oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

russia-plane-crash_2439194k

Un aereo passeggeri russo si è schiantato alcuni minuti dopo il decollo dall'aeroporto Domodedovo di Mosca, uccidendo tutte le 71 persone a bordo, ha confermato l'agenzia di trasporto aereo russa.

 

"Frammenti dell'An-148 e diversi corpi sono stati trovati vicino al villaggio di Stepanovskoye", ha detto l'agenzia in una dichiarazione rilasciata dall'agenzia di stampa TASS. Un registratore della cabina di pilotaggio e parti della fusoliera sono stati recuperati dal luogo dell'incidente, secondo quanto riportato dal Ministero delle Emergenze della Russia.

 

Le autorità hanno detto che era troppo presto per determinare la causa dell'incidente, compreso se la tragedia fosse collegata al terrore. Rapporti preliminari hanno indicato che i piloti non hanno segnalato alcun problema tecnico o attivato una chiamata del giorno, ha detto il Comitato Investigativo della Russia.

 

Il presidente russo Vladimir Putin ha ordinato l'istituzione di una commissione speciale per indagare sull'incidente, e la portavoce del comitato investigativo russo Svetlana Petrenko ha dichiarato che è stata avviata un'indagine criminale.

 

Il volo 703 della Saratov Airlines, con 65 passeggeri e un equipaggio di sei persone, era diretto a Orsk quando partì da Mosca alle 14:21. ora locale, ha detto il ministero. Il contatto radio è stato perso pochi minuti dopo il decollo e l'aereo è scomparso dai radar del controllo aereo.

Riprese aeree, pubblicate dal Ministero delle Emergenze della Russia (EMERCOM), mostrano i soccorritori che lavorano nella scena dell'incidente vicino al villaggio di Argunovo, alla ricerca di prove che possano sradicare la causa dell'incidente di domenica. Il ministro delle Emergenze Vladimir Puchkov ha ordinato ai droni di essere usati per cercare i corpi poiché i detriti sono sparpagliati in una vasta area tra villaggi adiacenti.

Durante la notte gli equipaggi di emergenza hanno concluso la loro ricerca disperata di possibili sopravvissuti, poiché tutti i 65 passeggeri e sei membri dell'equipaggio del volo 703 della Saratov Airlines sono stati dichiarati morti all'impatto. Le autorità hanno già recuperato uno dei registratori di volo dell'An-148. Il compito è ostacolato dalle dure condizioni nevose, ma Puchkov spera che i suoi servizi possano concludere il lavoro entro una settimana.

Oltre alla massiccia presenza del personale EMERCOM, un centinaio di ufficiali del comitato investigativo stanno lavorando anche sul luogo dell'incidente. In totale, almeno 600 persone lavorano sul sito in tre turni. Gli investigatori hanno già stabilito il punto di impatto: una fossa che misura sette metri di lunghezza, quattro metri di larghezza e un metro e mezzo di profondità.

La causa dello schianto è attualmente oggetto di indagine da parte delle autorità in merito al malfunzionamento tecnico, alle condizioni meteorologiche e all'errore del pilota tra le possibilità. In precedenza, i testimoni oculari notarono un lampo nel cielo, sostenendo che uno dei motori avrebbe potuto funzionare male ed esplodere.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

castle-2139690_960_720

Bulgaria

Dai nostri lettori

L'UNIFICAZIONE DELLA BULGARIA SETTENTRIONALE E MERIDIONALE

News image

Dopo la frammentazione delle terre bulgare, secondo il Trattato di Berlino - 1 (13) luglio 1878,  l... Leggi tutto

Ultime notizie

Interviste e commenti

Intervista a Simone Cossu-a Sofia una nuova vita

News image

  Prima d'ora ci siamo incontrati soltanto una volta...

Interviste e commenti