oroscopo  Meteo
Italian - ItalyБългарски (България)

Parliament_013

La Turchia invece ha reagito nettamente contro il riconoscimento di uno "sterminio di massa"

L’Assemblea nazionale della Bulgaria ha votato per il riconoscimento deltermine "sterminio di massa" degli armeni nell'Impero Ottomano nel periodo 1915-1922, ma ha respinto la richiesta del gruppo parlamentare"Ataka" per il riconoscimento del termine "genocidio". Favorevolialla decisione sono stati 157 deputati, 36 si sono espresso contro.

Con l'adozione della decisione dell'Assemblea nazionale di Venerdì scorso, il 24 Aprile viene definito “Giornata in commemorazione delle vittime”. I parlamentari hanno osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime. Il partito della minoranza turca DPS ha lasciato la Sala Plenaria. Durante la discussione Dessislav  Chukolov del partito "Ataka" si e’opposto al non-riconoscimento del genocidio motivandosi con il fatto che in conseguenza gli eredi delle vittime non saranno in grado di chiedere un risarcimento in tribunale.

Questa mattina il Ministero degli Affari esteri ha riferito che subito dopo la decisione del Parlamento, l'Ambasciatore bulgaro in Turchia Krasimir Tulechki è stato convocato al Ministero degli Esteri turco a dare spiegazioni che riguardano la Dichiarazione. La Turchia riconosce la morte di circa mezzo milione di armeni, ma non riconosce l'esistenza di un genocidio e sterminio di massa di circa 1,5 milioni di persone, come sostiene l'Armenia. Krasimir Tulechki ha spiegato che la Dichiarazione della Bulgaria non è diretta contro la moderna Repubblica di Turchia.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Foto del giorno

126065639_2781594628796935_5342807069289340451_o

Foto del giorno Bulgaria (Sketches of Sofia) 

Interviste e commenti

Intervista all’Ambasciatore Stefano Baldi,un Entusiasta

News image

  Fai l’intervista e non vedi l’ora di arrivare in u...

Interviste e commenti

Dai nostri lettori

La narrazione dell'informazione

News image

Una volta la TV mostrava i fatti ed ai giornali spettava il compito di spiegarli. Oggi, con i giornali in fo... Leggi tutto

Punti di vista

Vi svelo un paio di frottole sul debito pubblico. Firmato: Savona

News image

Il problema del debito pubblico non è quindi quello del ri...

Punti di vista | Administrator

Dal mondo

Accordo Israele ed Emirati Arabi: un terremoto geopolitico ?

News image

  Israele e Emirati Arabi Uniti (UAE) hanno annunciato...

Dal mondo

Novita'

Secondo le previsioni piu' negative il PIL della Bulgaria diminuirà del 3%

News image

Gli ultimi cambiamenti di bilancio adottati dal governo bu...

Novita'