oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

photo_verybig_188762

Il presidente del mandato dell'UE, il primo ministro bulgaro Boyko Borisov, ospiterà il presidente turco Tayyip Erdoğan, il presidente del Consiglio europeo Donald Tusk e il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker in una riunione del 26 marzo nel porto bulgaro del Mar Nero di Varna, scrive Hurriyet.

 

Questo incontro sarà cruciale, non solo perché la Turchia e il presidente Erdoğan devono affrontare critiche severe da parte dei politici europei, ma anche per quanto riguarda il futuro delle relazioni tra Turchia e UE.

 

La critica europea nei confronti della Turchia rivendica la regressione dei diritti democratici e dello stato di diritto, in particolare dopo lo stato di emergenza dichiarato dal governo del Partito della giustizia e dello sviluppo (AK Parti) in seguito al tentativo di un colpo di stato militare nel 15 luglio 2016. Le questioni più gravi includono gli arresti di giornalisti, scrittori e politici, accusati di terrorismo e spionaggio, traslochi di massa di politici dagli uffici governativi a causa dei loro presunti legami con la rete illegale di Fethullah Gülen (FETÖ), il predicatore islamista residente negli Stati Uniti accusato del tentativo di colpo di stato e il Partito dei lavoratori del Kurdistan (PKK) fuorilegge.

 

Nelle scorse settimane, l'operazione militare della Turchia in Siria per liberare la sua area di confine dal controllo delle Unità di protezione popolare (YPG), una branca del PKK in Siria, è stata aggiunta all'elenco delle critiche quando il Parlamento europeo ha chiesto di terminarla 15 marzo, richiesta che e' stata rifiutata dalla Turchia

 

D'altra parte, quattro mesi prima del tentativo di colpo di stato, la Turchia e l'UE hanno firmato un accordo concettuale nel marzo 2016 per il flusso migratorio verso i paesi dell'UE che è stato innescato dalla guerra civile siriana. Orchestrata dal cancelliere tedesco Angela Merkel, l'accordo suggeriva di condividere l'onere della Turchia per ospitare i rifugiati siriani, l'apertura di nuovi capitoli negoziali per l'adesione all'UE, i contatti politici ad alto livello tra Turchia e UE e l'allontanamento dei requisiti di visto per i paesi Schengen all'interno l'Unione Europea.

Ankara ha accusato l'UE di non onorare l'accordo, dal momento che la Turchia ha fatto la sua parte nel fermare la migrazione non registrata in cooperazione con la Grecia. Erdoğan e altri funzionari turchi hanno ripetutamente affermato che l'UE ha persino omesso di condividere adeguatamente l'onere, mentre i politici europei rivendicano le prospettive democratiche in Turchia come giustificazione del ritardo.

 

Ma lo stesso giorno in cui sono state fatte chiamate alla leadership dell'UE per non dare un centesimo alla Turchia, poiché tale sostegno finanziario non poteva che consolidare le tendenze autoritarie in Turchia, la Commissione Europea ha rilasciato il pacchetto di aiuti da tre miliardi di euro per la condivisione degli oneri con la Turchia il 14 marzo. Il giorno dopo è arrivato l'appello del Parlamento europeo alla Turchia, che non è vincolante, ma ha tolto il fuoco ai politici europei che sono arrabbiati con Ankara. La mossa equivaleva a uccidere due piccioni con una fava per la leadership dell'UE, mentre la Turchia, colpita dall'opinione pubblica, era unita a sbloccare un importante pacchetto di aiuti alla Turchia per moderare le relazioni a livello diplomatico.

 

Date le circostanze, cosa ci si può' aspettare dall'incontro di Varna?

 

Le indicazioni mostrano che uno scenario probabile comporterebbe l'avvio di negoziati per il miglioramento dell'attuale accordo sull'unione doganale tra la Turchia e l'UE. I politici europei potrebbero dire ai loro elettori che la mossa e' a loro vantaggio e il governo turco può dire agli elettori turchi che, nonostante le affermazioni di un cambio di asse da ovest a est, le relazioni con l'UE si stanno riprendendo. Erdoğan potrebbe insistere sull'attenuazione dei requisiti per i visti con un focus ridotto per alcuni investitori e accademici, ma è difficile dire a questo punto se lo otterrà. D'altro canto, i lavori di ristrutturazione dell'Unione doganale sembrano fattibili da tutte le parti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2E7999C4-FCAC-4279-8EB9-633D66EA539A
Foto del giorno Bulgaria (sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Perché sei povero?

News image

Ti sei chiesto mai perché sei solo? Link video:https://yo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Prezzi del petrolio ed equilibri mondiali

News image

La guerra del prezzo del petrolio si sta surriscaldando. E...

Dal mondo