oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)
BG_selo

Nel 2014 è la Bulgaria, seguita da Romania e Croazia, il Paese più povero d’Europa stando al nuovo indicatore di Eurostat che misura il benessere delle famiglie, cioè il consumo individuale effettivo (Aic).

L’indicatore nel 2014 tocca il suo massimo in Lussemburgo, dove è del 40% superiore alla media Ue. Germania e Austria sono del 20% sopra la media, seguite da Danimarca, Belgio, Svezia, Regno Unito, Finlandia, Francia e Olanda, con livelli tra il 10% e il 15% superiori alla media Ue.

In Italia, Irlanda, Cipro e Spagna, l’indicatore è invece sotto la media Ue del 10%. Per Grecia, Portogallo e Lituania scende sotto la media tra il 10%-20%. Continuando a scendere (20-30% sotto la media Ue) troviamo Malta, Repubblica Ceca, Polonia, Slovenia e Slovacchia. Peggio (30-40% sotto la media Ue) ci sono Estonia, Lettonia e Ungheria, mentre per Croazia e Romania l’indicatore si è fermato tra il 40%-45% sotto la media, e per la Bulgaria era inferiore del 50%. (ANSA).

Fonte:www.imolaoggi.it/2015/06/17/drammatica-poverta-in-bulgaria-consumi-sotto-il-50-della-media-ue/

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

2D746BB4-9C57-4312-B78D-91E999C94392

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia)

Dai nostri lettori

I media e l'informazione

News image

In questo tempo in cui l’accesso alle informazioni è facilitato dai mezzi di comunicazione ed è diventato ac... Leggi tutto

Punti di vista

Il mea culpa di Calenda: “ Per 30 anni ho ripetuto cazzate sul liberalismo economico”

News image

Carlo Calenda fa mea culpa. Oggi il parlamentare europeo...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Duplice attacco al cuore della produzione mondiale di petrolio in Arabia Saudita

News image

In Arabia Saudita nella giornata di sabato c’è stato un du...

Dal mondo