oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

1-1280px-A_selection_of_perambulators_Felixstowe_2012-photo-Peter-Eastern-crop-604x272

Quasi i due terzi delle nascite in Bulgaria nel 2016 erano fuori dal matrimonio, mettendo il paese al secondo posto - insieme alla Slovenia - tra i paesi dell'Unione Europea in bambini nati fuori dal matrimonio, secondo i dati diffusi dall'agenzia di statistiche europee Eurostat il 16 aprile .

 

Come molti paesi dell'UE, la Bulgaria ha visto un aumento significativo dei bambini nati fuori dal matrimonio negli anni tra il 1986 e il 2016.

 

In Bulgaria nel 1986, meno dell'11 per cento delle nascite era al di fuori del matrimonio. Dieci anni dopo, la cifra era salita al 28,1% nel 2000 al 38,4% e nel 2006 a poco più della metà di tutte le nascite. Nel 2016, la cifra ha raggiunto il 58,6 per cento.

 

Più di 5,1 milioni di bambini sono nati nell'UE nel 2016, ha affermato Eurostat.

 

In otto dei 28 paesi dell'UE, la maggior parte dei bambini è nata al di fuori del matrimonio, mentre in altri otto Stati membri i due terzi dei bambini sono nati da genitori sposati nel 2016.

 

Con sei su dieci bambini nati da genitori non sposati, la Francia ha avuto la maggior proporzione (59,7 per cento) di nati vivi al di fuori del matrimonio nell'UE nel 2016. La Francia è stata seguita da vicino dalla Bulgaria e dalla Slovenia (entrambi al 58,6 per cento).

 

Oltre la metà delle nascite si è verificata anche al di fuori del matrimonio in Estonia (56,1%), Svezia (54,9%), Danimarca (54%), Portogallo (52,8%) e Paesi Bassi (50,4%).

 

Al contrario, meno di un bambino su 10 è nato da genitori non sposati in Grecia (9,4 per cento).

 

Le nascite al di fuori del matrimonio rappresentavano anche un quarto o meno di tutti i bambini nati in Croazia (18,9%), Cipro (19,1%) e Polonia (25%) e meno di un terzo dei bambini nati in Lituania (27,4 per cento), Italia (28%), Romania (31,3%) e Malta (31,8%).

 

Rispetto alla situazione del 2000, la percentuale di nati vivi al di fuori del matrimonio è aumentata in tutti gli stati membri, anche se in misura diversa, ha detto Eurostat.

 

Da un lato, la proporzione di bambini nati fuori dal matrimonio è cresciuta significativamente negli Stati membri mediterranei dell'UE.

 

È aumentato di otto volte a Cipro (dal 2,3% nel 2000 al 19,1% nel 2016). Si è triplicato a Malta (dal 10,6% al 31,8%) e in Italia (dal 9,7% al 28%), mentre ora è circa 2,5 volte più alto in Spagna (dal 17,7 al 45,9%), Grecia (dal 4,0% al 9,4%) e in un altro stato membro meridionale: il Portogallo (dal 22,2% al 52,8%).

 

D'altro canto, la proporzione di nati vivi al di fuori del matrimonio è rimasta relativamente stabile tra il 2000 e il 2016 nell'Europa settentrionale, in particolare nei paesi nordici dell'UE (Svezia, Finlandia e Danimarca), in Irlanda e nel Regno Unito, nonché nel Baltico Stati membri (Lettonia, Estonia e Lituania).

Fonte:SofiaGlobe.com Ph:Peter Eastern

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Articoli correlati

Non ci sono articoli correlati


Foto del giorno

sofia_28

Bulgaria foto di Jean Marc

Dai nostri lettori

L’IPOCRISIA DEL CAPITALISMO LIBERALE MODERNO

News image

Il Capitalismo liberale moderno genera povertà, acuisce il divario sociale e sostituisce con la logica del p... Leggi tutto

Ultime notizie

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti

Dal mondo