oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

mfa-crop-604x272

 

La Bulgaria accoglie favorevolmente come segnale positivo l'annuncio da parte della Corea del Nord che interromperà i test nucleari ei test dei missili balistici intercontinenali, chiuderà il sito di test nucleari nel nord del paese e non utilizzerà o distribuirà armi nucleari e tecnologia per la produzione nei paesi terzi .

 

Questo è quanto afferma una dichiarazione rilasciata il 21 aprile 2018 dal ministero degli Esteri a Sofia.

 

 

"Riteniamo che queste azioni da parte della leadership della Corea del Nord siano un passo importante verso la creazione di un'atmosfera di dialogo con la Repubblica di Corea e gli Stati Uniti, un clima politico comune più appropriato e, in ultima analisi, una denuclearizzazione completa, irreversibile e verificabile della Corea Penisola e il raggiungimento di una pace duratura basata sui principi della Carta delle Nazioni Unite ", ha detto il ministero degli Esteri bulgaro.

 

Quale membro dell'Unione europea e titolare della presidenza di turno del Consiglio dell'UE, la Bulgaria ribadisce il proprio impegno nei confronti della politica dell'UE di impegno critico con la Corea del Nord, seguita dall'UE e confermata nella dichiarazione odierna della politica estera dell'UE capo Federica Mogherini, la dichiarazione ha detto.

 

L'agenzia di stampa centrale coreana della Corea del Nord ha detto che il paese "non utilizzerà mai armi nucleari né trasferirà armi nucleari o tecnologia nucleare in nessuna circostanza a meno che non ci siano minacce nucleari e provocazioni nucleari contro la Corea del Nord".

 

Il 21 aprile, Mogherini ha annunciato l'annuncio del leader nordcoreano Kim Jong-un, secondo cui il paese, a partire da oggi, fermerà i test nucleari e il lancio di missili balistici intercontinentali, oltre alla chiusura del suo sito di test nucleari, "è un passo positivo, lungo e ricercato, che deve ora condurre alla denuclearizzazione completa, verificabile e irreversibile del paese, al pieno rispetto dei suoi obblighi internazionali e di tutte le pertinenti risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell'ONU e alla ratifica del test nucleare globale completo- Divieto di trattato ".

 

"L'Unione europea attende con interesse i prossimi incontri del vertice tra il presidente della Repubblica di Corea, Moon Jae-in e il capo della RPDC; e il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e il capo della RPDC. Speriamo che queste iniziative di alto livello possano continuare a rafforzare la fiducia e portare a risultati aggiuntivi, concreti e positivi ", ha affermato Mogherini.

 

"L'Unione europea continuerà a sostenere una soluzione negoziata in ogni modo possibile, anche attraverso la condivisione della nostra esperienza di negoziati per la denuclearizzazione. Continueremo inoltre ad attuare pienamente la nostra politica di impegno critico, che combina una forte pressione sul regime della RPDC attraverso sanzioni - entrambe imposte dalle Nazioni Unite e imposte autonomamente a livello di Unione europea - mantenendo aperti i canali di comunicazione ", ha affermato.

Fonte:SofiaGlobe

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Punti di vista

Perché sei povero?

News image

Ti sei chiesto mai perché sei solo? Link video:https://yo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo