oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

gazoprovod2-562508-810x0-306311-810x0

Il primo ministro bulgaro Boyko Borissov e il ministro turco dell'energia Fatih Dömmezon il 3 agosto hanno aperto il nuovo gasdotto di transito in Turchia. Il tubo è lungo circa 20 km e collega la stazione di compressione di Lozenets con l'impianto di depurazione di Nedyalsko.
Attualmente, i gasdotti dalla Russia alla Macedonia, alla Turchia e alla Grecia attraversano la Bulgaria.
Il nuovo tratto è parallelo al tubo di transito esistente e consentirà di invertire la direzione del movimento del gas naturale dalla Turchia alla Bulgaria, se necessario. La costruzione è iniziata nel 2016.
Grazie al nuovo gasdotto, la capacità del gasdotto di transito aumenta di 1,7 miliardi di metri cubi di gas all'anno. Inoltre, il movimento del carburante blu può essere bidirezionale, non solo dalla Bulgaria alla Turchia, ma anche viceversa.
Attualmente oltre il 100% del gas consumato in Macedonia passa attraverso la Grecia, il 70% di quello in Grecia e tra il 30% e il 40% di quello necessario in Turchia. La Russia, tuttavia, prevede di reindirizzare il suo traffico di transito dall'attuale gasdotto attraverso Moldavia, Romania e Bulgaria a Blue Stream in Turchia e il flusso turco, che è attualmente in costruzione.
gazoprovod-562514-810x0-306315-810x0
Fonte:bnt.bg

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

60464676_2316692978620438_8310989518530412544_n
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo