oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

69D6186D-2904-4AFF-916B-D8AD4B9C6315

Il presidente russo Vladimir Putin ha porto gli auguri al capo di Stato bulgaro Rumen Radev in occasione del giorno della liberazione dal giogo ottomano, rilevando l'impresa dei soldati russi e delle milizie bulgare che hanno combattuto per l'indipendenza del Paese.

Il corrispondente telegramma è stato pubblicato sul sito web del Cremlino.

"Accetti le nostre sincere congratulazioni in occasione della festa nazionale della Repubblica di Bulgaria, il giorno della liberazione dal giogo ottomano. Nel ricordo dei nostri popoli resterà per sempre l'impresa immortale dei soldati russi e delle milizie bulgare che hanno combattuto eroicamente per la libertà e l'indipendenza della Bulgaria", si afferma nel telegramma.

Il presidente russo conta sul fatto che le buone tradizioni di amicizia fraterna, assistenza reciproca, vicinanza culturale e spirituale continueranno ad essere la base per lo sviluppo delle relazioni russo-bulgare.

"Risponderebbe pienamente agli interessi dei cittadini dei nostri Stati", ha aggiunto.

Putin ha augurato al presidente bulgaro successo e buona salute, e ai suoi concittadini benessere e prosperità.

Fonte: Sputniknews.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

91033134_2577268819229518_7188800197143560192_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

CoronaVirus: la posizione shock dello scienziato Montanari

News image

La biografia del dottor Stefano Montanari, nanopatolo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Coronavirus,momento critico per le Borse.

News image

  Giornata da dimenticare per Piazza Affari: l'indic...

Dal mondo