oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

scienza-640x360

 

Questi sono alcuni dei punti salienti del programma del Sofia Science Festival del 2018, che si terrà al Sofia Tech Park dal 10 al 13 maggio. 

Per ulteriori dettagli su biglietti e luoghi per gli eventi, visitare il sito Web del Festival.

 

10 maggio alle 18:00: il mondo più australe: neve, gente, scienza e cani. Dalla gestione delle squadre Husky alle evacuazioni mediche, dalle semplici unità di skidoo alle principali traversate terrestri, dalle comunicazioni radio al wi-fi satellitare, dalle capanne in legno alle complesse stazioni sci-fi, dai martelli da slitta alla tecnologia aliante e drone. Nonostante i grandi balzi in avanti nelle attività e nelle tecnologie, l'Antartide continua ad affascinare, impressionare e ispirare coloro che hanno avuto il privilegio di vivere e lavorare nel regno della Grande Maestra Bianca.

 

L'emozionante riassunto di esperienze in Peter Marquis. Peter ha lavorato come amministratore di unità mediche con il British Antarctic Survey negli ultimi 20 anni e la sua ricca biografia nel continente ghiacciato include anche una guida sul campo, leader della stazione di ricerca Rothera e responsabile delle operazioni del British Antarctic Institute.

 

10 maggio alle 19:00: essere popolare o essere umile - è questa la domanda? Benvenuti a un discorso ispiratore del Prof. Ferdinand Waldenberger sul significato della medicina e sul suo coraggioso percorso come uno dei principali cardiochirurghi in Europa.

 

Il Prof. Waldenberger faceva parte del team che ha realizzato il primo trapianto cardiaco di successo al mondo in un neonato. Ha anche eseguito il primo intervento di bypass su un cuore pulsante nei paesi di lingua tedesca. Oggi continua a lavorare attivamente in Austria, a impiantare cuori artificiali in bambini e adulti, a insegnare e svolgere operazioni cardiache gratuite in Sudan e Yemen.

 

10 maggio, ore 20.30: 30 anni nell'Antartico: in che modo "il freddo sud" diventa un punto di partenza per partenariato, ricerca nell'Antartico e protezione ambientale? In occasione del 30 ° anniversario della base polare bulgara, il Sofia Science Festival 2018 riunisce tre dei grandi nomi del Polo Sud: il prof. Hristo Pimpirev, direttore dell'Istituto antartico bulgaro, Peter Marquis, direttore operativo del dipartimento medico di l'Istituto britannico antartico e il prof. Antonio Quesada, ricercatore scientifico del programma polare spagnolo. Il discorso sarà moderato da Quentin Cooper, giornalista e una delle voci più conosciute e popolari della scienza nel Regno Unito.

 

11 maggio, ore 18.00: Chirurgia pediatrica e ispirazione: il chirurgo pediatrico britannico Ross Fisher ha sviluppato un forte interesse per la chirurgia del cancro e la gestione dei traumi infantili durante la sua specializzazione. Oltre a operare su pazienti giovani, il dott. Fisher passa del tempo a discutere questioni complesse con i suoi pazienti e le loro famiglie. Ha imparato a riconoscere il bisogno di chiarezza, semplicità e compassione in questi incontri.

 

Il dott. Ross Fisher crede sinceramente che un buon chirurgo debba anche essere un buon comunicatore. Mentre apprezza il ruolo dell'istruzione medica ortodossa, ha ampiamente rotto con i metodi di insegnamento tradizionali e il suo approccio all'educazione e alla motivazione dei giovani medici lo ha reso un diffusore popolare in tutto il mondo.

 

Unisciti al consulente in chirurgia per bambini presso il Children's Hospital di Sheffield, in Inghilterra, per un discorso edificante sulla medicina e il ruolo di ispirazione nel suo lavoro e nelle nostre vite.

 

11 maggio, ore 19.30: la scienza salverà il mondo: ascoltiamo ogni giorno profezie di distruzione e devastazione: fame e povertà, la fine di tutte le risorse sulla Terra e il collasso della civiltà umana. Molte profezie del genere sono state pronunciate e pubblicate negli ultimi secoli, ma sono state dimostrate errate di volta in volta. Perché? Perché abbiamo una risorsa infinita ed eterna: l'innovazione umana che ci consente di migliorare la nostra tecnologia entro l'anno.

 

Roey Tzezana, futurologo e nanotecnologo del Centro per la tecnologia, l'analisi e le previsioni all'Università di Tel-Aviv e il finalista israeliano di FameLab, spiega come le cose stanno migliorando, perché dovrebbero continuare a migliorare e anche a gestire i pericoli che rimangono.

 

Nello spirito del tema futuristico, il corpo robotico di Roey sale sul palco a Sofia, che controllerà dal vivo dagli Stati Uniti. Benvenuti in un discorso sul futuro di un ricercatore con un corpo di robot e il cervello di un futurista. (L'intervista del Sofia Globe con Roey Tzezana può essere trovata qui.)

11 maggio, ore 20.30: chi ha detto nerd? Sebbene quasi tutti noi ci rendiamo conto di quanto la scienza abbia cambiato il nostro mondo negli ultimi 50 anni, sorprendentemente pochi di noi hanno cambiato la nostra visione degli scienziati stessi. Chiedi a un bambino, o anche ad un adulto, di disegnare uno scienziato, e ciò che hanno inventato è suscettibile di somigliare in modo impressionante a ciò che qualcuno avrebbe descritto circa mezzo secolo fa. Perché? Uno dei più famosi giornalisti scientifici britannici e presentatore della BBC, il Dott. Quentin Cooper, è stato a lungo affascinato dall'immagine degli scienziati, e in questa divertente conversazione attinge film, TV e altre rappresentazioni popolari di scienziati per esplorare da dove provengono questi stereotipi e come possono essere cambiati.

 

Quentin Cooper è descritto da The Times come "l'uomo più entusiasta del mondo" e "un esperto di tutto, dalla musica pop all'astrofisica". Ospita una vasta gamma di eventi nel Regno Unito e non solo, e ha contribuito regolarmente a innumerevoli programmi attraverso la radio e la televisione della BBC, Channel 4, Discovery Channel, ITV e altri canali. Quentin è anche l'ospite regolare delle Finali internazionali di FameLab.

 

12 maggio 17.30: The Astronaut: il Sofia Science Festival ti dà la possibilità di incontrare l'astronauta della NASA Dr. Richard Linnehan. Veterinario di professione ed esploratore a memoria, il Dr. Linnehan è stato selezionato dalla NASA nel 1992 e ha preso parte a quattro missioni spaziali. Attualmente è assegnato al Johnson Space Center (noto anche come "Mission Control") a Houston, in Texas.

 

12 maggio, ore 19:00: dai teoremi ai sieri, dalla crittologia alla cosmologia ... e The Simpsons: unisciti a Simon Singh, uno dei più famosi scrittori di scienze e matematica del mondo, in un tour di fischietto attraverso i libri più venduti che ha scritto sul ultimi due decenni. L'ultimo teorema di Fermat esamina uno dei più grandi enigmi matematici del millennio; Il Codice Libro condivide i segreti della crittologia; Il Big Bang esplora la storia della cosmologia; Dolcetto o trattamento pone alcune domande difficili sulla medicina alternativa; e l'ultimo libro di Simon (The Simpsons and Their Mathematical Secrets) entra nel mondo del programma televisivo più popolare al mondo.

 

Dopo aver completato un dottorato di ricerca in fisica delle particelle, Simon Singh è entrato a far parte della BBC e ha lavorato come regista e produttore in programmi come Tomorrow's World e Horizon. Ha anche presentato programmi su Radio 4, BBC4 e Channel 4. (L'intervista di Sofia Globe con Simon Singh può essere trovata qui).

 

12 maggio, ore 20.30: AI attraverso lo specchio: il Prof. Wendy Hall è noto a livello internazionale come punto di riferimento nello sviluppo della Web Science ed è riconosciuto in tutto il mondo per il suo ruolo pionieristico come uno dei primi scienziati informatici a intraprendere seri ricerca su tecnologie multi- e iper-media. Le sue prime idee sviluppate parallelamente allo sviluppo di Internet stanno ora formando elementi chiave di sviluppo successivo nel Web semantico. Il suo lavoro più recente si concentra sulla comprensione e l'esplorazione delle varie influenze della scienza, del commercio, del pubblico e della politica sull'evoluzione del World Wide Web. Attraverso i suoi ruoli di leadership in organismi nazionali e internazionali, ha frantumato molti soffitti di vetro, dispiegando prontamente la sua posizione per promuovere il ruolo delle donne nella scienza e nella tecnologia.

 

13 maggio, mezzogiorno: come funziona il cervello? In che modo un'immagine ha cambiato il conto di pulizia di un intero aeroporto? Quale parola può raddoppiare il numero di persone disposte a essere donatori di organi? Gli scienziati comportamentali studiano il modo in cui i nostri cervelli elaborano le informazioni e usano questa conoscenza per risolvere i problemi della vita reale.

 

La dottoressa Deirdre Robertson dell'unità di ricerca comportamentale dell'Istituto di ricerca economica e sociale in Irlanda e vincitrice del concorso FameLab in Irlanda esplorerà queste domande e altre nel suo discorso sulla ricerca di scienze comportamentali. Usando esempi da paesi di tutto il mondo mostrerà come la scienza comportamentale viene utilizzata per salvare i nostri soldi, la nostra salute e l'ambiente.

 

13 maggio, ore 16.30: Attrazione pericolosa: la scienza dell'amore: il bacio. Flirtare. Amore. Alcuni momenti importanti nella vita umana, no? Ma cosa separa i Romeos dagli spegni di Tinder? Gli esseri umani sono programmati per la monogamia? E sono davvero così importanti?

 

La società ci dice che il romanticismo è responsabile delle relazioni. La verità è che è tutto per la scienza; un cocktail accattivante di chimica, genetica, biologia ed evoluzione.

 

Unisciti a Emer Maguire, una comunicatrice scientifica vincitrice di premi internazionali e conduttrice radiofonica della BBC, mentre ci guida attraverso la scienza dell'amore. Emer è stato incoronato miglior comunicatore scientifico del Regno Unito dal concorso internazionale FameLab e nei suoi discorsi usa spesso la commedia per ispirare curiosità e conoscere la scienza.

 

13 maggio alle 18:00: perché le persone intelligenti credono nelle sciocchezze? Perché le persone intelligenti abbracciano idee infondate? Perché le persone intelligenti credono in cose assurde? Le ragioni sono così numerose che si può presumere che la follia sia un normale comportamento umano. Quanto siamo razionali? 

Quante strane idee crediamo? Osservando le cause di questo fenomeno, capiremo meglio noi stessi e l'umanità.

 

Esploreremo le credenze assurde con il chimico greco Dr. Spiros Kitsinelis, un esperto comunicatore scientifico in TV, radio, seminari e festival scientifici. È anche il primo vincitore greco del concorso di comunicazione scientifica FameLab.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

61949899_2332104777079258_5562669117237886976_o
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo

L’India guarda al futuro dopo la vittoria elettorale di Narendra Modi

News image

Dopo la vittoria riportata alle elezioni generali che gli ...

Dal mondo