oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Deputy-Minister-of-Economy-Alexander-Manolev-crop-604x272

 

La Bulgaria intende avviare procedure per oltre 150 milioni di euro che mireranno a promuovere l'imprenditorialità nel paese, ha detto il vice ministro dell'Economia Alexander Manolev il 13 marzo all'apertura di Sofia Startup Expo 2018.

 

"Abbiamo fatto molta strada in un tempo relativamente breve e oggi possiamo sicuramente dire che la Bulgaria ha già una comunità di start-up e un ecosistema in via di sviluppo, e l'evento di oggi è un'ulteriore prova di questo", ha detto Manolev all'evento, in corso al Sofia Tech Park.

 

Manolev ha affermato che aziende come International Power Supply e Chaos Group "hanno dimostrato che è possibile essere basati in Bulgaria ed essere il numero uno al mondo nel proprio settore".

 

Startup come Telerik e Vayant hanno mostrato come è stato possibile attirare l'attenzione dei leader mondiali, e le aziende con radici bulgare come LeanPlum e ChoboLabs sono stati esempi di come sia possibile ottenere finanziamenti significativi dalla Silicon Valley per sviluppare prodotti in Bulgaria.

 

Per quanto riguarda il sostegno statale, Manolev ha dichiarato che i fondi di investimento Eleven e Launchhub, costituiti con fondi europei e nazionali, avevano già investito 20 milioni di euro in 180 start-up.

 

Allo stesso tempo, attraverso i programmi operativi dell'UE per l'innovazione e la competitività, sono stati effettuati 82 contratti per le start-up, nell'ambito della procedura di sviluppo dell'innovazione, per un valore totale di oltre 15 milioni di euro.

 

Sono inoltre in cantiere diverse nuove opportunità di finanziamento: è in preparazione una nuova procedura OPIC, destinata alle start-up per un valore complessivo di circa 35 milioni di euro.

 

Manolev ha indicato il fondo per l'accelerazione e l'investimento iniziale, che aveva un budget di 51,3 milioni di euro. Insieme al Fondo dei Fondi, è stato creato un fondo per il trasferimento di tecnologia, per il quale sono stati stanziati 30 milioni di euro, ha detto.

 

Attraverso questo sarà possibile finanziare anche i concetti ancora in fase di ricerca, sviluppati nelle università e per supportare il loro sviluppo in una fase di business concept. Un tale strumento non è stato ancora sviluppato nell'Europa centrale e orientale, ha affermato.

 

Le opportunità di finanziamento saranno disponibili anche nell'ambito dell'iniziativa JEREMIE, con un nuovo gestore di fondi per il finanziamento di aziende in fase iniziale, BrightCap. Il suo portafoglio è di 25 milioni di euro, con tre milioni di euro destinati alle startup. Si prevede che il suo programma di investimenti inizierà nel terzo trimestre del 2018.

 

Sofia Startup Expo 2018 il 13 e 14 marzo è una vetrina per start-up e nuovi imprenditori per presentare prodotti, tecnologie e servizi innovativi per la produzione e la vita di tutti i giorni legati alla creazione di convenienza, efficienza e maggiore qualità della vita per le persone.

 

Come piattaforma per sostenere l'innovazione, Sofia Startup Expo si propone di coprire tutti i componenti necessari per avviare e mantenere un'attività innovativa di start-up.

 

Presenta una mostra di due giorni, la sessione della conferenza di un giorno il 13 marzo, un hackathon tecnico e una serata di premiazione seguita da una cena di gala.

Fonte:SofiaGlobe.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo