oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

european-union-eu-555

Il primo ministro greco Alexis Tsipras e il premier bulgaro Boyko Borisov credono che i loro paesi potrebbero diventare un ponte tra l'UE e la Russia. I due politici hanno espresso tale convinzione in una conferenza stampa dopo la firma del contratto per la costruzione di una ferrovia interstatale.

"I nostri paesi giocano un ruolo cruciale ai confini orientali dell'UE, contrastando le grandi che si presentano. Ma la caratteristica principale della nostra cooperazione non è diretta contro paesi terzi, ma mira allo sviluppo. La prosperità nella regione è a beneficio anche dei paesi vicini. Per quanto riguarda la Russia, i nostri due paesi possono svolgere il ruolo di ponte tra l'UE e la Russia, perché abbiamo legami tradizionali basati sulla tradizione culturale comune, sulla memoria condivisa, che può facilitare questo ruolo", ha detto Tsipras parlando della politica balcanica verso la Russia.
"Sono completamente d'accordo con il mio collega Tsipras", ha aggiunto Borisov.
Mercoledì Tsipras e Borisov a Kavala hanno firmato un accordo sulla costruzione di una ferrovia che collegherà i porti bulgari di Ruse, sul Danubio, Varna e Burgas, sul Mar Nero, con i porti greci di Alessandropoli, Kavala e Salonicco. Gli investimenti in Grecia raggiungeranno i 3,5-4 miliardi di euro e il totale sarà di 6,5 miliardi di euro. Si prevede in futuro di costruire una seconda rotta ferroviaria fra Bulgaria, Romania e le reti transeuropee.

Fonte:sputniknews.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

68F65BBC-F3BC-437B-9286-61B33A67DD50
Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Pensare fuori dagli schemi genera creatività

News image

Il NYT a firma di un noto commentatore economico si incari...

Punti di vista | Alberto Cossu

Dal mondo