oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

800

I nazionalisti bulgari hanno marciato attraverso Sofia, la capitale del paese, per onorare un generale della Seconda Guerra Mondiale noto per le sue attività antisemitiche e filonaziste.

L'annuale Lukov March, organizzato dall'Unione nazionale bulgara di estrema destra, attirò centinaia di sostenitori  che attraversavano il centro di Sofia con torce e bandiere bulgare e scandendo slogan nazionalisti.

 Si sono presentati alla manifestazione, nonostante la forte condanna dei gruppi per i diritti umani, dei partiti politici e delle ambasciate straniere. Il sindaco della città aveva vietato la manifestazione, ma gli organizzatori hanno hanno ottenuto un ordine del tribunale ribaltando il divieto.

Una forte presenza della polizia ha bloccato ogni scontro tra nazionalisti e avversari.

In vista della marcia, il Congresso ebraico mondiale ha lanciato un monito sull'aumento delle attività di estrema destra in tutta Europa, volte a promuovere l'antisemitismo, l'odio, la xenofobia e la glorificazione nazista tra i giovani.

"Esortiamo i governi di tutta Europa a dare la priorità all'introduzione di divieti amministrativi contro tali marce. Questo non è solo un problema delle comunità ebraiche, ma di cittadini e governi europei in generale ", ha detto l'amministratore delegato dell'organizzazione Robert Singer.

A Sofia, i manifestanti hanno elogiato il generale Hristo Lukov, che aveva sostenuto la Germania durante la seconda guerra mondiale ed è stato ucciso dal movimento di resistenza antifascista il 13 febbraio 1943. Il generale è stato ministro della Guerra bulgaro dal 1935 al 1938 e ha guidato la Germania filo-nazista dell'Unione delle legioni bulgare dal 1932 fino al 1943.

Gli organizzatori negano che Lukov fosse un fascista antisemita o che fossero neofascisti, ma affermano che i discendenti degli assassini di Lukov., protestano perchè hanno paura di tale evento.

Zvezdomir Andronov, leader dell'Unione nazionale bulgara, afferma che il principale obiettivo del gruppo è "la salvezza del popolo bulgaro" dalla crisi sociale ed economica che il paese sta affrontando da molti decenni.

I nazionalisti di altri paesi europei hanno espresso slogan anti-globalisti e anti-UE in marcia e hanno invitato i loro pari da tutto il continente a unire le forze.

"Vogliamo entrare in contatto con altri nazionalisti in Europa, poiché crediamo fortemente che i paesi liberi e indipendenti siano molto importanti. Vogliamo riconquistare il potere dai globalisti - le persone che gestiscono l'UE, le persone che stanno devastando l'Europa ", ha detto Per Sjogren del Movimento di resistenza nordica della Svezia.                                                                                                                                         Fonte;apnews.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

101631388_2633107893645610_6924776733413474304_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

CoronaVirus: la posizione shock dello scienziato Montanari

News image

La biografia del dottor Stefano Montanari, nanopatolo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Coronavirus, Oms inchiesta ci sarà al momento opportuno

News image

L'assemblea dell'Oms ha approvato una risoluzione che sanc...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'