oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

photo_verybig_195230

 

Il vice primo ministro e ministro degli affari esteri Ekaterina Zaharieva ha incontrato il ministro degli esteri indiano Sushma Swaraj. Questa è la prima visita in India di un ministro degli Esteri indiano per due decenni, ha dichiarato il centro stampa del ministero degli Esteri.

"Con la più bassa tassa nell'UE, buone infrastrutture e gente ospitale, la Bulgaria può diventare la porta dell'India verso l'Europa". Con queste parole, Ekaterina Zaharieva si e' rivolta a Sushma Swaraj.

 

Il ministro Zaharieva ha sottolineato che un'azienda bulgara sta già sviluppando con successo un business nell'ambito del programma Make In India, un'altra azienda fornisce Internet a oltre 200.000 utenti a Delhi, e uno stabilimento bulgaro produce medicinali in India.

 

Grazie a queste e ad altre iniziative di successo, il commercio bilaterale ha una tendenza al rialzo. I dati relativi ai primi dieci mesi del 2018 mostrano una crescita del 25% su base annua. Più di 14.500 indiani, o il 23% in più su base annua, hanno visitato il nostro paese l'anno scorso, ha anche sottolineato il ministro Zaharieva.

 

Ha detto che da marzo i visti bulgari saranno disponibili in oltre 15 città indiane.

 

La diplomazia di entrambi i paesi dovrebbe funzionare per connettere imprese e persone. Le aree ad alto potenziale di sviluppo includono alta tecnologia, prodotti farmaceutici, agricoltura, cibo e turismo.

 

"Invitiamo le aziende bulgare a partecipare ai programmi sviluppati dall'India", ha affermato Sushima Swaraj.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo