oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

5C82ABC3-EF66-4924-8728-59776270676A

Il primo ministro bulgaro Boiko Borissov ha ordinato al Ministero degli Interni e all'Agenzia di stato per la sicurezza nazionale di condurre un'indagine sui documenti di identità bulgari rilasciati agli stranieri negli ultimi cinque anni.
Borissov vuole i risultati delle indagini il più presto possibile, il servizio di informazioni del governo lo ha reso noto il 19 novembre in una breve dichiarazione.
La dichiarazione non forniva alcun motivo per cui Borissov avesse ordinato l'inchiesta, ma è arrivata due settimane dopo la spiegazione, dopo che il governo aveva licenziato Petar Haralampiev come capo dell'Agenzia di Stato per i cittadini bulgari all'estero dopo il suo arresto, insieme ad altri, con l'accusa di coinvolgimento in documentazione fraudolenta per assistere i cittadini dei paesi vicini al fine di ottenere la cittadinanza bulgara per motivi di discendenza.
Nel 2017, i pubblici ministeri hanno presentato accuse contro due agenti dello Stato  della sicurezza nazionale, dicendo che avevano truffato gli stranieri che stavano facendo domanda per la residenza permanente in Bulgaria e avevano fornito loro documenti falsi..

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Punti di vista

SIGNORAGGIO, "DIVORZIO" E DEBITO PUBBLICO

News image

di Thomas FaziSta facendo molto discutere il servizio di&n...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

L'europa nella tormenta.Governi in crisi e piazze in fiamme

News image

L’immagine che arriva in queste settimane dai diversi ango...

Dal mondo