immediatamente dopo di loro, sono la Bulgaria e la Romania al quinto posto, con ciascuno di questi due paesi rappresentati da 6 banche.

 

 La più grande banca nella CEE all'inizio del 2019 è la Sberbank russa, le cui attività al 1 ° gennaio 2019 ammontano a $ 449 miliardi.  La seconda risorsa consolidata più grande è VTB con $ 212 miliardi.  Tra i primi tre c'è un'altra banca russa, Gazprombank, con $ 94 miliardi di attività.

 

 La top ten comprende tre banche polacche e una ungherese.  La più grande banca della Polonia, PKO Bank Polski, è al quarto posto con $ 86 miliardi di attività.  La Banca ungherese OTP, proprietaria di DSK in Bulgaria, si colloca all'ottavo posto con $ 52 miliardi di attività.

 

 Confrontando il PIL con il numero di banche, Bulgaria, Ungheria, Repubblica Ceca e Slovacchia hanno un settore finanziario ben sviluppato.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

CC6EA3A0-6F31-43B6-85D7-C9B748DF0A30

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Il mea culpa di Calenda: “ Per 30 anni ho ripetuto cazzate sul liberalismo economico”

News image

Carlo Calenda fa mea culpa. Oggi il parlamentare europeo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Duplice attacco al cuore della produzione mondiale di petrolio in Arabia Saudita

News image

In Arabia Saudita nella giornata di sabato c’è stato un du...

Dal mondo